Italia-Qatar: firmato l’accordo per l’addestramento dei piloti

CONDIVIDI

venerdì 13 novembre 2020

L’Aeronautica Militare italiana e quella del Qatar hanno firmato un importante accordo nel settore dell’addestramento dei piloti militari che vede coinvolta anche Leonardo attraverso il progetto della International Flight Training School (IFTS).L’accordo è stato siglato in occasione della visita del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, a Doha, durante la quale sono stati affrontati diversi temi inerenti la cooperazione bilaterale militare e tecnico industriale tra i due Paesi.  Il Technical Agreement Gov To Gov, di durata quinquennale, firmato tra i Capi di Stato Maggiore delle rispettive Forze Aeree disciplinerà lo status giuridico ed i profili di responsabilità connessi alla presenza e all’addestramento presso le basi italiane dei frequentatori qatarini destinati alle linee da combattimento della QEAF.
Con tale accordo si accresce quindi la cooperazione militare tra i due Paesi ed in particolare tra le due Forze Aeree, nell’ambito della quale sono già coinvolti in prima linea personale e sistemi addestrativi della 46ª Brigata Aerea di Pisa.
L’iniziativa IFTS nasce dalla collaborazione strategica tra l’Aeronautica Militare e Leonardo per la realizzazione di un centro avanzato di addestramento al volo che costituirà il riferimento internazionale nell'addestramento dei piloti militari a partire dalla Fase IV (Advanced/Lead-In to Fighter Training). E’ un virtuoso esempio di collaborazione e sinergia per il Sistema Paese in grado di soddisfare la crescente domanda dell'Aeronautica Militare e dei Paesi partner per la formazione dei propri piloti. Il progetto consentirà infatti di raddoppiare l'attuale offerta addestrativa attraverso la creazione di nuovo polo addestrativo distribuito tra la base di Galatina e quella di Decimomannu.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Napoli: Volotea rafforza la presenza con due A320

Saranno 23 le rotte operate da Volotea dall’Aeroporto di Napoli nella stagione estiva 2021. Tra le 11 destinazioni domestiche, oltre alla novità Lampedusa, figurano Alghero, Cagliar...

Trasporto e logistica: Assoferr entra nella rete Conftrasporto-Confcommercio

Il sistema di rappresentanza del mondo del trasporto e della logistica che afferisce alla rete Conftrasporto-Confcommercio si amplia con l'ingresso di Assoferr, Associazione degli operatori...

Porto di Catania: al via la campagna vaccinale anti COVID-19 per tutti gli operatori

Ha riscontrato numerose adesioni la proposta di Confindustria per la realizzazione di piani aziendali volti alla prevenzione e alla lotta contro il virus SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di...

Mercato auto, crescono i prezzi del nuovo: in aprile +2,9%

I prezzi del mercato delle auto nuove sono in accelerazione per il terzo mese consecutivo. Aprile segna un tasso di crescita tendenziale (cioè rispetto allo stesso mese dell’anno...

Anfia: a marzo 2021 cresce la produzione automotive ma il confronto con il 2020 non è indicativo

La produzione dell’industria automotive a marzo 2021 è cresciuta a tripla cifra rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Non c’è da stupirsi, però: marzo...

Aspi: attiva la prima stazione di ricarica ultraveloce sulla rete autostradale

I convertiti all’elettrico le hanno aspettate tanto e ora stanno arrivando: sono le prime stazioni di ricarica elettrica super veloce sulla rete autostradale. Da oggi, infatti, è...

Infrastrutture: è la Turchia il paese con maggiori investimenti al mondo

L’economia turca cresce a ritmo veloce e sostenuto, grazie all’imponente politica di investimenti infrastrutturali, confermandosi come uno dei paesi con il maggior tasso di crescita al...

L’aeroporto del Salento riapre al traffico

Dopo oltre venti giorni l’aeroporto del Salento è riaperto al traffico. Lo scalo era stato chiuso il 20 aprile scorso per consentire la realizzazione della fase 1 dei lavori di...