Rimorchi e semirimorchi, Unrae: mercato in caduta libera, a febbraio -18,6%

CONDIVIDI

giovedì 19 marzo 2020

Il mercato dei Rimorchi e Semirimorchi con massa totale a terra superiore a 3,5t registra una flessione del 18,6% rispetto al febbraio del 2019 quando sono state immatricolate 1.292 unità contro le 1.052 attuali. Lo si evince da una elaborazione del Centro Studi di UNRAE, l’Associazione delle Case estere, sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,

“Il mercato non dà segni di risveglio, proseguendo nella caduta a due cifre – commenta Sandro Mantella, Coordinatore del Gruppo Rimorchi, Semirimorchi e Allestimenti di UNRAE –. Stiamo attraversando un periodo di crisi sanitaria che non potrà non portare, come prima e più evidente conseguenza, a una crisi economica”.

“Da tempo – continua - andiamo sostenendo che l’autotrasporto di merci è un settore strategico, portante per l’economia, e non avremmo voluto che fosse una emergenza di questa gravità a farlo conoscere e riconoscere alla gente e, soprattutto, alla politica. Non resta che augurarci che la visibilità di questi giorni porti maggior attenzione ai problemi annosi e irrisolti del settore, allorché la vita degli italiani avrà ripreso i suoi ritmi normali. Auspichiamo perciò che il Governo metta in atto una politica industriale dei trasporti che dia solide basi allo sviluppo e alla competitività delle imprese italiane, con un occhio particolare al comparto dei veicoli allestiti con carrozzerie per il trasporto in regime di temperatura controllata, che hanno un impiego fondamentale proprio in tempi come quelli attuali, poiché sono destinati essenzialmente al trasporto in sicurezza di generi alimentari e farmaci”.

“In questa prospettiva e con questo augurio – conclude Mantella – desideriamo far giungere ai nostri amici e clienti autotrasportatori tutta la solidarietà della nostra filiera per l’abnegazione con la quale affrontano oggi la sfida dell’emergenza e sempre, comunque, per l’impegno a mantenere in funzione il sistema logistico delle merci, dal trasporto internazionale fino alla soddisfazione dei bisogni dei cittadini che non possono recarsi di persona nei negozi o nei centri commerciali”.

Tag: rimorchi, semirimorchi, unrae, coronavirus

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Avvio promettente per il mercato dell'auto (gennaio +19%), previsioni prudenti per l'anno

Il mercato dell'auto ha avuto un avvio promettente per il nuovo anno, con 128.301 immatricolazioni a gennaio, in crescita del 19% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Nonostante i...

Mercato dei veicoli rimorchiati in flessione a dicembre 2022

Il Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE ha effettuato una stima del mercato dei veicoli rimorchiati per il mese di dicembre 2022 verso dicembre 2021 sulla base dei dati di immatricolazione...

Il mercato dei veicoli commerciali registra un calo a due cifre nel 2022

Nel dicembre 2022, il mercato dei veicoli commerciali ha registrato un calo a due cifre del 14,6% rispetto allo stesso mese del 2021. Secondo un rapporto del Centro Studi e Statistiche dell'UNRA...

Veicoli industriali: nel 2022 mercato in leggera crescita, a dicembre pesanti a +26,7%

Il 2022 dei veicoli industriali si chiude in leggera crescita. L'analisi è del Centro Studi e Statistiche UNRAE sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal ministero delle...

Unrae: noleggio a lungo termine in crescita nel 2022 (+15,8%)

Come sono i dati del mercato del noleggio auto a lungo termine del 2022? Il Centro Studi e Statistiche Unrae ha fornito una nuova analisi sul settore che mostra una crescita del 15,8% nel...

Mercato rimorchiati: a novembre immatricolazioni in positivo (+5,8%)

Il trend positivo delle immatricolazioni di mezzi trainati si conferma anche a novembre, con il comparto che segna il +5,8% rispetto allo stesso mese del 2021. Lo ha comunicato il Centro Studi e...

Si accentua il calo del mercato dei veicoli commerciali: a novembre -18%

Il mercato dei veicoli commerciali a novembre perde il 18,1% delle immatricolazioni, con 12.643 unità (verso 15.443 dello stesso mese 2021). Si accentua quindi la flessione registrata a...

Unrae: le proposte per supportare l’automotive nella transizione energetica e digitale

Numeri “depressi”, che ci riportano al mercato degli anni Settanta, che pongono seri problemi di sostenibilità occupazionale nel medio lungo periodo. Così il direttore...