Roberto Bizzarri direttore Industrial Project Geodis

mercoledì 22 aprile 2015

Cambio al vertice della divisione italiana Industrial Project di GeodisRoberto Bizzarri è il nuovo direttore
Bizzarri assume la guida di un team di oltre 40 persone dislocate sul territorio presso le sedi Geodis di Genova, Milano e Roma.

"Sono entusiasta di cogliere questa nuova sfida al timone della divisione che mi ha visto letteralmente crescere in questo campo. I servizi project cargo rappresentano un’area di business di grande rilievo per Geodis e molte sono le opportunità di crescita che – grazie alla profonda expertise maturata dall’Azienda nel settore – sono certo sapremo cogliere, continuando ad affiancare i nostri clienti nello sviluppo verso i mercati internazionali, offrendo loro soluzioni di trasporto su misura, innovative e sempre supportate da una consulenza a 360 gradi lungo tutto il processo di spedizione", ha commentato Bizzarri.

Con l’ingresso nel 1989 in Züst Ambrosetti – azienda interamente acquisita dal Gruppo francese Geodis nel 2001 – Bizzarri inizia la sua carriera nel settore del trasporto merci. All'inizio degli anni '90, Bizzarri si unisce alla squadra di Biagio Oro – direttore di quest’area del freight forwarding per l’Italia fino allo scorso febbraio 2015 – con cui inizia a maturare esperienza e ad affinare le proprie competenze nella gestione di spedizioni di carichi eccezionali. 
Nel 1996, la conoscenza dei mercati internazionali lo porta in Venezuela, dove per 3 anni è responsabile per GEODIS; nel 1999, Bizzarri lascia l’azienda e rientra in Italia, a Genova, per iniziare un nuovo percorso professionale presso Aprile Project. Torna in GEODIS a inizio 2012 nella posizione di Project & Commercial Manager.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata