Camion: San Marco Petroli apre un nuovo distributore di metano liquido a Venezia

CONDIVIDI

martedì 22 maggio 2018

Un nuovo impianto a metano liquido. Lo aprirà a Meolo (Venezia), la San Marco Petroli Distribuzione. Localizzato strategicamente, all’avanguardia e con un’offerta multi-prodotto: queste sono le caratteristiche principali della stazione di servizio, a seguito della conclusione dei lavori di potenziamento dell’impianto.
La stazione, infatti, mette a disposizione di tutti i suoi clienti, oltre a molteplici servizi, quali bar e lavaggio auto, ben sette differenti prodotti: gasolio, benzina, prodotti ad alte prestazioni come Benzina F-101 e Gasolio GP Diesel, GPL ed ora anche metano liquido LNG e compresso CNG.

Il punto vendita di Meolo (VE), situato sulla strada regionale Treviso-Mare, nei pressi del casello dell’Autostrada A4 Torino-Trieste di Meolo-Roncade, è il primo impianto che dispone di metano liquido (LNG) per chi entra in Italia dall’Austria (Tarvisio) o dalla Slovenia (Trieste) e percorre la E70 e le tratte “LNG Blue Corridors”.

Il progetto di rivalutazione del punto vendita è stato realizzato con importanti partners qualificati: la multinazionale americana CHART FEROX, che si è occupata della fornitura e della consegna di serbatoio ed impiantistica criogenica e la società TECNOGAS, che ha presidiato l’installazione e l’attivazione dell’impianto anche per il Metano Auto.
“L’azienda sta cercando con l’introduzione del metano liquido di completare la propria offerta verso i clienti – afferma Gaetano Ferrazzano, Managing Director di San Marco Petroli Distribuzione S.r.l – con l’obiettivo di soddisfare le esigenze del settore trasporto pesante e delle principali industrie italiane ed estere, sempre più evolute e consapevoli, attente alla mobilità sostenibile. Il nuovo prodotto è rivolto a tutte le aziende che hanno già, tra i propri automezzi pesanti, veicoli alimentati a LNG o che stanno valutando di convertire parte della propria flotta, nonché a tutti i possibili clienti che hanno valutato la conversione da diesel a dual-fuel (diesel/metano)".

“L'investimento– sottolinea Ferrazzano – è totalmente in linea e collegabile con il progetto del Futuro Deposito LNG di Marghera.
Come è noto, infatti, Venice LNG, la new company nata dall’unione di due gruppi industriali italiani Decal Spa e San Marco Gas (sister company di San Marco Petroli), attivi a Porto Marghera da oltre 50 anni nel settore dello stoccaggio e della distribuzione di prodotti petroliferi e petrolchimici, ha presentato ufficialmente il progetto per la realizzazione del deposito di stoccaggio costiero di
gas naturale liquefatto (LNG) previsto nell’area industriale di Porto Marghera che comporterà un investimento di oltre 100 milioni di Euro".

Tag: LNG

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Costa Toscana: a marzo prima crociera per la nuova nave alimentata a Lng

Costa Crociere ha preso oggi in consegna, nel cantiere Meyer di Turku (Finlandia), Costa Toscana, nuova nave della flotta alimentata a gas naturale liquefatto (Lng), la tecnologia attualmente...

Porto di Ravenna: prima stazione di servizio galleggiante per le navi alimentate a gas naturale

Presentato a Ravenna dal gruppo Panfido, in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico settentrionale, il primo impianto integrato per approvvigionare le grandi...

Sostenibilità: Total Italia e Blu Way insieme per il Gnl

Sviluppare la rete di Gnl e bio Gnl nel nord italia: è questo l’obiettivo della nuova collaborazione tra Total Italia e Blu Way, società del Gruppo Rete SpA. In base...

Camion: tachigrafo, una sola sanzione se mancano più fogli di registrazione

In caso di controllo da parte delle Forze dell'ordine, i conducenti di camion, pullman e autobus che non presentano i fogli di registrazione del cronotachigrafo relativi alla giornata del...

Camion: divieti di circolazione sospesi domenica 28 marzo e dal 2 al 6 aprile

Nuova disposizione resa necessaria dall'emergenza Coronavirus e dalla necessità di agevolare il sistema dei trasporti e i flussi di traffico. Il Mims ha dato nuovamente via libera alla...

Pacchetto mobilità Ue: il ministero dell’Interno fornisce chiarimenti sulla riforma

Arrivano chiarimenti sul nuovo Pacchetto Mobilità dell’Ue. Il ministero dell’Interno ha pubblicato una circolare interpretativa che illustra le novità introdotte dalla...

Camionista guida con il cronotachigrafo in pausa: 1700 euro di multa e sospensione della patente

Alla guida di un mezzo pesante da ore con il cronotachigrafo "in pausa". Un camionista, fermato dalla Polizia Stradale di Parma, non rispettava le pause di riposo indicate per legge, ed eludeva...

Camion: sospesi i divieti di circolazione per domenica 14 e 21 marzo

Con un recente provvedimento, il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, con specifico decreto, ha sospeso i divieti di circolazione previsti per le prossime 2 domeniche...