Leonardo si aggiudica Ocean2020, bando Ue sulla sicurezza marittima

venerdì 12 gennaio 2018 14:24:46

E’ andato a Leonardo il primo bando di gara emanato dall’Unione europea nel settore della difesa marittima. Si tratta del progetto OCEAN2020, che sarà appunto guidato dalla società di Piazza Monte Grappa e che vede la partecipazione di 15 Paesi europei con 42 partner, compresi i ministeri della Difesa di Italia, Grecia, Spagna, Portogallo e Lituani e numerose società quali Indra, Safran, Saab, MBDA, PGZ/CTM, Hensoldt, Intracom- IDE, Fincantieri e QinetiQ.
OCEAN2020 consentirà di integrare piattaforme unmanned di diverso tipo (ala fissa, ala rotante, superficie e subacquee) con il centro di comando e controllo delle unità navali, prevedendo lo scambio dati via satellite con centri di comando e controllo a terra. Nell’ambito del progetto sarà anche dimostrato l’impiego congiunto e cooperativo di piattaforme con e senza pilota. Queste capacità innovative saranno impiegate per missioni di sorveglianza e interdizione marittima.
La prima dimostrazione, pianificata nel 2019 nel Mediterraneo, sarà coordinata dalla Marina Militare Italiana, e vedrà gli elicotteri senza pilota di Leonardo, Hero e Solo, operare da unità navali italiane e cooperare con i sistemi di altri partner europei. La seconda dimostrazione, pianificata nel 2020 nel Baltico, sarà coordinata dalla Marina Militare svedese. Le informazioni e i dati ottenuti dai diversi sistemi nell’ambito di queste due dimostrazioni verranno elaborati ed inviati ad un prototipo di centro di comando e controllo europeo a Bruxelles.
“Siamo particolarmente lieti di questo risultato per la valenza strategica e tecnologico-operativa che riveste il programma OCEAN2020 - ha dichiarato Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo -. Si tratta, infatti, del primo progetto di ricerca tecnologica dedicato a un tema di grande attualità e di interesse trasversale per l’Europa e per l’area del Mediterraneo in particolare, quello della sicurezza marittima. Questo successo è stato possibile grazie all’intensa e concreta collaborazione messa in campo dai 42 partner del team che abbiamo l’orgoglio di guidare”.

 

 

 

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Focus

Altri articoli della stessa categoria

Leonardo si aggiudica Ocean2020, bando Ue sulla sicurezza marittima

venerdì 12 gennaio 2018 14:24:46
E’ andato a Leonardo il primo bando di gara emanato dall’Unione europea nel settore della difesa marittima. Si tratta del progetto OCEAN2020, che...

Per Dirk Hoke è l’Eurofighter, non l'F-35, la soluzione per la Germania

martedì 5 dicembre 2017 14:18:21
Dirk Hoke, da circa 18 mesi alla guida di Airbus Defence and Space, torna a chiedere un “asse” Parigi Berlino (leggi Airbus e Dassault) per un...

ll Regno Unito verso il dominio laser europeo

lunedì 27 novembre 2017 13:06:53
Operativo nel Regno Unito “Dragonworks”, destinato a diventare un centro di eccellenza per lo sviluppo di tecnologie laser avanzate. Il centro...

La Russia vuole co-produrre i suoi aerei civili in Medio Oriente

mercoledì 22 novembre 2017 12:41:13
“Con l’Arabia Saudita stiamo parlando di diverse cose. Il loro interesse va non solo ai nostri equipaggiamenti, ma anche alle nostre...

La Germania indica l’F-35 come successore del Tornado

mercoledì 8 novembre 2017 16:21:32
Dopo che a maggio scorso l’aeronautica tedesca aveva richiesto agli Usa alcuni dati classificati aventi ad oggetto il caccia F-35, la Germania ha...