Estate 2019: i peggiori aeroporti in Europa

martedì 10 settembre 2019 10:03:16

Mykonos, Santorini, Atene: queste città sono state particolarmente affollate quest’estate e i rispettivi aeroporti hanno registrato più ritardi nei voli in partenza rispetto alla media europea. Quasi quattro voli su cinque, infatti, sono partiti in ritardo e la probabilità di riscontrare disagi è molto alta. Anche quest’anno la classifica stilata da AirHelp, una delle società che si occupano di supportare i passeggeri a seguito di ritardi o cancellazioni, ha stilato la classifica dei peggiori aeroporti europei in base ai ritardi e disservizi registrati rispetto alla pianificazione dei voli nel periodo di maggiore traffico a causa degli spostamenti per le vacanze dal 1° giugno al 31 luglio.
Insieme alla Grecia, anche molti aeroporti del Sud Europa hanno avuto problemi nel gestire la stagione estiva, registrando percentuali di voli con disagi tra le più elevate in Europa e aggiudicandosi così il top in classifica: tra i primi dieci aeroporti spiccano anche quelli portoghesi di Ponta Delgada, Lajes e Lisbona. Il primo aeroporto italiano a comparire in classifica, al quinto posto, è Milano Malpensa, che però ha dovuto far fronte a un sovraccarico di lavoro a causa della chiusura di Linate da fine luglio; all’ottavo posto della classifica generale si posiziona l’Aeroporto di Venezia, da dove sono partiti in ritardo quasi la metà dei voli. Il terzo posto tra gli aeroporti italiani che hanno causato i maggiori disagi ai viaggiatori in partenza è occupato da Napoli (35° nella classifica generale), seguono Firenze (37° posto) e Roma Fiumicino (42°).
“Il nostro ultimo studio ci lascia sorpresi nel vedere che i cinque più grandi aeroporti d’Italia abbiano registrato in media dai tre ai quattro voli in ritardo su dieci – ha commentato Roberta Fichera, portavoce di AirHelp Italia –. L’aeroporto che ha dovuto affrontare maggiori difficoltà è stato quello di Milano Malpensa che, insieme a quello di Bergamo Orio al Serio, si è ritrovato a gestire anche tutti i voli trasferiti dall’aeroporto di Linate. La classifica che abbiamo appena pubblicato è un altro segno del fatto che l’industria aerea stia faticando a riprendersi, ma questo non significa che i viaggiatori ne debbano pagare le spese.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Aeroporti

Altri articoli della stessa categoria

Aeroporti di Berlino: passeggeri in calo a gennaio

venerdì 21 febbraio 2020 09:57:13
Il numero di passeggeri degli aeroporti di Berlino è diminuito a gennaio. Complessivamente i viaggiatori in transito a Tegel e Schönefeld sono...

Aeroporti di Puglia: passeggeri in forte crescita a gennaio

giovedì 20 febbraio 2020 12:20:03
Più che positivo l’avvio del nuovo anno per Aeroporti di Puglia. A gennaio, infatti, sono stati oltre 521mila i passeggeri in arrivo e partenza...

Aeroporti di Parigi: passeggeri in leggera crescita a gennaio

mercoledì 19 febbraio 2020 10:08:33
A gennaio i passeggeri transitati negli aeroporti di Parigi sono stati 7,8 milioni, in crescita dell'1,2% rispetto allo stesso mese 2019. In particolare 5,5...

ACI Europe: nel 2019 la peggior performance in 5 anni

mercoledì 19 febbraio 2020 14:17:41
E’ cresciuto del 3,2% il traffico passeggeri sugli aeroporti europei, circa la metà rispetto all’incremento del 6,1% registrato nel 2018 e...

Aeroporti di Puglia: bilancio del primo anno di adesione al Global Compact dell'Onu

giovedì 13 febbraio 2020 11:10:57
A conclusione del primo anno dall’adesione di Aeroporti di Puglia al Global Compact delle Nazioni Unite - programma internazionale sulla...

Elicotteri: Leonardo acquista la svizzera Kopter


Leonardo ha firmato un contratto con Lynwood (Schweiz) AG per acquisire il 100% della società elicotteristica svizzera Kopter Group AG (Kopter). In questo modo, Leonardo potrà...