Autotrasporto: uso del tachigrafo, scatta la seconda fase della formazione

CONDIVIDI

mercoledì 24 febbraio 2016

Il 2 marzo scatta la seconda fase delle nuove disposizioni in materia di tachigrafo introdotte il 2 marzo 2015 dal Regolamento (UE) n. 165/2014 

La nuova  serie di norme prevede, tra le altre cose, il rafforzamento dell’obbligo delle imprese di trasporto di garantire ai propri conducenti una formazione e istruzioni adeguate per quanto riguarda il buon funzionamento dei tachigrafi, sia digitali che analogici.

Inoltre devono essere effettuati controlli periodici per garantire che tali strumenti vengano utilizzati correttamente e che non sia fornito alcun incentivo che incoraggi un uso improprio dei tachigrafi.

È previsto che le imprese di trasporto siano responsabili per le infrazioni al regolamento commesse dai propri conducenti, ma viene lasciata la possibilità a ciascun Stato di limitare la responsabilità, sia rispetto alle violazioni dell’obbligo sopracitato, sia nel caso in cui l’impresa abbia contravvenuto alle disposizioni di ci cui all’art. 10, par. 1-2, del Reg. n. 561/2006, in tre modi:

- collegando la retribuzione dei propri conducenti in base alle distanze percorse e/o al volume delle merci trasportate, in modo tale da compromettere la sicurezza stradale;

- organizzando l’attività dei conducenti in maniera tale che non fossero rispettate le norme sui tempi di guida e di riposo e sul tachigrafo;

- non fornendo agli autisti le opportune istruzioni per il rispetto di quanto sopra.

Tag: tachigrafo

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dati tachigrafici e tempi di guida-riposo: le novità di Siak Sistemi a Transpotec 2022

Un’esperienza di oltre 40 anni nel settore del tachigrafo digitale e analogico per una realtà aziendale moderna e dinamica. Ogni giorno Siak Sistemi fornisce assistenza a migliaia di...

È online il nuovo sito web di GOLIA

È ufficialmente online il nuovo portale www.goliaweb.it. Il sito ufficiale di GOLIA (Gestionale Organizzazione Lavoro Imprese Autotrasporto), la piattaforma interamente cloud dedicata allo...

Stato di emergenza fino al 31 dicembre, prorogata la scadenza di patenti e certificati

Il Governo ha prorogato fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale: tale proroga incide sulla validità di certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti...

Pacchetto mobilità Ue: il ministero dell’Interno fornisce chiarimenti sulla riforma

Arrivano chiarimenti sul nuovo Pacchetto Mobilità dell’Ue. Il ministero dell’Interno ha pubblicato una circolare interpretativa che illustra le novità introdotte dalla...

Tachigrafi: proroghe e indicazioni per l'ispezione periodica e per la carta del conducente

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha fornito recentemente un aggiornamento in materia di scadenze della revisione dei veicoli in questo periodo di emergenza...

Lockdown e autotrasporto: ecco i servizi che Infogestweb ha messo in campo per supportare gli autisti  

Il lockdown scattato a marzo ha rappresentato una grande sfida per l’autotrasporto che, a fronte della chiusura generale del Paese, ha dovuto intensificare la propria attività. In questa...

Camion: sequestrato un tir per manomissione del sensore per i tempi di guida

La polizia stradale ha sanzionato l'autista di un mezzo pesante che circolava con il sensore per registrare i tempi di guida e di riposo manomesso. Sequestrato il tir e ritirata la patente al...

Ripartono le attività di formazione per CQC, ADR, uso del tachigrafo e accesso alla professione

Il nuovo DPCM, a firma del Presidente del Consiglio dei Ministri, introduce dopo quella già avvenuta delle patenti nelle autoscuole, la ripresa delle attività di formazione...