Fase2: revisioni, ecco le nuove attività garantite dalla Motorizzazione

CONDIVIDI

martedì 12 maggio 2020

Ampliato l’elenco delle attività indifferibili che gli uffici territoriali della Motorizzazione Civile dovranno garantire. Dopo il recente aggiornamento, un nuovo provvedimento del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha integrato quanto previsto dalla precedente circolare con ulteriori attività non rinviabili da rendere in presenza negli UMC.

Le attività di revisione sono state ampliate anche presso sedi esterne a partire dal prossimo 25 maggio, includendo, entro certi limiti, anche i veicoli destinati a circolare soltanto in Italia, nonché le prove periodiche sulle cisterne per i trasporti di merci pericolose.

Per quanto riguarda l’obbligo di sottoporre i veicoli a revisione entro il 31 luglio 2020, ferma restando la proroga fino al 31 ottobre 2020, a richiesta degli interessati gli UMC possono espletare le attività di controllo tecnico avendo cura, nella programmazione delle attività di prenotazione in ragione delle specifiche situazioni locali, nel dare precedenza a quelle da effettuare con riguardo:

– ai veicoli da radiare per definitiva esportazione all’estero, secondo le nuove disposizioni contenute nell’art. 103 c.d.s.;
– ai veicoli comunque destinati alla circolazione all’estero (sia in Paesi UE sia in Stati extra UE);
– ai veicoli da sottoporre a revisione singola, ai sensi dell’art. 80, commi 5 e 7, c.d.s.;
– ai veicoli il cui precedente controllo tecnico abbia avuto esito “ripetere”.

Tag: motorizzazione civile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Patente smarrita: ecco le nuove regole della Motorizzazione

Patente smarrita? Cambiano le procedure di comunicazione in caso di impossibilità di procedere da parte degli uffici adibiti alla produzione del duplicato. Il Mims ha comunicato che sono state...

Autotrasporto e corsi CQC: nuove indicazioni dalla Motorizzazione

Sono arrivati nuovi chiarimenti sulla disciplina dei corsi CQC (DM 30 luglio 2021 e “Manuale CQC”) e risposte a diverse richieste in merito alla corretta interpretazione della...

Patenti e CQC: novità in materia di comunicazione delle variazioni dei punti

Una circolare del MIMS ha fornito indicazioni in merito alle modifiche introdotte al Codice della Strada (ne abbiamo parlato qui), in particolare in materia di punti patente e CQC.Lo ha comunicato...

Autotrasporto verso la protesta: Fai Conftrasporto chiede un confronto con il Governo

L'autotrasporto pronto a proclamare lo stato di agitazione. Il comparto ha espresso malcontento nel corso dell'assemblea generale odierna indetta dalla Federazione degli Autotrasportatori Italiani...

Documento Unico, Fai-Conftrasporto e Unasca: proroga positiva, consentirà di ottimizzare le procedure

"La proroga del termine per il completamento delle procedure burocratiche per il rilascio del documento unico di circolazione e di proprietà è sicuramente un passo in avanti nella...

Revisioni mezzi pesanti: incontro tra viceministro Morelli e associazioni dell'autotrasporto

La questione revisioni mezzi pesanti è stata al centro di un incontro tra il viceministro Alessandro Morelli e le associazioni del comparto autotrasporto. Le parti hanno condiviso...

Prorogato al 30 giugno 2021 il Documento Unico di Circolazione

Via libera alla proroga al 30 giugno dell'entrata in vigore a regime del Documento unico di circolazione per le pratiche di immatricolazione e passaggio di proprietà dei veicoli.Lo ha...

Patenti e CQC: novità sulla formazione a distanza

Ci sono delle novità per quanto riguarda la formazione a distanza nei corsi di formazione teorica per il conseguimento delle patenti di guida e dei certificati di abilitazione...