Italia-Qatar: firmato l’accordo per l’addestramento dei piloti

CONDIVIDI

venerdì 13 novembre 2020

L’Aeronautica Militare italiana e quella del Qatar hanno firmato un importante accordo nel settore dell’addestramento dei piloti militari che vede coinvolta anche Leonardo attraverso il progetto della International Flight Training School (IFTS).L’accordo è stato siglato in occasione della visita del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, a Doha, durante la quale sono stati affrontati diversi temi inerenti la cooperazione bilaterale militare e tecnico industriale tra i due Paesi.  Il Technical Agreement Gov To Gov, di durata quinquennale, firmato tra i Capi di Stato Maggiore delle rispettive Forze Aeree disciplinerà lo status giuridico ed i profili di responsabilità connessi alla presenza e all’addestramento presso le basi italiane dei frequentatori qatarini destinati alle linee da combattimento della QEAF.
Con tale accordo si accresce quindi la cooperazione militare tra i due Paesi ed in particolare tra le due Forze Aeree, nell’ambito della quale sono già coinvolti in prima linea personale e sistemi addestrativi della 46ª Brigata Aerea di Pisa.
L’iniziativa IFTS nasce dalla collaborazione strategica tra l’Aeronautica Militare e Leonardo per la realizzazione di un centro avanzato di addestramento al volo che costituirà il riferimento internazionale nell'addestramento dei piloti militari a partire dalla Fase IV (Advanced/Lead-In to Fighter Training). E’ un virtuoso esempio di collaborazione e sinergia per il Sistema Paese in grado di soddisfare la crescente domanda dell'Aeronautica Militare e dei Paesi partner per la formazione dei propri piloti. Il progetto consentirà infatti di raddoppiare l'attuale offerta addestrativa attraverso la creazione di nuovo polo addestrativo distribuito tra la base di Galatina e quella di Decimomannu.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Fiumicino primo in Italia a disporre di carburante sostenibile per aviazione

L’aeroporto di Fiumicino è il primo scalo in Italia a rendere disponibile il Sustainable Aviation Fuel (Saf), una miscela di Jet tradizionale con componente biogenica, quest’ultima...

Green Pass autotrasporto: la situazione al 18 ottobre

La protesta contro il Green pass in alcuni scali italiani (qui il nostro ultimo aggiornamento) ha avuto a Trieste un primo epilogo, oggi, con lo sgombero da parte delle forze dell'ordine dei...

Stazioni ferroviarie d'Italia: Terracina, il primo importante collegamento tra Roma e il sud del Lazio

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più...

Autotrasporto: carenza autisti anche in Germania, mancano 60mila professionisti

La carenza di conducenti di mezzi pesanti che sta affrontando tutto il settore autotrasporto e logistica avrà riflessi anche in Germania entro due o tre anni. L'allarme è stato...

Grand Prix Truck: chiude con oltre 10mila presenze la due giorni di gare, performance e raduno di camion storici a Misano

Il Misano Grand Prix Truck chiude i battenti con 10.453 presenze. Un successo di pubblico che – sottolineano gli organizzatori – rimette l’evento sulla strada del ritorno ai fasti...

Green Pass autotrasporto: aggiornamento della situazione alle 16 del 18 ottobre

Il blocco dei manifestanti no green pass al varco portuale 'Albertazzi' di Genova, che conduce sia a uno scalo mercantile che al terminal traghetti, non è più presente. (Qui il nostro...

Ue: accordo con il Qatar sul trasporto aereo

L'Unione europea e il Qatar hanno firmato un accordo globale sul trasporto aereo, aggiornando le regole e gli standard per i voli tra il Qatar e l'Ue. L'accordo prevede che tutte le compagnie aeree...

Trasporti: l'agenda delle commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 18 al 22 ottobre 2021

Pubblichiamo l'agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori pubblici di Camera e Senato per la settimana in corso. Gli appuntamenti alla Camera Convocazione della IX Commissione(TRASPORT...