Aeroporto d’Abruzzo: ok dell'Enac a prolungamento pista di volo

martedì 19 novembre 2019 09:51:11

L'Enac ha espresso parare positivo in merito al prolungamento della pista di volo dell'Aeroporto d'Abruzzo. La notizia è stata ufficializzata dal presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, nel corso di una conferenza stampa.
L'intervento consentirà di candidare lo scalo abruzzese a ospitare le rotte intercontinentali in modalità “traffico ordinario”: la pista avrà le giuste caratteristiche per far atterrare e far decollare aerei di qualsiasi portata. Il costo complessivo dei lavori ammonta a 16.281.541 euro (finanziato con i fondi del Masterplan Abruzzo-Patto per il Sud): secondo il cronoprogramma, i lavori (divisi in 5 lotti) dovranno essere completati entro l'autunno del 2021, al massimo entro la primavera del 2022.
La pista sarà allungata di circa 300 metri: si passerà dagli attuali 2.419 a 2.707 (direzione monti). L'aeroporto d'Abruzzo, con questo intervento, cambierà anche classificazione: da scalo minore passerà ad Hub nazionale.
“È un passaggio storico per il nostro aeroporto nonché strategico per ampliare l'offerta commerciale e turistica - ha dichiarato Marsilio -. Abbiamo ottenuto l'autorizzazione dell'Enac che consente alla società di gestione, Saga Spa, di programmare rotte intercontinentali con le compagnie aeree come quelle americane, canadesi o cinesi”.
Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il responsabile Enac dell'aeroporto di Pescara, Grazia Caligiore - che ha confermato il parere positivo all'autorizzazione al prolungamento della pista - l'assessore al turismo, Mauro Febbo, e il sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Umberto D'Annuntiis.
“È una notizia importante - ha commentato l'assessore al turismo Mauro Febbo - questo prolungamento ci permette di guardare con fiducia al futuro. Venerdì verrà pubblicato anche il nuovo bando per l'ampliamento delle rotte nazionali e internazionali. Stiamo lavorando per collegare il nostro aeroporto a Mosca e con gli Stati Uniti. E se dovesse chiudere l'aeroporto di Ciampino come si paventa da tempo - conclude l'assessore al Turismo - candideremo lo scalo abruzzese a diventare il secondo aeroporto del Centro-Italia”.
Alla conferenza stampa ha partecipato anche il presidente di Saga Spa, Enrico Paolini, che ha ringraziato il governo regionale per l'attività svolta.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Aeroporti

Altri articoli della stessa categoria

Aeroporti di Puglia: approvato bilancio 2019

martedì 14 luglio 2020 09:31:42
L'Assemblea degli azionisti di Aeroporti di Puglia ha approvato il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019, che certifica dati in crescita per tutti gli...

Aeroporto di Trapani: cerimonia del water cannon per il primo volo di AlbaStar

lunedì 13 luglio 2020 16:44:56
L'Aeroporto Vincenzo Florio ha riservato la cerimonia del water cannon al primo volo di linea della compagnia AlbaStar atterrato a Trapani Birgi da Milano...

L’Aeroporto di Bergamo riceve la certificazione per la prevenzione dal rischio Covid-19

giovedì 9 luglio 2020 09:49:33
Sacbo ha ricevuto dal provider di certificazione TÜV SÜD la certificazione per la piena e corretta applicazione delle misure di prevenzione dal...

ACI World: drammatico impatto di Covid-19 sul traffico aereo ad aprile

martedì 7 luglio 2020 10:00:54
Il traffico passeggeri globale è diminuito del 94,4% ad aprile, rispetto allo stesso mese 2019, una cifra che esprime chiaramente il drammatico impatto...

Vueling riattiva i collegamenti sull’Aeroporto di Firenze

lunedì 6 luglio 2020 09:42:18
Vueling sta procedendo in questi giorni alla progressiva riattivazione dei propri voli sugli aeroporti toscani, a cominciare dalla rotta Barcellona-Firenze, a...