Camion: lunedì 14 gennaio sciopero dell'autotrasporto contro le modifiche Ue sui tempi di guida

CONDIVIDI

lunedì 7 gennaio 2019

Protestare contro le modifiche, in fase di avanzata discussione a livello europeo, del regolamento 561/06 sui tempi di guida e di riposo degli autisti. Questo lo scopo dello sciopero nazionale del comparto autotrasporto proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti per l’intera giornata del prossimo lunedì 14 gennaio.

L’iniziativa, che fa seguito a quella già attuata per le stesse motivazioni a maggio del 2017, potrà essere implementata da ulteriori 24 ore di sciopero da proclamarsi a livello territoriale. Al riguardo si segnala che in Liguria lo sciopero è stato esteso anche nella giornata di martedì 15 gennaio.

"Il prossimo 10 gennaio - si legge nel comunicato diffuso dalle organizzazioni sindacali - la commissione Trasporti europea voterà l'intesa del Consiglio dei Ministri dei Trasporti Ue sul Mobility Package. Dobbiamo fermare ogni modifica del regolamento 561/06 perché il rischio che corrono i conducenti sui mezzi pesanti è quello di veder peggiorare le proprie condizioni di vita e di lavoro. La modifica al regolamento prevede infatti la possibilità di distribuire in modo squilibrato i tempi di guida e di riposo, con la concentrazione del risposo lungo nella quarta settimana determinando perciò un allungamento dei tempi di lavoro nelle prime tre settimane".

Più fatica, meno concentrazione, più difficoltà di recupero, spiegano i sindacati, andrebbero a gravare sui lavoratori riducendo la sicurezza per tutti gli utenti della strada.

Tag: sciopero autotrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Taranto: protesta dell'autotrasporto fino al 7 settembre

Autotrasportatori in protesta alla raffineria di Taranto. La manifestazione, organizzata dall’Unione sindacale di Base (USB), nasce a causa della mancanza di commesse alle aziende del posto....

Trasportounito: rinviato il fermo nazionale a causa della crisi di Governo

Rinviato il fermo dell'autotrasporto che era stato annunciato da Trasportounito per i giorni dal 18 al 22 luglio. Lo ha comunicato la stessa associazione con un comunicato. "A conferma del grande...

Caro carburanti, viabilità, continuità territoriale: il 27 giugno protesta degli autotrasportatori in Sardegna

Non sarà una marcia su Cagliari, come si era paventato nei giorni scorsi, ma verranno allestiti tanti presidi nei porti sardi e nelle principali aree di servizio dell'isola. Lunedì 27...

Droni per la consegna di merci e medicine: accordo Enac-Regione Emilia-Romagna

I droni rivoluzioneranno la logistica? La ricerca e lo sviluppo dei servizi aeromobili a guida autonoma, la cosiddetta Mobilità aerea avanzata (Advanced air mobility), sarà oggetto di...

Autotrasportatori in sciopero in Corea del sud, Hyundai Motor taglia la produzione

Lo sciopero dei camionisti sudcoreani, proclamato all'inizio del mese di giugno, sta provocando significative conseguenze. La casa automobilistica sudcoreana Hyundai Motor ha dovuto tagliare...

Autotrasporto: riparte la protesta in Sardegna, sabato previsto incontro. Possibili nuovi blocchi

E' passato poco meno di un mese dalla tregua con il mondo autotrasporto, dopo l'annuncio delle misure da parte del governo per fronteggiare la crisi energetica che sta impattando sul settore. Ma il...

Caro gasolio: Unatras chiede liquidità per gli autotrasportatori. Revocato fermo del 4 aprile

"E' assolutamente prioritario che le ingenti risorse stanziate col Fondo da 500 milioni di euro dedicate al caro gasolio arrivino velocemente alle imprese che stanno subendo pesantissimi effetti...

Spagna: la piattaforma degli autotrasportatori prosegue lo sciopero, accordo non sufficiente

Nonostante l'accordo raggiunto venerdì 25 marzo, lo sciopero nazionale a oltranza indetto il 14 marzo scorso dalla Piattaforma nazionale spagnola in difesa dei trasport...