Veicoli commerciali: a marzo mercato in crescita del 2,7% secondo i dati del centro studi Unrae

CONDIVIDI

venerdì 12 aprile 2019

Marzo mette il segno più sul mercato dei veicoli commerciali.

Secondo le stime elaborate e diffuse dal Centro Studi e Statistiche dell’Unrae, Associazione delle Case automobilistiche estere, dopo 11 mesi consecutivi di flessione e dopo un febbraio in crescita del 5,5%, marzo conferma l’andamento positivo con 16.933 unità immatricolate rispetto alle 16.490 del marzo dello scorso anno, segnando il 2,7% di crescita.

Il primo trimestre del 2019, dunque, fa registrare un incremento del 2,4% grazie ai 45.710 veicoli venduti, che si confrontano con i 44.646 del gennaio-marzo 2018.

Strumentale alla crescita, inoltre, il possibile ripristino del Superammortamento per i beni strumentali nuovi, come già previsto nella Legge di Bilancio 2018, che renderebbe possibile portare in ammortamento il 130% del costo di acquisto del veicolo commerciale.

“Accogliamo con soddisfazione - ha affermato a proposito Michele Crisci, Presidente dell’UNRAE - la notizia. L’Unrae è intervenuta con determinazione nelle sedi opportune affinché venisse resa strutturale una misura che si è dimostrata efficace per il rinnovo accelerato di un parco circolante ancora molto anziano che, secondo le ultime stime del nostro Centro Studi e Statistiche, a fine 2018 contava 3.850.000 veicoli commerciali, dei quali oltre la metà rispondenti alle direttive di emissione ante Euro 4, quindi, con più di 13 anni di età”.

I dati:

Nel dettaglio dati emerge un buon andamento di crescita per gli acquisti dei privati (+7,3%) che, con 6.633 veicoli immatricolati, salgono di 1,2 punti percentuali al 23,2% di quota di mercato. In territorio positivo anche il noleggio che grazie agli 8.113 veicoli commerciali venduti, segna un incremento del 3,1%, recuperando qualche decimo di punto per raggiungere il 28,3% di rappresentatività sul mercato. Un leggero calo ha interessato il noleggio a lungo termine, con oltre 6.600 immatricolazioni (-2,7%), mentre il breve termine, con 700 unità immatricolate, ha incrementato i volumi del 12,9%. Tra i canali di vendita un leggero segno negativo nel 1° bimestre caratterizza le immatricolazioni a società (- 1,5%) che sono scese di 1,6 punti percentuali, al 48,5% di quota di mercato. In calo le autoimmatricolazioni mentre sono rimaste stabili le altre società. Sul fronte delle motorizzazioni, continuano a contrarsi le vendite di veicoli diesel che perdono oltre 6 punti di quota di mercato ma rimangono l’alimentazione di gran lunga dominante con l’87,5% di rappresentatività e oltre 25.000 immatricolazioni. Crescita a tripla cifra nel bimestre per le immatricolazioni a benzina (+156,7%), quelle a metano (+141,6%) e quelle elettriche (+121,8%) che salgono rispettivamente al 5,4%, 4,1% e 0,6% di quota sul totale. In aumento anche le vendite di veicoli a Gpl (+43,3%), che rappresentano il 2,3% del mercato, mentre si riducono su livelli di minimo le immatricolazioni di veicoli ibridi, allo 0,1% del totale mercato.

Tag: unrae, veicoli commerciali, superammortamento

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Avvio promettente per il mercato dell'auto (gennaio +19%), previsioni prudenti per l'anno

Il mercato dell'auto ha avuto un avvio promettente per il nuovo anno, con 128.301 immatricolazioni a gennaio, in crescita del 19% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Nonostante i...

Contrazione del 14,6% per il mercato dei veicoli commerciali in Europa nel 2022

Il mercato dei veicoli commerciali dell'Unione Europea ha registrato una contrazione del 14,6% nel 2022, con volumi inferiori a quelli dell'anno pandemico 2020, a causa dei continui problemi della...

Mercato dei veicoli rimorchiati in flessione a dicembre 2022

Il Centro Studi e Statistiche dell’UNRAE ha effettuato una stima del mercato dei veicoli rimorchiati per il mese di dicembre 2022 verso dicembre 2021 sulla base dei dati di immatricolazione...

Il mercato dei veicoli commerciali registra un calo a due cifre nel 2022

Nel dicembre 2022, il mercato dei veicoli commerciali ha registrato un calo a due cifre del 14,6% rispetto allo stesso mese del 2021. Secondo un rapporto del Centro Studi e Statistiche dell'UNRA...

Ford Pro si conferma leader di mercato in Europa nelle vendite di veicoli commerciali e pick-up

Ford Pro è anche per il 2022 in vetta al mercato dei veicoli commerciali e dei pick-up in Europa, con incrementi anno su anno in 11 paesi. Si è trattato di un risultato notevole, con...

Milleproroghe e Ecobonus: Federauto Trucks&Van critica assenza misure per i commerciali

Delusione per la mancata attenzione al comparto veicoli commerciali nel decreto Milleproroghe e nel rinnovo dell’Ecobonus. L'ha espressa Massimo Artusi, vicepresidente e responsabile...

Acea: Martin Lundstedt (Gruppo Volvo) rieletto alla guida della sezione commerciali

Martin Lundstedt, presidente e ad del Gruppo Volvo, è stato rieletto presidente del Commercial Vehicle Board dell'associazione europea dei costruttori di automobili (ACEA). "Il 2023...

Veicoli industriali: nel 2022 mercato in leggera crescita, a dicembre pesanti a +26,7%

Il 2022 dei veicoli industriali si chiude in leggera crescita. L'analisi è del Centro Studi e Statistiche UNRAE sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal ministero delle...