Enel X e Ald Automotive: nasce JuiceMotion, per la diffusione della e-mobility

CONDIVIDI

giovedì 30 luglio 2020

Dall’ormai consolidata partnership siglata da ALD Automotive ed Enel X nasce JuiceMotion, la più completa offerta di noleggio a lungo termine di auto elettriche, per la diffusione della mobilità elettrica in Italia

Con JuiceMotion, ALD e Enel X offrono un nuovo prodotto che renderà ancora più conveniente il noleggio a lungo termine di un’auto elettrica attraverso un canone tutto incluso "senza pensieri" e un pagamento diluito negli anni di noleggio. Una soluzione che, offrendo tra le varie opzioni una card con 1.350 KWh inclusi da utilizzare presso i punti di ricarica di Enel X e la fornitura dell’infrastruttura domestica JuiceBox per la ricarica, consentirà di avvicinare alla mobilità elettrica anche coloro che ancora temono di dover sopportare costi elevati rispetto a quelli delle motorizzazioni tradizionali e di “rimanere a secco di energia” per mancanza di infrastrutture di ricarica. Alla convenienza del canone mensile tutto compreso, all’interno del quale sono inclusi servizi come assicurazione, bollo auto, manutenzione e soccorso stradale, con JuiceMotion si aggiunge quindi la comodità e la semplicità di poter usufruire di una infrastruttura di ricarica direttamente a casa.

“La partnership con ALD Automotive è strategica per la diffusione della mobilità sostenibile e ci permette di entrare nel settore del noleggio a lungo termine proponendo a chi sceglie un veicolo elettrico le nostre soluzioni di ricarica avanzata - ha dichiarato Alessio Torelli, responsabile Enel X Italia -. Grazie ad accordi come questo diamo la possibilità alle persone di passare all’elettrico in totale tranquillità sapendo di poter contare su una rete di punti di ricarica pubblici diffusi su tutto il territorio italiano; di accedere a un network europeo di infrastrutture realizzato grazie agli accordi di interoperabilità e sui servizi avanzati per la ricarica dei veicoli in ambito domestico”.

“Gli ultimi dati resi noti da Aniasa testimoniano che circa il 50% delle auto elettriche immatricolate nel 2019 in Italia è stato destinato al canale del noleggio. Questo proprio perché negli ultimi anni si è diffusa una nuova consapevolezza da parte delle flotte aziendali verso il risparmio e la riduzione dell’impatto ambientale, grazie anche alle nuove normative europee anti-inquinamento e alla recente normativa nazionale sull’Ecobonus. Sempre più Fleet e Mobility Manager, nell’elaborazione della car policy, prestano un’attenzione particolare alle auto green – aggiunge Giovanni Giulitti, General Manager di ALD Automotive Italia -. I prodotti che ALD propone combinano la guida dei veicoli a zero emissioni con un canone comprensivo dei consumi e dell’installazione delle infrastrutture di ricarica. Sono formule pensate per rispondere alle esigenze di un vasto pubblico, dalle grandi aziende alle PMI, dai professionisti ai clienti privati, con l’intenzione di contribuire concretamente alla  diffusione di un nuovo modello di mobilità”.

Tag: autonoleggio, auto elettriche, auto ibride

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Arval, auto aziendali: flessibilità e sostebilità fattori irrinunciabili

Cosa cercano i fleet manager? Come si sceglie un'auto aziendale? Quali sono le esigenze chiave del nuovo settore business?Sono queste le domande a cui ha cercato di rispondere il Barometro delle...

Presentata la nuova gamma di Hyundai Kona: 5 motorizzazioni e design rinnovato

È una gamma che offre un novero di motorizzazioni di tutto rispetto. Si propone come versione accattivante di uno dei segmenti più venduti in Italia: il B-Suv. Si è rifatta il...

Noleggio: Aniasa in audizione alla Commissione Lavori Pubblici del Senato sul DL Trasporti

  Un confronto tra il MIMS e la filiera automotive per superare le attuali criticità e rendere disponibile un servizio realmente utile a cittadini ed imprese. Lo chiede l'associazione...

Mobilità: il 77% dei romani è favorevole allo stop dei motori tradizionali nel 2030

Oltre tre quarti degli abitanti di Roma e Milano sono favorevoli alla messa al bando delle motorizzazioni termiche a partire dal 2030. È questa una delle principali indicazioni emerse dal...

Covid e mobilità: l'82% dei romani sceglie l'auto privata

L’auto resta il mezzo preferito dai romani: lo conferma l’indagine presentata dall’Automobile Club Roma, realizzata in collaborazione con la Fondazione Filippo Caracciolo di...

Ford: la Mustang Mach-E dà inizio a un 2021 ricco di novità

Il mercato automotive del 2020, si sa, è stato difficile ma Ford è riuscita a non cedere sotto i colpi della crisi indotta dal Covid-19.Merito senz'altro di Puma, l'ibrida...

Auto: come si può accelerare l'elettrificazione?

Qual è la direzione di marcia dell'automotive? Tra oscillazioni di mercato dovute alla pandemia in corso, bonus, discese e risalite, quel che è certo è che l'auto ormai è...

Ue: nel 2020 immatricolazioni camion all'insegna del diesel (96,4%), propulsione alternativa al 2,9%

Le immatricolazioni di camion nell'Ue del 2020 sono ancora all'insegna del diesel. Per quanto riguarda questo tipo di alimentazioni, infatti, la quota di mercato è del 96,4%, mentre la benzina...