Continua il roadshow dei treni Pop e Rock: a Firenze Mazzoncini parla dei progetti di FS

venerdì 1 dicembre 2017

Continua il roadshow #lamusicastacambiando dei nuovi treni regionali Pop e Rock. Due riproduzioni scala 1:1 sono visitabili fino al 2 dicembre a Firenze in Piazza della Repubblica. Ad inaugurare la tappa fiorentina Renato Mazzoncini, AD e DG di FS Italiane, insieme a Tiziano Onesti, Presidente Trenitalia, e Orazio Iacono, AD Trenitalia. Presenti anche Dario Nardella, Sindaco di Firenze e Vincenzo Ceccarelli, Assessore ai Trasporti Regione Toscana, insieme a Maurizio Manfellotto e Michele Viale rispettivamente Amministratori Delegati di Hitachi Rail Italy e Alstom Italia.

Ferrovie dello Stato, tramite la controllata Italfer, sta lavorando al piano di sviluppo delle infrastrutture ferroviarie del Ghana, uno dei temi emersi nel corso del viaggio del premier Paolo Gentiloni, ha rivelato Mazzoncini. "In Ghana - ha spiegato - stiamo effettivamente dando la disponibilità a studiare insieme al governo ghanese questo piano di infrastrutture, è uno dei paesi con le maggiori risorse e ci sono i nostri ingegneri che stanno studiando con grande interesse il tema. Non abbiamo ancora contratti operativi, però ci stiamo lavorando". Italfer, ha sottolineato Mazzoncini, attualmente opera in una decina di paesi africani: "E' un mercato - ha detto - che guardiamo con fortissimo interesse. Io penso che l'Italia nei suoi piani di sviluppo futuro debba considerare fortemente la crescita demografica che ci sarà in Africa, che diventerà un enorme mercato per l'Italia e il nord del Mediterraneo, basta vedere gli investimenti che stanno facendo i cinesi: come Ferrovie ci siamo"

Sul fronte trasporto pubblico locale, Mazzoncini ha spiegato che "tra noi, ministero e Cdp abbiamo a disposizione, secondo me, circa 15 miliardi di euro per realizzare nuove metropolitane, e quindi siamo in grado di dare una accelerata in quel comparto vitale per la mobilità delle città metropolitane come non si è mai vista negli ultimi 20 anni. E' stato fatto un grande piano dal Ministero che ha stanziato imponenti risorse - ha spiegato Mazzoncini - Ferrovie si è proposta per essere partner di project finance, abbiamo stanziato 2,3 miliardi di euro in autofinanziamento di Ferrovie, e Cdp ci sta seguendo in questa operazione mettendo a disposizione le risorse che di volta in volta saranno necessarie". Mazzoncini ha ricordato che "vogliamo realizzare e contribuire a realizzare in prossimi 10 anni 7-8 linee metropolitane", osservando che "l''Italia negli ultimi 20 anni ha investito 9 miliardi di euro nelle metropolitane, e il risultato è di 238 km di metropolitane, meno di quelle che ci sono nella sola città di Madrid".

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata