Nuovo Renault Kangoo zero emissioni: autonomia maggiorata del 50%

CONDIVIDI

venerdì 9 giugno 2017

Presentato a gennaio 2017 al Salone di Bruxelles, il nuovo Kangoo zero emissioni ora è disponibile anche in Italia. Lanciato nel 2011, il furgone elettrico Renault ha adottato la batteria Z.E. 33 da 33 kWh e un nuovo motore, offrendo così un'autonomia maggiorata di oltre il 50%, pari a 270 km NEDC2, la maggiore autonomia disponibile sul mercato dei veicoli commerciali elettrici. In condizioni di utilizzo reali, questa maggiore autonomia consente di percorrere circa 200 km senza bisogno di ricaricare la batteria.

Il veicolo offre la stessa varietà di carrozzerie del modello precedente: 3 versioni, 2 lunghezze (4,28 m e 4,66 m), 2 o 5 posti: propone sempre un volume di carico da 3 a 4,6 m3 ed un carico utile di 650 kg e può sempre essere allestito in funzione delle necessità degli operatori professionali (officina mobile, allestimenti isotermici, rivestimenti HACCP, etc.).

La nuova batteria, frutto della competenza di Renault e LG Chem, si basa su un'innovazione fondamentale: l'aumento della densità energetica. L'innovazione consiste nell'accrescere la capacità di stoccaggio della batteria mantenendo invariato l’ingombro e preservando il volume utile del veicolo. L'ottimizzazione non è indotta dall'aggiunta di moduli supplementari, ma dal miglioramento della chimica delle celle della batteria, per aumentarne la densità energetica.
Kangoo propone anche un nuovo motore ad alta efficienza energetica e una gestione elettronica ottimizzata della batteria, che limitano il consumo elettrico del veicolo in funzionamento, senza alternarne la potenza; integralmente Renault, il motore R60 da 44 kW e 60 cv deriva dal propulsore R90 di ZOE.

Il furgone è equipaggiato con un caricatore di nuova generazione a 7 kW AC - 32A, monofase, 230 V corrente alternata che consente di migliorare i tempi di ricarica: bastano circa 6 ore con una Wall Box da 7 kW per una ricarica completa. Il veicolo permette di recuperare 35 km di autonomia in un'ora di ricarica, equivalente alla durata di una pausa pranzo o al tempo necessario per caricare le merci nel veicolo prima di un nuovo giro di consegne; ciò gli consente di essere operativo durante tutta la giornata, effettuando addirittura due giri di consegne (mattina e pomeriggio) ed ottimizzando la giornata lavorativa e il servizio ai clienti.

Novità nel mondo dei veicoli commerciali elettrici, Kangoo è equipaggiato con una pompa di calore collegata al climatizzatore che preserva l’autonomia con un clima freddo. Il sistema di precondizionamento consente di riscaldare o raffreddare in anticipo l'abitacolo, quando il veicolo è collegato alla presa di corrente (l'orario di avviamento può essere impostato dallo smartphone o con i comandi al volante). Il nuovo Kangoo è dotato, inoltre, in opzione, di un riscaldamento addizionale, a gasolio, che assicura comfort all'utente in condizioni estreme e conserva l'autonomia anche con temperature molto basse.

 

Tag: renault

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

La turca Karsan produrrà la berlina Megane della Renault

La joint venture turco-francese Oyak Renault ha firmato un accordo quinquennale con il produttore di veicoli turco Karsan per la produzione del suo modello di berlina Megane. L'accordo mira a...

Hyvia, la joint venture tra Renault e Plug power: dalla produzione di idrogeno ai veicoli commerciali

Se si vuole percorrere la strada della sostenibilità e, in particolare, dell’idrogeno non è sufficiente produrre mezzi a celle di combustibile: bisogna pensare anche...

Gruppo Renault e STMicroelectronics insieme per l'elettronica di potenza

Il Gruppo Renault ha deciso di migliorare la performance energetica delle applicazioni per i suoi veicoli elettrici e ibridi basandosi sulle tecnologie e sui prodotti semiconduttori ad ampio gap di...

Sostenibilità: Renault punta sull'idrogeno con la joint-venture Hyvia

La mobilità a idrogeno sarà la mobilità del prossimo futuro?Di certo, negli ultimi anni, molte case costruttrici hanno scelto di investire su questo fronte.È il caso di...

Sette nuovi Renault Trucks della gamma T nella flotta di Transar Srl

Sette nuovi Renault Trucks della gamma T520 High con un allestimento in acciaio Acitoinox sono stati consegnati oggi all’azienda potentina Transar Srl. I nuovi veicoli, che vanno ad aggiungersi...

Riduzione emissioni CO2: ACEA, pronti a obiettivi Ue più severi ma servono punti di ricarica e stazioni

Secondo l'Associazione europea dei produttori di automobili ACEA, la revisione del regolamento sulle emissioni di CO2 per le autovetture e i furgoni, ora sul tavolo dell'Ue,  dovrà...

Mercedes-Benz Vans: in arrivo la prima ambulanza elettrica sulla base dell'eSprinter

"Da oggi, insieme al nostro partner Ambulance-Mobile, possiamo offrire per la prima volta un’ambulanza elettrica a batteria in grado di effettuare il trasporto di persone non solo in sicurezz...

Mobilità elettrica: Scania entra in Motus-E per accelerare la transizione verso la sostenibilità

Scania approda in Motus-E, l'associazione che riunisce e rappresenta la filiera della mobilità elettrica. L'azienda svedese ha da poco presentato sul mercato la prima gamma di veicoli ibridi...