Autotrasporto sostenibile: inaugurata nel piacentino stazione di rifornimento a gas naturale liquefatto

CONDIVIDI

giovedì 7 dicembre 2017

E’ stata inaugurata a Fiorenzuola d'Arda, nella provincia piacentina, una nuova stazione di distribuzione di metano, nata dalla sinergia di due aziende nel campo della distribuzione di combustibili, che hanno deciso di reindirizzare una parte della loro attività, per rispondere alla progressiva tendenza verso un trasporto sostenibile dimostrata dagli operatori del trasporto e della logistica. Protagonisti di questa partnership, Brixia Finanziaria e Liquigas. Nel parco mezzi di questi flottisti compare, infatti, un numero sempre maggiore di veicoli a trazioni alternative, a testimonianza dell’interesse diffuso per temi sensibili quali ambiente, risparmio, costo totale d’esercizio (TCO).

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti Massimiliano Naso, Responsabile Vendite Italia Grandi Clienti di Liquigas e Giuliano Paterlini, Amministratore Delegato di Brixia Finanziaria e Fabio Pellegrinelli, Iveco Gas Business Development Manager e la stampa di settore.
Il nuovo impianto di Fiorenzuola d’Arda, che erogherà LNG (Gas Naturale Liquefatto) e CNG (Gas Naturale Compresso) destinata al servizio del traffico pesante e leggero, sorge in un’area geografica strategica, attraversata da importanti arterie di comunicazione, dove hanno sede anche numerose realtà produttive e logistiche.
Liquigas è il primo operatore sul mercato in Italia nella distribuzione di GPL (Gas di Petrolio Liquefatti) e LNG (Gas Naturale Liquefatto); Brixia Finanziaria, si occupa della distribuzione di carburante per autotrazione.

“Liquigas è stata tra le prime realtà a credere nelle potenzialità del LNG e a proporre questo combustibile sul mercato italiano in ambito industriale, sviluppando un forte know how, che oggi viene messo a disposizione anche del settore dell'autotrazione - ha dichiarato Andrea Arzà, ad della società -. Siamo lieti di essere partner di Brixia Finanziaria nella realizzazione di questa prima stazione di rifornimento e di sostenere la diffusione in Italia di un combustibile ambientali altamente sostenibile”.

In questa occasione Iveco ha potuto illustrare ai presenti il processo e i benefici di questa innovativa alimentazione. L’azienda ha sviluppato nuove tecnologie e soluzioni per una ulteriore riduzione dell’impatto ambientale del settore dei trasporti ed era presente con due Stralis NP: un 400 CV, utilizzato per effettuare il primo rifornimento, e il nuovo 460 CV, mezzo pesante alimentato a gas naturale, con autonomia necessaria per missioni a lungo raggio fino a 1600 km nella variante doppio serbatoio.

L’inaugurazione di questa nuova stazione di rifornimento rappresenta un ulteriore passo avanti nel percorso di transizione energetica che il nostro Paese sta compiendo e va ad ampliare la rete di stazioni LNG presenti ora nella penisola italiana, facendone salire il numero a 14. Le prossime inaugurazioni interesseranno anche l’area centro sud della penisola, tra Roma, la Campania e la Puglia, e creeranno una sponda che renderà finalmente possibili i viaggi nord-sud andata e ritorno. Si modificherà così in via definitiva lo scenario del trasporto sostenibile, incrementando la coscienza delle caratteristiche di questo carburante, in forte crescita sul mercato italiano grazie alla sua efficienza, concorrenzialità di prezzo e maggiore sostenibilità rispetto alle fonti tradizionalmente impiegate per l’autotrazione. Il LNG infatti presenta emissioni di CO2 e inquinanti quali NOX SO2 e particolati (PM2,5 e PM10) nettamente inferiori rispetto agli altri combustibili utilizzati nell’autotrazione.

Tag: iveco, gas naturale, LNG

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Gas naturale e biometano: un nuovo accordo per la promozione della mobilità sostenibile

Fare leva sul gas naturale e sul biometano per promuovere una mobilità a basse emissioni nel trasporto merci e in particolare nella logistica dell’ultimo miglio. È questo...

CNH: Gerrit Marx sarà il nuovo amministratore delegato di On Highway

Sarà Gerrit Marx il ceo business di On Highway, la futura società che inizierà a operare in via autonoma all'inizio del 2022 e includerà i brand e le attività Iveco...

Logistica sostenibile: Arcese investe nel Bio-LNG per la sua flotta

Le imprese della logistica diventano sempre più green e puntano a ottenere flotte a impatto zero sull’ ambiente. Arcese ha esteso la collaborazione con Vulcangas con un accordo che...

Sostenibilità: Total Italia e Blu Way insieme per il Gnl

Sviluppare la rete di Gnl e bio Gnl nel nord italia: è questo l’obiettivo della nuova collaborazione tra Total Italia e Blu Way, società del Gruppo Rete SpA. In base...

Bologna: Socogas, nuovo distributore di metano liquido (LNG) e metano gassoso (L-CNG) a Fidenza

Cresce la rete del Gruppo Socogas con l'apertura del terzo distributore LNG e L-CNG a Fidenza. Situato a meno di 1 km dall'uscita autostradale A1 di Fidenza Salsomaggiore Terme, il distributore eroga...

Iveco rinnova portale e app: più servizi per i gestori di flotte

In casa Iveco sono arrivati un portale e un'app totalmente rinnovati. Il marchio ha infatti lanciato la nuova versione del suo portale Iveco ON, aggiornata con nuove funzionalità, e...

Ue: nel 2020 immatricolazioni camion all'insegna del diesel (96,4%), propulsione alternativa al 2,9%

Le immatricolazioni di camion nell'Ue del 2020 sono ancora all'insegna del diesel. Per quanto riguarda questo tipo di alimentazioni, infatti, la quota di mercato è del 96,4%, mentre la benzina...

Trasporti sostenibili: presto attivi in Italia sei nuovi impianti per la produzione di bioGNL

  Sei impianti per la produzione di biometano liquefatto in fase di realizzazione, più altri dieci in attesa di autorizzazione. I progetti verranno realizzati in Italia da 2LNG, azienda...