Autotrasporto: Aitras non aderisce al fermo dell'11 marzo

CONDIVIDI

giovedì 7 marzo 2013

L’11 marzo i Forconi di Ferro e l’Aias di Richichi si fermeranno dando vita a presidi dislocati in tutta la Sicilia per protestare contro le difficoltà delle imprese. Le associazioni Aitras, Assiotrat, Assotrasport e Trasportounito non aderiranno al fermo proclamato, rimanendo comunque in stato di agitazione in attesa dell’insediamento del governo nazionale e rassicurando con ciò gli agricoltori che potranno continuare a spedire le loro merci.
"Senz’altro condivisibili i motivi della protesta ma purtroppo il momento non è adatto per attuare un fermo - scrive Aitras - non c’è infatti al momento l’interlocutore istituzionale a cui avanzare le richieste e si rischia un caos inutile, anzi, dannoso, a meno che l’intenzione non è quella di protestare contro il governo regionale il quale però non mi sembra che abbia gli strumenti adeguati alla risoluzione dei problemi in questione, né disponibilità finanziarie tali da intervenire in favore delle imprese. Rinnovo l’invito agli amici Ferro e Richichi di rinviare la data del fermo, che potrebbe invece realizzarsi prima dell’estate, non appena l’esecutivo nazionale diverrà operativo".

Tag: sciopero autotrasporto, aias

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Taranto: protesta dell'autotrasporto fino al 7 settembre

Autotrasportatori in protesta alla raffineria di Taranto. La manifestazione, organizzata dall’Unione sindacale di Base (USB), nasce a causa della mancanza di commesse alle aziende del posto....

Trasportounito: rinviato il fermo nazionale a causa della crisi di Governo

Rinviato il fermo dell'autotrasporto che era stato annunciato da Trasportounito per i giorni dal 18 al 22 luglio. Lo ha comunicato la stessa associazione con un comunicato. "A conferma del grande...

Caro carburanti, viabilità, continuità territoriale: il 27 giugno protesta degli autotrasportatori in Sardegna

Non sarà una marcia su Cagliari, come si era paventato nei giorni scorsi, ma verranno allestiti tanti presidi nei porti sardi e nelle principali aree di servizio dell'isola. Lunedì 27...

Droni per la consegna di merci e medicine: accordo Enac-Regione Emilia-Romagna

I droni rivoluzioneranno la logistica? La ricerca e lo sviluppo dei servizi aeromobili a guida autonoma, la cosiddetta Mobilità aerea avanzata (Advanced air mobility), sarà oggetto di...

Autotrasportatori in sciopero in Corea del sud, Hyundai Motor taglia la produzione

Lo sciopero dei camionisti sudcoreani, proclamato all'inizio del mese di giugno, sta provocando significative conseguenze. La casa automobilistica sudcoreana Hyundai Motor ha dovuto tagliare...

Autotrasporto: riparte la protesta in Sardegna, sabato previsto incontro. Possibili nuovi blocchi

E' passato poco meno di un mese dalla tregua con il mondo autotrasporto, dopo l'annuncio delle misure da parte del governo per fronteggiare la crisi energetica che sta impattando sul settore. Ma il...

Caro gasolio: Unatras chiede liquidità per gli autotrasportatori. Revocato fermo del 4 aprile

"E' assolutamente prioritario che le ingenti risorse stanziate col Fondo da 500 milioni di euro dedicate al caro gasolio arrivino velocemente alle imprese che stanno subendo pesantissimi effetti...

Spagna: la piattaforma degli autotrasportatori prosegue lo sciopero, accordo non sufficiente

Nonostante l'accordo raggiunto venerdì 25 marzo, lo sciopero nazionale a oltranza indetto il 14 marzo scorso dalla Piattaforma nazionale spagnola in difesa dei trasport...