Autotrasporto: il 18 marzo manifestazione nazionale

venerdì 3 marzo 2017

L'Associazione Unatras ha reso noto che il 18 marzo sarà presente nelle piazze delle principali città d'Italia per "porre all'attenzione dell'opinione pubblica, delle forze politiche e del Governo le questioni su cui l'autotrasporto italiano da troppo tempo attende una risposta".

La nota prosegue: "Contiamo sulla capacità di mobilitazione dei trasportatori e soprattutto sulla loro volontà di non cedere alla rassegnazione; ma sulla loro capacità di tornare in piazza per far sentire alta e forte la voce dell'autotrasporto italiano. Sono passati oltre tre mesi dall'ultima volta in cui l'Unatras si è rivolta al Ministro delle Infrastrutture - e per esso al Governo - denunciando il malessere della categoria e l'insoddisfazione per la mancanza di risposte su questioni decisive per la sopravvivenza del sistema delle imprese di autotrasporto nazionale e - con esse - di una fetta fondamentale dell'autonomia economica e persino politica del Paese".

Il volantino allegato dall'Unatras puntualizza in modo chiaro le iniziative decise. la strada sembra decisa in passaggi ben definiti. La mobilitazione del settore con le relative definizione delle azioni di protesta sembra inevitabile per ottenere un confronto concreto per l’avvio di una fase con diversi sviluppi possibili a seconda del grado reale di interessamento che verrà mostrato.

"A fronte dei silenzi e della sottovalutazione dei Governi - conclude la nota - Unatras ha deciso di romprere la cappa di silenzio e di portare nelle strade italiane i problemi dell'autotrasporto".

Ecco il volantino della giornata di mobilitazione

Andrea Coen Tirelli

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata