Camion: l'impegno di Volvo Trucks per lo sviluppo di un trasporto più sostenibile

CONDIVIDI

martedì 19 febbraio 2019

Il 18 febbraio, l'Ue ha raggiunto la decisione di regolamentare le emissioni di CO2 dei veicoli pesanti. Il nuovo regolamento si applica ai veicoli prodotti e immatricolati nel o dopo il 2019.
L'Ue ha stabilito che le emissioni medie devono essere ridotte del 15% a partire dal 2025 e del 30% a partire dal 2030 (rispetto ai valori del 2019): i livelli di riduzione si riferiscono alle emissioni medie dei veicoli prodotti dai rispettivi produttori rispetto alla media del settore nel 2019.
Il traffico stradale di veicoli pesanti rappresenta quasi il 5% delle emissioni totali di gas serra nell'UE.

Per velocizzare lo sviluppo, Volvo Trucks continua a investire in soluzioni di trasporto più rispettose del clima. Ma sono necessarie ulteriori misure per stimolare la domanda di veicoli con basse emissioni di CO2.
"Ridurre le emissioni dei veicoli pesanti è un fattore incredibilmente importante ed è fondamentale per le nostre iniziative di trasporto sostenibile. In Volvo Trucks, siamo ben organizzati per affrontare questa sfida. È naturale che l'UE introduca ora limiti alle emissioni di CO2. Al fine di velocizzare questa transizione, tuttavia, vorremmo anche vedere incentivi finanziari più consistenti per i clienti che per primi scelgono veicoli più rispettosi del clima", ha dichiarato Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks.

I veicoli elettrici possono contribuire a ridurre le emissioni di CO2. Volvo Trucks ha lanciato i suoi primi modelli con propulsori elettrici nel 2018 e inizierà la produzione in serie quest'anno.
"Siamo arrivati al punto in cui la tecnologia sarà presto pronta per le più svariate applicazioni nel trasporto pesante. Se la domanda verrà stimolata e la nuova rete di infrastrutture di ricarica ampliata, il volume sarà anche in grado di aumentare a un ritmo più veloce di quello che sarebbe normalmente possibile", ha dichiarato Lars Mårtensson, direttore Environment and Innovation di Volvo Trucks.

Altre soluzioni includono gas naturale e biogas. Utilizzare un Volvo FH LNG riduce le emissioni di CO2 di circa il 20% rispetto al diesel. Con il biogas, le emissioni tank-to-wheel (ossia nell’esercizio operativo del veicolo) possono essere ridotte del 100 percento.
Allo stesso tempo, Volvo Trucks sta continuando a sviluppare i veicoli diesel che attualmente costituiscono la maggioranza assoluta delle sue vendite. Dall'inizio degli anni '90, il consumo di carburante e le emissioni di CO2 di un tipico camion Volvo per lungo raggio sono diminuite di circa il 20%, e vi è ancora margine di miglioramento con catene cinematiche più efficienti, minore resistenza al rotolamento e una migliore aerodinamica. Ogni veicolo deve essere ottimizzato per il suo specifico utilizzo di trasporto.

Sebbene i limiti di emissione imposti dall'UE stabiliscano un calendario chiaro per i produttori di veicoli, l'obiettivo - migliorare l'efficienza dei consumi e ridurre l'impatto ambientale - è da tempo una priorità assoluta per il settore, anche perché la voce consumo di carburante è pari a circa un terzo dei costi per un'azienda di trasporto.
"La nostra ambizione è sempre stata quella di essere in grado di offrire ai nostri clienti una soluzione completa ed efficiente dal punto di vista energetico per ogni specifica attività di trasporto ", ha dichiarato Lars Mårtensson.

Tra i clienti Volvo Trucks, così come per molti nel settore dei servizi di trasporto, c'è un grande interesse a rendere i trasporti più ecosostenibili. Aumentare i sussidi e le agevolazioni fiscali per coloro che scelgono di investire in tecnologie efficienti sotto il profilo ambientale farebbe una grande differenza.
"Le nuove tecnologie che contribuiscono a ridurre le emissioni di CO2 devono essere in grado di essere commercializzate rapidamente. Il rapido monitoraggio del processo di revisione e certificazione da parte delle autorità accelererebbe l'introduzione di nuove innovazioni nel settore dei trasporti ".

Il quadro attuale UE copre le emissioni dei veicoli reali, ma Volvo Trucks adotta un approccio più ampio alla questione. "Se tutti i soggetti del sistema di trasporto lavorassero insieme con lo stesso obiettivo, potremmo ridurre molto di più l'impatto ambientale. Una migliore logistica, un maggiore accesso ai biocarburanti, una formazione efficiente per i conducenti, rimorchi aerodinamici, migliori standard stradali e maggiori opportunità di utilizzare veicoli ad alta capacità di carico sono solo alcuni dei modi in cui altri soggetti possono contribuire ", ha affermato Lars Mårtensson.

Tag: volvo trucks, emissioni co2, ecosostenibilità, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Logistic Digital Community: appuntamento a Genova il 24 gennaio con il convegno su cyber security e logistica

"Cyber security, un'emergenza per la filiera Trasporti e Logistica". E' questo il titolo della tavola rotonda organizzata dalla Logistic Digital Community dedicata al tema della sicurezza...

Renault Trucks: risparmio di carburante fino al 10% con la nuova generazione di motori

Renault Trucks sta equipaggiando le gamme T, T High, C e K con i nuovi motori DE11 e DE13 che, integrati alle più avanzate tecnologie come il Turbo Compound, permettono di ridurre i...

Covid: in Lussemburgo nuove misure sul lavoro, ecco le regole per gli autotrasportatori

In Lussemburgo sono state applicate nuove disposizioni in materia di misure sanitarie. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti.Le misure sono applicabili dal 15 gennaio al 28 febbraio 2022...

Camion: a dicembre 2021 cresce il traffico dei mezzi pesanti in Germania

  Il chilometraggio dei mezzi pesanti soggetti a pedaggio sulle autostrade tedesche nel mese di dicembre 2021 - corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato - è aumentato...

Gts Rail: da febbraio nuova tratta Brindisi-Bologna. Con la novità di tariffe last minute

Dal prossimo 5 febbraio l’operatore intermodale ferroviario Gts Rail opererà la nuova tratta Brindisi-Jesi-Bologna. La nuova linea andrà ad affiancare l’ormai consolidata...

Trasportounito: penalizzati gli investimenti nei veicoli a gas, necessario estendere il recupero accise

Il mondo dell'autotrasporto ha iniziato da tempo il processo di adeguamento ai nuovi parametri green fissati dalle politiche che promuovono la transizione energetica. Ma ora le associazioni...

Transpotec Logitec 2022 slitta di una settimana: appuntamento dal 12 al 15 maggio 2022

Slittano nuovamente le date di apertura del Transpotec Logitec. Dopo il recente annuncio del posticipo a causa del perdurare della pandemia,  la rapida evoluzione del contesto e la...

Trasporto merci a emissioni zero: il nuovo direttore di Acea veicoli commerciali chiede il potenziamento delle infrastrutture

Martin Lundstedt, Ceo del gruppo Volvo, è stato nominato direttore della sezione veicoli commerciali dell’Associazione europea dei produttori di automobili (Acea). Lundstedt, che...