Sardegna, obbligo di certificazione di negatività al Covid. Conftrasporto: violata la libera circolazione

CONDIVIDI

mercoledì 16 settembre 2020

E' in vigore da lunedì 14 settembre la disposizione, valida fino al prossimo 7 ottobre, relativa al certificato di negatività al Covid-19 per chi arriva in Sardegna.

Per Conftrasporto-Confcommercio si tratta di un "diktat" che "vìola il principio della libera circolazione delle persone, con conseguenti danni all’economia dell’isola (e non solo)".

La Confederazione sostiene il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia - che ha sollevato dubbi sulla legittimità del provvedimento - e plaude all’atto di impugnazione depositato dall’Avvocatura dello Stato nei confronti dell’ordinanza in vigore da lunedì scorso.

“Sui provvedimenti legati alle misure di sicurezza sanitaria c’è stato un accordo Stato-Regioni - ricorda il vicepresidente di Conftrasporto Paolo Uggè - Non si capisce il perché di un’iniziativa come quella del presidente della Regione Sardegna Christian Solinas, che obbliga i passeggeri sprovvisti di certificato di negatività al Covid_19 a sottoporsi al test entro 48 ore dallo sbarco in un laboratorio autorizzato”.

La ragione fondamentale del ricorso depositato al Tar della Sardegna, come richiamato da Uggè, è il mancato rispetto dell’articolo 16 sulla libera circolazione delle persone.
Di qui il danno: “I turisti sono disorientati - spiega Uggè - non sanno cosa fare, percepiscono questa misura come un ostacolo (in effetti lo è) e tornano indietro, con prevedibili danni alle attività turistiche dell’isola, dagli hotel ai bar, ai ristoranti”.

“L’ordinanza di Solinas sta generando il caos in porti e aeroporti, la Sardegna si sta comportando come l’Austria con i contingentamenti a danno dell’Italia, solo che in questo caso la cosa sta avvenendo all’interno dello stesso Stato, e questo è inaccettabile”, conclude il vicepresidente di Conftrasporto.

Tag: conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Elezioni 25 settembre: Conftrasporto invia ai candidati un manifesto in 10 punti

Conftrasporto-Confcommercio ha trasmesso un "manifesto" a tutte le forze politiche e ai candidati in vista delle elezioni del 25 settembre, per sottolineare le priorità del settore...

Transizione digitale: Free to X entra nella Logistic Digital Community

In Italia mancano figure specializzate per contrastare gli attacchi cyber, che aggrediscono il Paese in modo massiccio. Siamo infatti la terza nazione al mondo più colpita. L'allarme è...

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Da Genova all’Ucraina: due furgoni di aiuti umanitari per la popolazione in guerra

Dall’inizio della guerra in Ucraina molte sono state le iniziative di solidarietà promosse dalle aziende di trasporti e logistica italiane, che in vario modo si sono mobilitate per...

Uggè (Conftrasporto): una programmazione fattibile per la decarbonizzazione

Decarbonizzare con realismo. Questo in sintesi il commento del presidente di Conftrasporto Paolo Uggè sulle proposte individuate dalla Commissione Europea nel pacchetto Fit for 55.Il tema...

Paolo Uggè nominato Consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro)

Paolo Uggè entra nel consiglio di presidenza del Cnel. Il presidente di Conftrasporto e della Federazione degli Autotrasportatori Italiani (FAI) è stato nominato, infatti, Consigliere...

Fai Conftrasporto: il taglio lineare delle accise genera gravi distorsioni del mercato

"Il taglio lineare del prezzo del gasolio di 25 centesimi alla pompa, susseguente alla riduzione delle accise per un mese, determina impatti fortemente negativi sulle imprese di autotrasporto". E'...

Aiuti umanitari per l'Ucraina: in Liguria si attiva la rete di Fai-Conftrasporto

Anche il mondo dell'autotrasporto si attiva per aiutare l'Ucraina. Dalla Liguria, grazie alla sinergia tra la Fai-Conftrasporto regionale (Federazione autotrasportatori italiani), Confcommercio...