Autotrasporto: Federauto, appello a Lupi per il settore

venerdì 31 maggio 2013

"Ci auguriamo che presto il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Lupi apra un tavolo con tutte le categorie interessate ed avvii il confronto sulle misure necessarie per dare respiro ad un settore in forte crisi ed utile al sistema Paese". Lo chiede il responsabile della divisione Trucks di Federauto Massimo Tentori a seguito del tonfo di aprile del mercato dei veicoli commerciali in Italia, che ha segnato un calo del 22,2% a fronte del +4,2% registrato in Europa. "La pesante crisi economica e finanziaria che si trascina da mesi - aggiunge Tentori - ha determinato e continua a provocare un forte rallentamento del traffico merci e soprattutto un crescente invecchiamento del parco circolante".
Il responsabile della divisione Trucks di Federauto ricorda come "il 45% del parco dei veicoli pesanti in Italia risponda agli standard di emissioni Euro 0, 1 e 2, il 31,5% agli Euro 3 e solo il restante 23,5% risponde agli standard Euro 4 e successivi, con effetti negativi in termini economici, di sicurezza e di emissioni inquinanti e nocive per l'ambiente".
Tentori sottolinea che nel primo quadrimestre dell'anno sono andate perse in Italia ben il 23,9% delle vendite rispetto all'analogo periodo del 2012 e la previsione sull'intero 2013 resta preoccupante. "Non possiamo rassegnarci - conclude - ad una realtà costantemente negativa che richiede politiche attive e un intervento in grado di sostenere un settore, quello dei trasporti, strategico per la crescita del Paese''.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata