Camion e autobus, anche le violazioni del cronotachigrafo arrivano via Pec

CONDIVIDI

sabato 24 febbraio 2018

Con una circolare, il ministero dell'Interno ha fornito istruzioni operative circa gli atti notificabili via Pec (posta elettronica certificata): tali notifiche riguardano non solo i verbali per le infrazioni stradali, ma anche tutta una serie di ulteriori documenti tra cui le violazioni relative al cronotaghigrafo.

L’ambito della notifica via Pec delle multe stradali è, quindi, ampio. In osservanza del principio di economicità, la circolare chiarisce che la procedura in questione è applicabile anche alle notifiche delle sanzioni amministrative accessorie “qualora siano parte integrante del verbale di contestazione e vengano trasmesse unitamente allo stesso”.

I corpi di polizia devono verificare se il destinatario ha una Pec consultando gli elenchi Ini-Pec e Ipa, l’Indice nazionale dei domicili digitali dei soggetti non tenuti ad avere una Pec e il registro generale gestito dal ministero della Giustizia.

Tag: multe, cronotachigrafo

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Controlli polizia Municipale: a Bolzano multa record da 4.500 euro per un autotrasportatore

Cronotachigrafo disattivato e sigilli manomessi a bordo di un tir. Le violazioni sono state rilevate da un controllo effettuato lo scorso giugno da parte degli agenti del "Nucleo Crono", team...

Usava la carta conducente della moglie. Autista multato a Pordenone

Un sistema particolarmente ingegnoso per falsare i risultati del cronotachigrafo. È quello utilizzato da un camionista che è stato fermato a Pordenone e multato dalla Polizia...

A Milano la polizia controlla i veicoli in tempo reale con il dispositivo Eagle Eye

  Si chiama Eagle Eye il nuovo dispositivo tecnologico a disposizione della Polizia Locale di Milano per migliorare la sicurezza delle strade. Occhio d'aquila si collega alla banca dati della...

Arrivano gli stalli rosa, i parcheggi riservati alle donne in gravidanza

Entrano nel Codice della strada gli “stalli rosa”, i parcheggi riservati alle donne in gravidanza. È questa una delle novità più importanti contenute nel decreto...

Controlli autotrasporto: a Pordenone multe per trasporto abusivo e cabotaggio

L'articolato mondo dell'autotrasporto è stato oggetto di un recente controllo da parte della Polizia Stradale di Pordenone. Nel pomeriggio di mercoledì 21 aprile una pattuglia della...

Camion: tachigrafo, una sola sanzione se mancano più fogli di registrazione

In caso di controllo da parte delle Forze dell'ordine, i conducenti di camion, pullman e autobus che non presentano i fogli di registrazione del cronotachigrafo relativi alla giornata del...

Sicurezza: controlli su strada più efficaci grazie ai sistemi di trasporto intelligenti

La Polstrada è impegnata da tempo in una serie di attività di verifica nei confronti dei mezzi pesanti, realizzate anche in collaborazione con l’Albo Nazionale degli...

Camionista guida con il cronotachigrafo in pausa: 1700 euro di multa e sospensione della patente

Alla guida di un mezzo pesante da ore con il cronotachigrafo "in pausa". Un camionista, fermato dalla Polizia Stradale di Parma, non rispettava le pause di riposo indicate per legge, ed eludeva...