Confindustria consegna a Smet il premio "Impresa oltre Salerno"

CONDIVIDI

giovedì 10 novembre 2016

Il Gruppo SMET, operatore europeo nella logistica integrata, ha ricevuto il premio “Impresa oltre Salerno”. A ritirare il riconoscimento consegnato dal presidente di Confindustria Vincenzo Boccia presso il teatro Giuseppe Verdi di Salerno, sono stati Luigi De Rosa, Domenico De Rosa, Andrea De Rosa, rispettivamente presidente, amministratore delegato e direttore amministrativo del Gruppo SMET. 

L’azienda, giunta alla terza generazione, a partire dall’immediato dopoguerra, ha registrato una costante crescita all'insegna dell'intermodalità e della logistica sostenibile combinando il trasporto su gomma a quello ferroviario e marittimo.

“Abbiamo a cuore – afferma il Ceo del Gruppo SMET, Domenico De Rosa – il decongestionamento delle reti stradali europee: pertanto, abbiamo investito e sempre più investiremo nell’utilizzo delle più moderne tecnologie, con trucks a metano liquido (LNG) di ultima generazione e con rimorchi speciali ad alta capacità di carico, sì da ridurre l’emissione di CO2 per ogni unità movimentata. Oltre a ciò, contiamo su servizi di gestione logistica sia interni ai siti produttivi dei clienti sia in strutture di nostra proprietà in punti strategici in tutt’Europa, per un’estensione complessiva di oltre 300mila mq.”

La flotta del Gruppo SMET è in continua espansione. "Attualmente – ha precisato Domenico De Rosa, che ha guidato il Gruppo Trasporti e Logistica di Confindustria Salerno - contiamo su una flotta di 650 unità motrici, di cui 70 a LNG e 2.500 rimorchi. Occupiamo direttamente 750 dipendenti, a cui vanno ad aggiungersi altri 450 addetti indiretti. Contiamo, a partire dal quartier generale di Salerno, su 15 sedi in Italia, 3 in Spagna, 2 in Germania e Romania e una rispettivamente, in Grecia, Belgio e Tunisia.”

Nel 2015 il fatturato aggregato del Gruppo ha oltrepassato i 150 milioni di euro: “Il Premio assegnatoci da Confindustria – commenta il Ceo del Gruppo SMET - ci incoraggia nelle nostre scelte di internazionalizzazione, convinti che un sapiente mix fra global e local sia una sfida di sviluppo sostenibile per dare opportunità di occupazione anche per un Mezzogiorno che possiede molte potenzialità. Ne siamo da sempre consapevoli e abbiamo voluto portare l’Europa a Salerno, perché siamo convinti che occorra, innanzitutto, dare slancio a un territorio capace credere in sé stesso, così come ha dimostrato il successo raggiunto con il porto e il retroporto, così effervescenti e vincenti.”

Tag: trasporto intermodale, intermodalità, confindustria

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Gts Rail: da febbraio nuova tratta Brindisi-Bologna. Con la novità di tariffe last minute

Dal prossimo 5 febbraio l’operatore intermodale ferroviario Gts Rail opererà la nuova tratta Brindisi-Jesi-Bologna. La nuova linea andrà ad affiancare l’ormai consolidata...

Limiti responsabilità vettoriale e contratto di spedizione: introdotte modifiche alla disciplina

Arrivano nuove significative modifiche alle norme del Codice Civile che disciplinano i limiti della responsabilità vettoriale e il contratto di spedizione. L’obiettivo è favorire...

MIMS: pubblicato il Documento Strategico della Mobilità Ferroviaria di passeggeri e merci

Nella visione del Governo c’è un sistema ferroviario innovativo, sicuro e più sostenibile. L’obiettivo è connettere i territori, soprattutto quelli del Sud e delle...

CLdN Cargo sbarca in Italia: una nuova sede nel centro di Milano per ampliare i mercati del Made in Italy

CLdN Cargo è pronta a investire nel mercato Italiano. L’operatore logistico internazionale ha siglato un accordo di rappresentanza con la neo costituita Macama srl che...

Il viaggio intermodale del generatore Ansaldo Energia per Turbigo

Tra le sfide che Ansaldo Energia si trova ad affrontare nella realizzazione dei suoi impianti di generazione elettrica c’è anche quella della movimentazione e del trasporto dei suoi...

Intermodalità: Gts Rail attiva un nuovo collegamento Bologna-Rotterdam

Dal prossimo 13 dicembre Gts Rail attiverà un nuovo collegamento ferroviario Bologna-Rotterdam. Un'operazione che punta a togliere dalle strade interessate dal tragitto oltre 20 mila camio...

Autotrasporto: Giovannini firma i decreti, in arrivo 100milioni di euro per l'acquisto di veicoli ecologici

Firmati oggi dal ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, due decreti che mettono in campo 100 milioni di euro per agevolare l'acquisto di mezzi...

Unione Interporti Riuniti: Franco Pasqualetti (Interporto Padova) nominato vicepresidente

Il presidente di Interporto Padova spa, Franco Pasqualetti, è stato nominato vicepresidente dell'Unione Interporti Riuniti (Uir) nel corso del direttivo dell'associazione che si è...