Autovie Venete: traffico intenso nel weekend, sabato da bollino nero

giovedì 31 agosto 2017 11:53:19

Nel primo week end di settembre è previsto traffico intenso sulla rete autostradale di Autovie Venete. Per sabato infatti sono attesi circa 170.000. Per quanto riguarda la giornata di venerdì 1 settembre sulla A4 Venezia – Trieste è previsto traffico intenso in entrambe le direzioni di marcia: la situazione potrebbe peggiorare nel pomeriggio, con possibili intensificazioni. Traffico sostenuto sia lungo la A23 Palmanova – Tarvisio in direzione Tarvisio, sia sulla A57 tangenziale di Mestre in entrambe le direzioni.

Giornata da bollino nero per sabato 2 settembre, con transiti molto elevati sulla A4 Venezia – Trieste in entrambe le direzioni. Possibili congestioni nei pressi degli svincoli in direzione mare; code e rallentamenti anche in entrata alla barriera di Trieste Lisert. L’interconnessione fra A23 e A4 all’altezza del nodo di Palmanova, sarà – come sempre – il punto dove si concentrerà la massima congestione. E’ qui che si incrociano i flussi provenienti da Trieste con quelli provenienti da Udine Sud. Sulla A23 Palmanova – Tarvisio, infatti, è previsto un elevato numero di transiti in direzione Palmanova con probabili code e il traffico sarà molto sostenuto in direzione Tarvisio per gli arrivi da oltreconfine.  Sulla A57 Tangenziale di Mestre, traffico sostenuto in entrambe le direzioni di marcia. Per quanto riguarda la circolazione dei mezzi pesanti nella giornata di sabato 2 settembre non è previsto alcun divieto.

La giornata di domenica 3 settembre vedrà traffico sostenuto sulla A4 Venezia – Trieste in entrambe le direzioni. Nei pressi degli svincoli in direzione delle località balneari sono previsti code e rallentamenti. La circolazione sarà sostenuta sia sulla A23 Palmanova – Tarvisio, in entrambe le direzioni di marcia sia sulla A57 Tangenziale di Mestre, in direzione Trieste. Ai mezzi pesanti sarà vietato circolare dalle ore 7.00 alle 22.00. Il maltempo previsto per questo fine settimana potrebbe spingere molti vacanzieri a partire prima, anziché aspettare l’ultimo momento. In questo caso le partenze risulteranno più scaglionate.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Infrastrutture

Altri articoli della stessa categoria

Nuovo Ponte di Genova, esito positivo per il collaudo: effettuati test dinamici e statici

lunedì 3 agosto 2020 09:00:00
Il collaudo statico del nuovo Ponte Genova San Giorgio ha dato esito positivo. Il certificato è stato rilasciato da Anas (Gruppo Fs Italiane), dopo...

Ferrovie: interventi sulla linea Mestre-Adria per elettrificazione

lunedì 3 agosto 2020 08:59:18
Continua l’attività di ammodernamento della linea ferroviaria Mestre-Piove di Sacco-Adria, anche in previsione dell’estensione...

Esodo estivo 2020: secondo weekend da bollino rosso. Divieto di transito dei mezzi pesanti dalle 16 di venerdì 31

venerdì 31 luglio 2020 15:27:53
Scatta a partire dal pomeriggio di oggi e fino a domenica sera il bollino rosso su tutte le strade e autostrade italiane per il secondo fine settimana di esodo...

Mit: venerdì riunione con Aspi per valutare il Piano economico finanziario e la bozza di accordo

mercoledì 29 luglio 2020 20:35:22
Venerdì 31 luglio si terrà presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una riunione con il concessionario Autostrade per...

Viabilità, Toscana: 5,5 milioni per la manutenzione della rete stradale regionale

martedì 28 luglio 2020 14:46:11
Oltre 5,5 milioni di euro per la manutenzione della rete viaria regionale. Li ha assegnati la Giunta regionale toscana alle 9 Province ed alla Città...