Codice della strada: approvate modifiche per i trasporti eccezionali

CONDIVIDI

martedì 15 gennaio 2013

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con i Ministri competenti, il Consiglio dei ministri ha approvato due regolamenti che modificano il Codice della strada.
Lo ha comunicato in una nota Palazzo Chigi. Il primo regolamento interviene sulla parte relativa ai veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità, di segnaletica verticale e di sagoma e masse limiti delle macchine agricole, nonché in materia di attrezzature delle macchine agricole.
Il regolamento adegua il Codice della strada alle novità in tema di sicurezza stradale introdotte nel 2010 (Cfr. legge n. 120 del 2010) in materia di pneumatici invernali, scorta di veicoli eccezionali, durata dell'autorizzazione alla circolazione delle macchine agricole eccezionali, rilascio dell'autorizzazione alla circolazione dei veicoli eccezionali e dei trasporti in condizioni di eccezionalità. 
Il secondo regolamento, approvato in via preliminare, riguarda le Commissioni mediche locali. Si semplificano le procedure per la costituzione delle Commissioni, la nomina dei presidenti e l'attribuzione dei poteri alle regioni e province autonome dei poteri in materia di sanità. Il regolamento stabilisce anche che sia l'ente territoriale a stabilire il numero delle Commissioni sulla base della domanda e in base a criteri di efficienza del servizio. Il regolamento verrà sottoposto all'esame delle Commissioni parlamentari competenti.

Tag: codice della strada, trasporti eccezionali

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nuovo Codice della strada: le novità per patente e foglio rosa

Il Codice della strada ha ricevuto recentemente importanti modifiche, con novità che riguardano diversi ambiti della circolazione stradale (ne avevamo parlato qui). Importanti cambiamenti...

Entra in vigore il nuovo Codice della strada: novità per monopattini, foglio rosa e parcheggi

Dalla rivoluzione dei monopattini alle multe più salate: dopo la Legge di conversione del dl “Infrastrutture”, cambiano 40 articoli. Le nuove regole coinvolgono neopatentat...

Liberalizzazione autoarticolati 18 metri: Anita, nuova era nel trasporto nazionale di merci

Il Decreto legge Infrastrutture ha autorizzato la libera circolazione di autoarticolati (complessi veicolari trattore-semirimorchio) con lunghezza fino a 18 metri (ne abbiamo parlato...

Dl Infrastrutture: via libera alla circolazione degli autoarticolati fino a 18 metri

Liberalizzata la circolazione in ambito nazionale degli autoarticolati con una lunghezza fino a 18 metri. Lo stabilisce il Decreto Legge Infrastrutture, pubblicato recentemente in Gazzetta Ufficial...

Arrivano gli stalli rosa, i parcheggi riservati alle donne in gravidanza

Entrano nel Codice della strada gli “stalli rosa”, i parcheggi riservati alle donne in gravidanza. È questa una delle novità più importanti contenute nel decreto...

Camionista manomette il cronotachigrafo: 4.500 euro di multa e patente ritirata

Un nuovo episodio di manomissione del cronotachigrafo ha fatto scattare duri provvedimenti per un autotrasportatore: 4.500 euro di multa e patente ritirata.  Un conducente nonché...

Patente: prorogate le scadenze per sostenere l’esame di teoria

Le misure anti Covid hanno creato notevoli rallentamenti in molte delle normali attività svolte dalle autoscuole. Oggi il Governo è intervenuto per aiutare tutti coloro che hanno...

Frosinone: la Provincia adotta Trucks, il portale dedicato ai trasporti eccezionali

Una soluzione altamente informatizzata per governare l'iter autorizzativo per il transito dei mezzi eccezionali, dalla richiesta fino al rilascio del permesso. Lo ha adottato l'Amministrazione...