ArcelorMittal: autotrasportatori in sciopero, Confindustria Taranto convoca i sindacati

CONDIVIDI

martedì 19 novembre 2019

Prosegue il presidio degli autotrasportatori dell'indotto ex Ilva davanti allo stabilimento siderurgico di Taranto. Lo sciopero è iniziato ieri per rivendicare il pagamento delle fatture in sospeso. Il credito complessivo maturato da 150 aziende con 6mila dipendenti dell'appalto ammonta a circa 60 milioni di euro.

Sulla vertenza appalto ArcelorMittal, Confindustria Taranto ha convocato per questa mattina le organizzazioni sindacali. L'incontro si è svolto nella sede dell'associazione degli industriali in concomitanza con un sit-in dei lavoratori. Molte aziende dell'indotto hanno avviato le procedure di cassa integrazione e ritirato gli operai dai cantieri. La mancanza di liquidità sta comportando la sospensione del pagamento degli stipendi.

Tag: confindustria, ilva

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nautica: industria italiana copre il 51% degli ordini globali di superyacht

L’Italia possiede una forte propensione all’export, con un tasso di esportazione dell’86% della produzione nazionale di unità da diporto. Su un totale di 1.024 yacht sopra i...

Porto di Catania: al via la campagna vaccinale anti COVID-19 per tutti gli operatori

Ha riscontrato numerose adesioni la proposta di Confindustria per la realizzazione di piani aziendali volti alla prevenzione e alla lotta contro il virus SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di...

Vaccini Covid-19: Baltour aderisce all'invito di Confindustria e mette spazi aziendali a disposizione

Confindustria si è fatta recentemente portavoce della necessità di rafforzare la campagna vaccinale nazionale proponendo, al fine di arricchire la rete dei luoghi prepost...

ArcelorMittal: Fai-Conftrasporto, le incertezze sui pagamenti mettono a rischio il servizio autotrasporto

Fai-Conftrasporto, la Federazione degli Autotrasportatori Italiani, richiama nuovamente l'attenzione sulla questione in sospeso relativa ai pagamenti dei fornitori da parte di ArcelorMittal (Ne...

ArcelorMittal: crisi indotto, previsti pagamenti per 3,2 milioni di euro nel weekend

Continua a restare sospeso l'indotto-appalto siderurgico di ArcelorMittal, ex Ilva, a Taranto. L'ad Lucia Morselli ha assicurato al prefetto di Taranto, Demetrio Martino, che nel fine settimana...

Trasporto pubblico: a Taranto 24 nuovi bus ibridi Man Lion’s City

Kyma Mobilità, la società che gestisce il trasporto pubblico a Taranto, in accordo con l’Amministrazione comunale, ha dato una svolta green alla sua flotta con l’acquisto di...

Arcelor Mittal: lavoratori in protesta a Genova, bloccati i varchi dello stabilimento

Lavoratori dell'Ilva in protesta a Genova contro i licenziamenti dei tre operai di Arcelor Mittal. I manifestanti, riuniti in assemblea davanti al piazzale della portineria, hanno deciso di...

Confindustria Italia e Germania contro i blocchi al Brennero: il valico diventi modello di mobilità integrata e smart

Oggi è stata firmata una dichiarazione congiunta sul tema delle infrastrutture di trasporto e, in particolare, sui problemi di transito al valico del Brennero dal presidente di Confindustri...