Germania: approvata esenzione pedaggi per mezzi pesanti a gas naturale fino al 2023. Soddisfazione di Iveco

CONDIVIDI

lunedì 8 giugno 2020

Il Consiglio Federale tedesco (Bundesrat) ha stabilito di estendere l'esenzione dai pedaggi autostradali per i mezzi pesanti a gas naturale compresso e liquefatto (CNG e LNG) oltre le 7,5 ton di peso fino al 31 dicembre 2023.

IVECO accoglie con estremo favore la decisione finale del Consiglio Federale tedesco, che arriva con un tempismo perfetto in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente – commenta Thomas Hilse, IVECO Brand President. Rappresenta un chiaro riconoscimento dei vantaggi ambientali offerti da questa tecnologia nel percorso verso l'azzeramento delle emissioni. Le infrastrutture per il rifornimento dell'LNG sono in costante crescita: in combinazione con l'espansione della rete di distribuzione e le attuali sovvenzioni governative a supporto di questo carburante, l'estensione conferma ai nostri clienti che la transizione verso l'LNG non può essere fermata”.

Gamma eco-sostenibile

L'estensione andrà a vantaggio degli operatori le cui flotte includono i mezzi pesanti IVECO Natural Power, impiegati sulle strade tedesche. Grazie all'IVECO S-WAY NP, disponibile in versione CNG e LNG, i trasportatori potranno usufruire non solo dell'esenzione dai pedaggi fino al 31 dicembre 2023 e del costo notevolmente ridotto del carburante, ma anche di sovvenzioni legate ai nuovi acquisti fino alla fine del 2020.

Unico mezzo pesante appositamente progettato per le lunghe distanze, con una straordinaria autonomia fino a 1.600 km, la migliore sul mercato, IVECO S-WAY NP si caratterizza per emissioni di NO2 e particolato notevolmente inferiori rispetto a un motore diesel equivalente.  I mezzi pesanti a bio-LNG di IVECO rappresentano una valida risposta già oggi, grazie alle prestazioni, all'autonomia e al TCO ridotto di cui i trasportatori hanno bisogno per gestire le loro flotte sostenibili in maniera efficiente e redditiva.

Giornata Mondiale dell'Ambiente

La ricorrenza di questo anno ha come tema “It’s Time for Nature”. Obiettivo è incoraggiare le comunità globali a prendersi cura della natura e a cambiare finalmente direzione. In particolare, il Manifesto dell'evento esorta il settore privato ad adottare modelli di business eco-sostenibili.

IVECO partecipa alle celebrazioni con il video dedicato alla sostenibilità in cui si sottolinea l'esigenza di promuovere un cambiamento nel settore, ridefinendo il concetto di rispetto per l'ambiente. In esso, il brand conferma l'impegno a lavorare verso la creazione di un ecosistema sostenibile nel settore dei trasporti che funzioni per tutti – persone, aziende e natura. Il video si ispira alle celebri parole di Charles Darwin: “Non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento” sottolineando la necessità di un cambiamento: decarbonizzare il settore dei trasporti per risolvere i problemi associati al cambiamento climatico e migliorare la qualità dell'aria nei centri città. In esso, IVECO riafferma con forza il proprio impegno di lunga data nei confronti del trasporto sostenibile, che ha condotto alla creazione di rivoluzionari sistemi a trazione alternativa e alla leadership del brand nel campo delle tecnologie a gas naturale.

Tag: gas naturale, pedaggi autostradali

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autostrade Liguria, Confcommercio Genova: estendere esenzione pedaggi per gli autotrasportatori

L'autotrasporto continua a tenere alta l'attenzione sulle difficoltà riscontrate dagli autisti sulle autostrade liguri a cuasa dei numerosi cantieri. Previsti nuovi lavori urgenti per...

Aspi: ripristinato il pagamento del pedaggio su tratto A7. Ecco le tratte ancora gratuite

A partire dalla mezzanotte del 15 luglio si tornerà a pagare il pedaggio in A7 tra i caselli di Ronco Scrivia e Busalla.Il tratto all’altezza del km 27 della SS35 dei Giovi è...

Pedaggi Liguria, Fai-Conftrasporto chiede l'esenzione in tutti i caselli della regione

La difficile situazione sulle strade liguri derivante dai numerosi lavori per ammodernare le infrastrutture autostradali, continua a destare preoccupazione nel mondo dell'autotrasporto....

Liguria, A10: esenzione del pedaggio fino alla stazione di Albisola

Alleviare i disagi derivanti dai necessari interventi per l’ammodernamento delle infrastrutture autostradali. A questo scopo sono state disposte diverse riduzioni dei pedaggi lungo alcune delle...

Svizzera, trasporti internazionali: aggiornate le categorie di pedaggio TTPCP

L’evoluzione della struttura del parco veicoli in circolazione in Svizzera e delle norme EURO ha determinato una ponderazione della TTPCP (pedaggio o tassa sul transito).Lo ha stabilito il...

Pedaggi 2020: dal 22 giugno prima fase per la riduzione compensata

La prima fase della procedura di riduzione compensata dei pedaggi autostradali per l’anno 2020 si aprirà alle ore 9.00 di martedì 22 giugno  per concludersi alle ore 14.00...

Autostrade: sulla A14 riduzione del pedaggio del 50% a causa dei cantieri

Sulla A14 da sabato 12 giugno il pedaggio sarà ridotto del 50% sui tratti in cui sono operativi i cantieri. Il provvedimento è attivo in entrambe le direzioni tra Fermo e San Benedetto...

Trasporti internazionali: in Polonia da giugno 2021 attivo il sistema pedaggi e-TOLL

Da giugno 2021, in Polonia, sarà operativo un nuovo sistema di riscossione elettronica dei pedaggi e-TOLL. Lo ha comunicato il MIMS, precisando che  e-TOLL sarà attivo sulle tratte...