Altroconsumo: traghetti italiani poco sicuri

lunedì 11 luglio 2011 07:19:19
Scarse informazioni ai passeggeri, uomini dell'equipaggio non rintracciabili, dotazioni antincendio poco efficaci, vie di fuga ostruite o difficili da raggiungere. Ben nove navi delle navi traghetto appartenenti alle maggiori compagnie di navigazione che del Tirreno (Gnv, Moby Lines, Sardinia Ferries, Snav, Tirrenia) non hanno superato del tutto l’esame di Altroconsumo. I tecnici dell'associazione hanno esaminato i punti d'accesso al pubblico, per verificare l’insorgere di eventuali problemi in caso di emergenza (tempi di abbandono della nave, adeguatezza dei dispositivi antincendio, disponibilità di giubbotti di salvataggio).
Risultato: su due traghetti di Moby Lines, “Otta” e “Aki”, il numero di zattere gonfiabili era inferiore al dovuto. Pochi i giubbotti di salvataggio su “Toscana” (Tirrenia) e “Splendid” (Gnv). Difficile raggiungere l’esterno perché le vie di fuga sono ingombre e la segnaletica non chiara. Le porte poi sono troppo piccole rispetto al numero di passeggeri, sia sulla “Janas” che sulla “Sharden” di Tirrenia: un’eventuale evacuazione potrebbe essere eccessivamente lenta. Tra i rischi d’incendio, i più frequenti sono la presenza di materiali infiammabili: sulla “Toscana” sono stati rinvenuti barili di combustibile non fissati a dovere. (il garage di tutti i traghetti dovrebbe essere separato dal resto della nave tramite porte tagliafiamme o barrierie che limitino la propagazione del fumo). Dei nove traghetti visitati solo Mega Express Three della Sardinia Ferries supera l'esame. Sullo “Splendid” esistono estintori non revisionati, idranti mal posizionati, attrezzatura, come maschere antifumo, mancante. Da qui, secondo Altroconsumo, l'esigenza di rendere le navi sicure sotto tutti i punti di vista: anche solo una carenza sui diversi parametri può giocare, in caso di emergenza per i passeggeri, un effetto domino dalle conseguenze drammatiche.
© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Gnv: in costruzione nuova unità ro/pax, in flotta nella primavera del 2021

martedì 4 agosto 2020 12:31:29
GNV annuncia l’ingresso in flotta di una nuova unità, attualmente in costruzione presso i Cantieri Visentini e prevista in consegna nella...

MSC Crociere: presentato il nuovo protocollo per la ripresa dei viaggi in sicurezza

lunedì 3 agosto 2020 16:29:23
MSC Crociere ha messo a punto un protocollo di salute e sicurezza per supportare la ripresa delle attività a bordo e ideato per proteggere gli ospit...

Matthieu Gasselin nuovo Amministratore Delegato del Gruppo Sogemar

venerdì 31 luglio 2020 15:23:08
Matthieu Gasselin sarà il nuovo amministratore delegato del Gruppo Sogemar dal 1 settembre 2020. Gasselin, 46 anni, nato in Francia, prende il testimone...

Porto di Trieste: scendono i volumi totali di traffico ma buona la tenuta dei container e del Ro-Ro

venerdì 31 luglio 2020 15:48:49
Gli effetti della pandemia in corso si ripercuotono sui traffici del porto di Trieste, anche se lo scalo non ha mai smesso di lavorare, e alcuni comparti hanno...

Porto di Salerno: il traffico ro-ro recupera nel primo semestre 2020

mercoledì 29 luglio 2020 11:24:15
Segnali di recupero per il traffico ro-ro del porto di Salerno nel primo semestre 2020. Nonostante i mesi di lockdown, a giugno il segmento ha registrato un...