Autotrasporto sostenibile: CNH e FCA sostengono il gas naturale liquefatto

mercoledì 8 novembre 2017

Nel corso di un evento dedicato agli autotrasportatori europei del settore della logistica, che si è tenuto a Ulm, in Germania, CNH Industrial e FCA hanno discusso i benefici del gas naturale liquefatto (LNG - Liquefied Natural Gas) per il settore della logistica dei trasporti e illustrato i risultati positivi già conseguiti nelle operazioni delle proprie catene di distribuzione e fornitura.

In tale occasione è stato presentato il nuovo IVECO Stralis NP (Natural Power) 460 recentemente lanciato sul mercato, il veicolo commerciale pesante per trasporti a lungo raggio sostenibili. Il gas naturale può consentire di ottenere risparmi dal 20 al 40% nei costi del carburante, con una riduzione dei consumi sino al 15% rispetto al gasolio per autotrazione; inoltre assicura bassi livelli di emissioni sonore, con valori inferiori a 71dB rilevati in seguito alle prove Piek Quiet Truck Test, fornendo un significativo vantaggio per quanto concerne la circolazione in aree urbane.

I veicoli commerciali alimentati a gas naturale liquefatto (LNG) migliorano la qualità dell'aria riducendo in misura significativa le emissioni di CO2 e di ossidi di azoto e praticamente eliminando il particolato. A Ulm è stato ricordato come FCA stia migliorando i livelli di efficienza nei trasporti con riduzioni nelle emissioni di CO2 nell'ordine delle 5.000 tonnellate l'anno. I trasporti su strada in arrivo e in partenza della Società movimentano 2.500 mezzi pesanti al giorno in Europa tra 15 stabilimenti FCA e 28 Paesi.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata