Il Gruppo Prometeon Tyre investe 115mln di dollari in Turchia per aumentare la produttività

CONDIVIDI

venerdì 9 novembre 2018

Prometeon Tire Group, il produttore di pneumatici a marchio Pirelli per autobus e veicoli industriali, investirà circa 115 milioni di dollari nel periodo 2017-2020 in Turchia per aumentare la capacità produttiva e implementare la tecnologia avanzata nel suo stabilimento situato a İzmit, la prima fabbrica di pneumatici fondata nel Paese. L'annuncio è stato fatto da Gregorio Borgo, Chief Operating Officer di Prometeon Tyre Group e Alp Günvaran, CEO di Prometeon Turkey, Russia.

Con l'aumento della capacità produttiva a seguito del nuovo investimento, Prometeon prevede nuove assunzioni dirette per 150 persone e 750 indirette, oltre agli attuali 2.000 posti di lavoro diretti e 10.000 indiretti. Inoltre, la capacità produttiva annuale di pneumatici presso lo stabilimento turco aumenterà del 75% entro il 2020 e le esportazioni verso i mercati esteri quasi raddoppieranno rispetto agli attuali livelli e contribuiranno in modo significativo alla bilancia commerciale del paese.

"La Turchia è la fabbrica premium per l'Europa - sia come OE Premium che come ricambio. Questo nuovo investimento aumenterà la capacità produttiva per seguire il trend di crescita futuro dell'Europa", ha affermato Gregorio Borgo, Chief Operating Officer di Prometeon Tyre Group. Sottolineando che Prometeon Tire Group gestisce la prima fabbrica di pneumatici mai stabilita in Turchia e che ha un grande know-how sviluppato da Pirelli in quasi 60 anni di attività in Turchia, Borgo ha aggiunto: "Prometeon Turkey è un importante centro di produzione, gestione e talento all'interno del Gruppo. La Turchia è la base di gestione di 75 paesi nella regione MEA, Russia, CSI, che è una delle nostre 4 principali regioni del mondo. Quasi un terzo del fatturato annuale di Prometeon Tire Group è realizzato nella regione gestita dal nostro ufficio in Turchia e oltre il 50% degli pneumatici che produciamo in Turchia vengono esportati".

Tag: pneumatici, pirelli, Turchia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Green Deal Turco: il piano per la progettazione di zone industriali verdi

Obiettivo green per la Turchia: al via zone e regioni industriali verdi come parte del piano d'azione Green Deal dell'Unione europea, che mira a rendere l'Europa il primo continente a impatto zero...

Turchia, pronta la Road Map del Green Deal

Pubblicato  il 16 luglio  dal Ministero del Commercio Turco, il piano dettagliato per adeguarsi agli standard del Green Deal europeo,  in particolare nei settori esportatori. “Il...

Veicoli elettrici: la Bers finanzia 650 milioni per la produzione di Ford Otosan

La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) finanzia l’azienda turca Ford Otosan con un prestito di 650 milioni di euro per la  produzione di una gamma di varianti ibride...

La Turchia guida gli investimenti ad impatto

L’impact investing è una nuova generazione di investimenti che contraddistingue l’investitore per il suo scopo sociale, sull’assunto che i capitali privati possano...

CeSPI: Italia-Turchia, un interscambio commerciale per oltre 18mld di dollari

L’economia della Turchia sta vivendo una fase di grande sviluppo sotto molto profili. Le opportunità di investimento per i Paesi europei sono molteplici e l’Italia, in...

Turchia, macchinari: opportunità di investimento per un settore che registra una crescita del 25%

Si è svolto ieri il webinar “Turchia: focus sul settore macchinari”, organizzato dall’area internazionalizzazione di Confindustria Bergamo, in collaborazione con...

Turchia: la crisi dei chip non ostacola l’impennata delle esportazioni automobilistiche

La Turchia continua a portare avanti con successo le proprie esportazioni nel settore automobilistico, nonostante la carenza globale di semiconduttori che ha afflitto l'industria negli ultimi tempi....

L'aeroporto di Istanbul è il primo a guadagnare il riaccreditamento ACI

L'aeroporto di Istanbul in pole position per il riaccreditamento ACI sulle misure sanitarie, come annunciato il 6 luglio dagli Airports Council International (ACI) World e ACI EUROPE. L'aeroport...