Trasporto merci pericolose: Italia-Francia, limitazioni sull'A8

CONDIVIDI

giovedì 17 settembre 2015

Dal 14 settembre 2015 è vietata la circolazione dei veicoli che trasportano merci pericolose sull’autostrada A8 ("La Provençale") tra il casello "La Turbie" (PR 208 + 310) e il confine italiano (PR223 + 992), in entrambe le direzioni. Ancora non è stato fissato il termine di tale divieto.

La circolazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose è autorizzata al di là del casello "La Turbie", solo in caso di consegne locali. La deroga può essere concessa in circostanze eccezionali: le richieste vanno rivolte alla Prefettura delle Alpi marittime - Direzione Dipartimentale per Territorio e del Mare, con un anticipo  minimo di 48 ore. Dopo aver ricevuto comunicazione dalla società ESCOTA, la Direzione Dipartimentale comunicherà la  risposta entro 24 ore.

Ecco i dati che l’impresa deve comunicare alla società ESCOTA: l’elenco dei veicoli di cui trattasi, i numeri di targa, i tempi di passaggio, i numeri di telefono da utilizzare per contattare gli autisti. Ogni autista che viaggia in direzione del confine italiano da Aix-en-Provence deve fermarsi dopo il casello "La Turbie" e contattare la sede ESCOTA di Nizza (Tel: 33 00 (0) 4 97 18 82 00/10), al fine di informare dell’arrivo nel passante di Nizza. In direzione opposta, gli autisti  devono fermarsi prima della frontiera e contattare la sede ESCOTA di Nizza.

Tag: merci pericolose

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasportounito: sostegno dell’autotrasporto al trasferimento dei depositi chimici nell’area di Ponte Somalia a Genova

Sostegno dall’autotrasporto alla decisione dell’Autorità di Sistema Portuale e del Comune di Genova che prevede il trasferimento dei depositi di Carmagnani e Superba da Multedo a...

Trasporto merci pericolose, scadenza del barrato rosa: prorogata la validità

Novità per il certificato di approvazione dei veicoli che trasportano merci pericolose. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti precisando che il ministero delle Infrastrutture e della...

Bari, Matera e Brindisi: G20, dal 28 al 30 giugno divieto di circolazione per i mezzi con merci pericolose

Il 28 e il 30 giugno si svolgeranno a Matera e Brindisi le sessioni di lavoro del Vertice dei Ministri degli esteri e della Cooperazione Internazionale dei Paese membri del G20. Il rilievo...

Covid-19: test obbligatorio per chi entra in Spagna dalla Francia

  Per chiunque entri in Spagna dalla Francia via terra sarà obbligatorio effettuare un test Covid-19. Lo stabilisce una nuova normativa pubblicata sulla Gazzetta ufficiale secondo cui i...

Camion: segnalazione dei punti ciechi in Francia, l'Uetr chiede la sospensione

L’associazione europea dei trasportatori UETR ha messo in dubbio la legalità del nuovo regolamento francese che impone l’obbligo per tutti i camion e gli autobus che circolano in...

Camion: in Francia obbligo di segnalazione degli angoli ciechi. Ecco i dettagli

Dal 1° gennaio 2021 in Francia è entrato in vigore l'obbligo di segnalazione degli angoli ciechi per tutte le aziende di trasporto che transitano sul territorio francese e che viaggiano in...

Valichi Italia-Francia: possibili nuovi divieti e maltempo mettono a rischio il transito dei camion

Le relazioni commerciali fra Italia e Francia si basano in gran parte sul traffico delle merci attraverso valichi chiave come il Monte Bianco e il Frejus, ma anche attraverso alcuni passi...

Francia: in arrivo 50mila euro di contributi per acquistare camion elettrici o idrogeno

Incoraggiare lo sviluppo di veicoli trasporto merci o persone ad emissioni zero. A questo scopo il Governo francese ha disposto un importante contributo per l'acquisto di mezzi pesanti con...