Quasi tre miliardi euro per gli aeroporti di Roma, Milano e Venezia

giovedì 18 maggio 2017 15:28:35

Nei prossimi cinque anni gli investimenti sugli aeroporti di Roma, Milano e Venezia, che insieme rappresentano oltre il 50% del traffico nazionale, cresceranno del 50% rispetto al quinquennio passato, per una cifra pari a 2,9 miliardi di euro. Il piano di investimenti è stato presentato questa mattina dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, dal presidente dell’Enac, Vito Riggio, e da Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia, che controlla Aeroporti di Roma, Pietro Modiano, presidente di SEA ed Enrico Marchi, presidente di Save.
“Il settore aereo è in crescita significativa in Italia – ha sottolineato il ministro Delrio – e tra le priorità del Governo c’è l’aumento degli investimenti nel settore aeroportuale, che nel 2016 ha registrato un aumento di oltre il 2% del 2016, grazie al piano di investimenti”. Nel quinquennio 2010-2016 sono stati realizzati investimenti per 1,89 miliardi di euro e per il prossimo quinquennio è previsto, appunto, un ammontare pari a 2,9 miliardi. In totale, in dieci anni (fino al 2021), verranno realizzate opere per 4,8 miliardi. Nel dettaglio, per l'aeroporto di Roma Fiumicino gli investimenti previsti ammontano a 1.745,1 milioni mentre per Roma Ciampino 41,1 milioni. Su Milano Linate, ormai saturo in quanto a capacità, verranno investiti 316,62 milioni mentre su Milano Malpensa 265,71 milioni. Infine per lo scalo di Venezia sono previsti investimenti per 540,57 milioni.
Investimenti con cui gli aeroporti intendono far fronte all’aumento passeggeri: in totale sugli scali italiani, nel 2021, sono previsti 97 milioni di passeggeri, di cui 47,5 milioni a Fiumicino, 5,5 milioni a Ciampino, 9,8 a Linate, 23,2 a Malpensa e 11,6 a Venezia. Nel 2030, invece, i passeggeri complessivi dovrebbero aumentare fino a 128 milioni.
Su Fiumicino si concentrerà quindi la quota maggiore degli investimenti, tutti privati, che si vanno ad aggiungere al miliardo già speso da Adr nei cinque anni precedenti, di cui il 95% su Fiumicino e il restante 5% su Ciampino. Tra i principali interventi previsti: l’ampliamento del Terminal 1, dove si concentreranno tutte le attività dell’area Shenghen, la ristrutturazione dei Terminal 3 e 5, la realizzazione di una nuova pista di volo e l’ampliamento dei piazzali aeromobili.
Sugli scali gestiti da SEA, invece, come ha spiegato il presidente Modiano, non vi saranno investimenti sulla capacità degli scali, perché Linate è già satura mentre Malpensa è in grado di gestire l’aumento dei passeggeri fino al 2030. Vi saranno però investimenti sulla qualità. I 316,6 milioni di Linate andranno quindi ad adeguare il sistema gestione bagagli, riqualificare la pista e il piazzale aeromobili, il terminal passeggeri e quello di aviazione generale. I 265,7 milioni per Malpensa, invece, saranno utilizzati per potenziare la Cargo City, adeguare il sistema di gestione bagagli, ristrutturare il terminal 1 con adeguamento per l’attracco dell’Airbus A380.
Infine, su Venezia, gli investimenti di oltre 540 milioni andranno ad ampliare l’aerostazione passeggeri, riqualificare e adeguare le infrastrutture di volo, adeguare i sistemi di accesso, viabilità e parcheggi e ad adeguare reti e impianti.

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Aeroporti

Altri articoli della stessa categoria

Aeroporto internazionale dell’Umbria: approvato Bilancio 2017

lunedì 23 aprile 2018 11:14:50
Il Consiglio di amministrazione di Sase spa, società di gestione dell’Aeroporto internazionale dell’Umbria, ha approvato l’esercizio...

A Fiumicino inaugurata la nuova Plaza Premium Lounge

lunedì 23 aprile 2018 15:22:00
Oltre mille metri quadrati e 300 sedute diverse, dalle poltrone ai tavoli da lavoro, alle postazioni business dove poter lavorare in tutta riservatezza, le...

Aeroporto d’Abruzzo: 18 milioni dal Masterplan regionale

lunedì 23 aprile 2018 15:58:26
Allungamento della pista di volo, costruzione del tunnel pedonale dalla stazione ferroviaria allo scalo e miglioramento della viabilità interna...

Aeroporto di Fiumicino: nuovo volo per Nantes

venerdì 20 aprile 2018 10:53:30
Transavia torna a investire su Roma Fiumicino con il nuovo collegamento per Nantes, che si aggiunge alla rotta per Rotterdam/L’Aja, operata già da...

Catullo: ricavi in crescita nel 2017

giovedì 19 aprile 2018 10:43:40
Valori in crescita nel 2017 per Catullo SpA, la società di gestione degli aeroporti di Verona e Brescia. I ricavi totali sono pari a 44,7 milioni di...