Scioperi: 22 e 23 ottobre fermo per i dipendenti Trenitalia Cargo

lunedì 19 ottobre 2015

Autunno caldo, nei prossimi giorni di ottobre sono previste numerose giornate di sciopero su treni, aerei e trasporto pubblico locale, da Nord a Sud Italia.

I dipendenti Trenitalia Cargo si fermeranno giovedì 22 ottobre per 24 ore (a partire dalle 21:00) e venerdi 23 ottobre per 8 ore (fino alle 17). Lo sciopero è stato indetto da CAT e USB Lavoro Privato.

Sempre il 22 ottobre, a Catania, le linee di trasporto pubblico AMT si fermeranno per 8 ore, dalle 10.00 alle 18.00. Lo sciopero riguarderà il personale di movimento e per 4 ore, dalle 9 alle 13 i dipendenti della Circumetnea. Sul piano del trasporto pubblico locale potrebbero esserci ulteriori disagi per la durata di 4 ore anche nelle città di Crotone, Bologna e Ferrara.

Il 24 ottobre i dipendenti Enav e Techno Sky sospenderanno le attività per 8 ore (fino alle 18). Negli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa e in quelli pugliesi di Brindisi e Bari, il personale Airport Handling e WFS G.I.Stop incrocerà le braccia dalle 10 alle 18. I dipendenti del gruppo Trenord e Italo NTV saranno in sciopero per 24 ore (dalle 21,00 del 24/10 alle 21,00 del 25/10).

Il 25 ottobre, poi, i treni Trenitalia di Puglia e Basilicata potrebbero subire modifiche nella normale circolazione in seguito ad un'agitazione di 8 ore (fino alle 17:00) indetta da USB Lavoro Privato.

Le ultime giornate del mese saranno caratterizzate da diverse agitazioni sul piano del trasporto locale e che riguarderanno varie città italiane, da Bolzano a Roma e Milano. Il Calendario completo dei prossimi scioperi è pubblicato sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Anna Francesca Mannai

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata