Lufthansa Cargo: più frequenze e aumento di capacità nella programmazione estiva

lunedì 4 marzo 2019 11:04:49

La pianificazione dei voli cargo operati dalla flotta Lufthansa nella prossima stagione estiva segna un deciso aumento delle frequenze e della capacità, anche grazie all’introduzione dei due nuovi Boeing 777F recentemente consegnati alla compagnia. Complessivamente l’aumento di capacità sarà pari al 10% su tutto il network. 
Prevista dal prossimo 31 marzo l’introduzione di nuove frequenze sulle rotte da e per l’Asia: altri due voli a settimana saranno aggiunti sulla rotta da Francoforte a Tokyo Narita. In aggiunta il volo quotidiano operato con Boeing 777F e MD-11F collegherà il mercoledì e venerdì il Giapoone con Francoforte via Novosibirsk, centro della Siberia che rappresenta un importante snodo per i trasporti, offrendo una capacità ulteriore di 170 tonnellate. Il volo per Osaka passerà da due a tre frequenze a settimana, operato con MD-11F. Sarà operato un volo di sola andata da Francoforte anche verso Seoul Incheon, che porterà il numero dei voli cargo verso la Corea del Sud a nove a settimana. Diventerà quotidiana – invece di sei volte a settimana – la frequenza del volo per Hong Kong, operato con MD-11F, che offrirà una capacità aggiuntiva di 85 tonnellate a settimana su questa rotta.
Nuovi collegamenti verranno aperti anche verso l’India, con sette voli ogni settimana verso Mumbai. Verrà raddoppiata l’offerta di voli da Francoforte per Chennai e verso Ho Chi Minh City, con due voli a settimana. Verrà aumentata la capacità anche sulle rotte per il Nord America: in futuro, diventerà giornaliero il volo per Atlanta, invece delle attuali sei frequenze settimanali, e a partire dall’estate diventeranno dodici a settimana i voli per Chicago, invece degli attuali otto. 
Previsti, inoltre, cambiamenti sugli aeromobili utilizzati per servire l’America centrale e meridionale: un Boeing 777F sarà utilizzato per i voli diretti verso Città del Messico e sulla rotta Francoforte-Buenos Aires via Viracopos (Brasile) e Montevideo (Uruguay) e da Francoforte a Viracopos via Curitiba (Brasile) come sul volo diretto da Francoforte a Viracopos, con sosta a Dakar sulla rotta di ritorno. Questo faciliterà nuovi voli diretti tra Europa e Sud America che ridurranno di diverse ore i tempi di volo tra i due continenti. 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Cargo - Logistica

Altri articoli della stessa categoria

Iata: anche a maggio risultati negativi per il trasporto cargo

giovedì 4 luglio 2019 09:29:44
Ancora una mese in negativo per il trasporto cargo mondiale anche se i dati migliorano rispetto ad aprile. Secondo i dati della Iata relativi al mese di maggio...

Iata: continua ad aprile il trend negativo del cargo

giovedì 30 maggio 2019 15:03:22
Ad aprile il traffico cargo è diminuito del 4,7% rispetto allo stesso mese 2018, dato che dimostra la prosecuzione della tendenza negativa della domanda...

Lufthansa Cargo: tagli alla programmazione estiva a causa del rallentamento del mercato

martedì 28 maggio 2019 13:40:12
La domanda nel mercato globale delle merci aviotrasportate è attualmente più debole rispetto alla tendenza degli ultimi due anni. Alla luce di...

ANAMA e Cluster Cargo Aereo danno i numeri del cargo aereo in Italia

giovedì 23 maggio 2019 09:04:27
Il cargo aereo rappresenta il 22,6% del valore dell’export italiano extra Unione europea e, dunque, si conferma un settore fondamentale per...

Iata: cargo torna in leggera crescita a marzo

giovedì 9 maggio 2019 12:59:27
A marzo il traffico cargo globale è aumentato dello 0,1% rispetto allo stesso mese 2018. Sebbene si tratti di un significativo miglioramento rispetto alla...