Leonardo fornirà nuovi sistemi di protezione attiva a Esercito e Marines Usa

martedì 8 gennaio 2019 14:41:57

Leonardo, attraverso la controllata statunitense Leonardo DRS, si è aggiudicata un nuovo contratto del valore di circa 80 milioni di dollari statunitensi che prevede una fornitura aggiuntiva, destinata all’Esercito e ai Corpi dei Marines degli Usa, di sistemi Trophy per la protezione attiva di carri armati Abrams. Il contratto porta a oltre 200 milioni di dollari statunitensi il valore complessivamente finanziato del programma e consentirà di equipaggiare ulteriori brigate con i sistemi Trophy. Il sistema Trophy, sviluppato da Leonardo DRS in collaborazione con il partner tecnologico israeliano Rafael Advanced Defense Systems, assicura una protezione efficace dalle minacce costituite da razzi e missili anticarro, permettendo nello stesso tempo di localizzare e segnalare l’origine del fuoco ostile per un’immediata reazione. Trophy migliora notevolmente la capacità di sopravvivenza dell'equipaggio e del veicolo. Il sistema utilizza un radar a scansione elettronica attiva per individuare le minacce in condizioni operative anche estreme, fornendo al carro una protezione continua a 360 gradi. Inoltre, un computer di bordo è in grado di registrare e classificare la minaccia rilevata. Leonardo DRS, con sede negli Usa, opera nel settore della Difesa e della Sicurezza fornendo prodotti, servizi e supporto integrato a forze militari, agenzie d’intelligence e della difesa su scala internazionale. 



 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Industria

Altri articoli della stessa categoria

Squadra italiana in finale al concorso internazionale per studenti "Fly Your Ideas" di Airbus

giovedì 27 giugno 2019 11:25:40
Passione, impegno ed entusiasmo hanno portato quattro studenti del Politecnico di Milano ad accedere alla fase finale del concorso internazionale Fly Your...

Tarom sceglie l’ATR 72-600 per rinnovare la propria flotta

giovedì 27 giugno 2019 14:31:06
Tarom ha scelto l’ATR 72-600 per rinnovare la propria flotta. Il vettore di bandiera della Romania, infatti, introdurrà nove nuovi aerei...

Airbus: più alti livelli di precisione grazie ai nuovi punti di controllo di terra

mercoledì 26 giugno 2019 13:22:46
Airbus lancia una nuova serie di punti di controllo di terra (Ground Control Points – GCP) per garantire un livello di precisione al centimetro e una...

Piaggio Aerospace: firmati e finanziati i primi contratti

mercoledì 26 giugno 2019 09:23:30
“La definizione puntuale delle esigenze operative delle Forze Armate italiane e la disponibilità delle relative coperture finanziarie comunicate...

Tecnam: consegnati all’Aeronautica greca tutti i dodici P2002JF

martedì 25 giugno 2019 15:06:26
Tecnam ha consegnato all’Aeronautica militare greca tutti i dodici P2002JF acquistati, che saranno adesso utilizzati per l’addestramento dei...