Trasporto merci pericolose: la Puglia attiva una centrale di controllo

CONDIVIDI

venerdì 15 marzo 2013

Migliorare la sicurezza della circolazione di merci pericolose nel territorio regionale, mediante la raccolta delle informazioni, il controllo e il tracciamento dei mezzi. Sono questi gli obiettivi della centrale di controllo che sta realizzando la Regione Puglia.
''Avremo - spiega l'assessore regionale alle Infrastrutture e mobilità - il controllo completo sulle merci pericolose che transitano sul territorio pugliese per prevenire i rischi che il trasporto comporta. Cominceremo dai circa 1000 tir che giornalmente circolano sulle strade della regione, ma poi estenderemo la sperimentazione anche ai treni e alle navi''.

Grazie al progetto Tramper i soggetti pubblici e privati coinvolti nel processo avranno uno strumento di supporto alla pianificazione e programmazione territoriale, per gestire dinamicamente i rischi (meteo, traffico, incidenti), informare in tempo reale gli operatori del settore, collaborare con gli enti istituzionalmente preposti nella gestione delle emergenze (incidenti, incendi, ingorghi stradali). Il progetto, realizzato da InnovaPuglia (società controllata dalla Regione Puglia per la programmazione strategica a sostegno dell'innovazione ICT) è co-finanziato dal PON Reti e Mobilità.

Tag: merci pericolose

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasportounito: sostegno dell’autotrasporto al trasferimento dei depositi chimici nell’area di Ponte Somalia a Genova

Sostegno dall’autotrasporto alla decisione dell’Autorità di Sistema Portuale e del Comune di Genova che prevede il trasferimento dei depositi di Carmagnani e Superba da Multedo a...

Trasporto merci pericolose, scadenza del barrato rosa: prorogata la validità

Novità per il certificato di approvazione dei veicoli che trasportano merci pericolose. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti precisando che il ministero delle Infrastrutture e della...

Bari, Matera e Brindisi: G20, dal 28 al 30 giugno divieto di circolazione per i mezzi con merci pericolose

Il 28 e il 30 giugno si svolgeranno a Matera e Brindisi le sessioni di lavoro del Vertice dei Ministri degli esteri e della Cooperazione Internazionale dei Paese membri del G20. Il rilievo...

MercinTreno 2020: Legnani (FerCargo), superare le limitazioni per il trasporto di merci pericolose

Superare l’attuale disposizione imposta da RFI basata sulla limitazione per ogni tratto della rete ferroviaria nazionale, del numero di treni che trasportano merci pericolose in modo da...

A4 Milano-Brescia: dal 10 dicembre tratto soggetto a divieto per i veicoli pesanti in regime Adr

A causa dei lavori connessi alla realizzazione della quarta corsia dinamica sulla A4 Milano-Brescia, nel tratto compreso tra Sesto San Giovanni e Milano Viale Certosa, verso Torino, la Direzione II...

Trasporto merci pericolose: precisazioni dal Mit sullo spessore minimo delle cisterne

Nuova circolare dalla Direzione Generale per la Motorizzazione sul fronte cisterne per il trasporto di merci pericolose.  Ne ha dato notizia l'associazione Anita.Con l’edizione 2013...

Logistica: a Lipsia dal 14 al 16 novembre una fiera dedicata alle merci pericolose

La fiera di Lipsia dal 14 al 16 novembre 2017 offrirà per la prima volta in Germania una piattaforma settoriale dedicata sia ai fornitori di prodotti e servizi riguardanti il trasporto, la...

Trasporto merci pericolose: Italia-Francia, limitazioni sull'A8

Dal 14 settembre 2015 è vietata la circolazione dei veicoli che trasportano merci pericolose sull’autostrada A8 ("La Provençale") tra il casello "La Turbie" (PR 208 + 310) e il...