Trasporto sostenibile: sei aziende ferroviarie aderiscono a Railsponsible

giovedì 5 marzo 2015

Sono sei le aziende del settore ferroviario - Alstom Transport, Bombardier Transportation, Deutsche Bahn, Knorr Bremse, Nederlandse Spoorwegen e SNCF - che hanno deciso di aderire all'iniziativa "Railsponsible". Il progetto è stato lanciato il 4 marzo a Utrecht, Paesi Bassi.

Si tratta di un'iniziativa incentrata sugli approvvigionamenti sostenibili, volta a migliorare la sostenibilità lungo l'intera supply chain attraverso la condivisione di best practice e processi, la promozione di un'intesa in tutto il settore e l'utilizzo e la condivisione di strumenti comuni al fine di creare efficienze. L'obiettivo di Railsponsible è un settore ferroviario globale in cui tutti i fornitori seguano buone prassi aziendali in materia di etica, società, ambiente e business.

L'evento di lancio del 4 marzo ha esplorato le opportunità e le sfide peculiari della supply chain globale del settore ferroviario e il modo in cui un'iniziativa collaborativa può stimolare il miglioramento continuo di prassi di sostenibilità nella filiera del valore di questo settore. I sei membri fondatori hanno firmato lo statuto per il lancio ufficiale di Railsponsible e invitato altre aziende e fornitori del settore ferroviario ad aderirvi.

L'obiettivo di Railsponsible è migliorare costantemente le prassi di sostenibilità dei fornitori del settore ferroviario. Nel marzo 2015, Railsponsible darà il via alle sue prime campagne comuni di valutazione dei fornitori, utilizzando www.ecovadis.com. Railsponsible è promossa da BSR, con il sostegno di EcoVadis.

Railsponsible è aperta a tutti gli operatori ferroviari e a tutte le aziende nell'intera filiera del valore del settore ferroviario, oltre che alle associazioni chiave del settore che ne condividano obiettivi, missione e impegni.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata