IFSC E IT-APA: accordo per formare anche in Italia lo psicologo dell’aviazione

CONDIVIDI

venerdì 29 gennaio 2021

L’IFSC ‐ Italian Flight Safety Committee e IT‐APA Italia‐Associazione Psicologia dell’Aviazione hanno sottoscritto un accordo di collaborazione finalizzato alla formazione, anche in Italia, dello psicologo dell’aviazione. Professione già operante nel settore da molti decenni, solo recentemente i regolamenti europei 1042/2018 e 373/2017 ne sanciscono il riconoscimento nei processi di assessment psicologico per la selezione dei piloti, nella formazione sul Fattore Umano e nei programmi di supporto psicologico per il personale operativo (piloti, assistenti di volo, controllori del traffico aereo).

Più in generale, l’accordo di collaborazione tra le due associazioni mira a contribuire al miglioramento dell’aviation safety attraverso attività ricerca, studi, ricerche, supporto tecnico‐scientifico e scambio di conoscenze ed esperienze a sostegno delle organizzazioni aeronautiche nazionali.

L’accordo è sviluppato in coerenza con la missione delle organizzazioni sottoscrittrici. L’IT‐APA persegue un interesse sociale e opera attivamente per contribuire nel prevenire incidenti, garantire la sicurezza, e promuovere la salute degli operatori ed utenti, promuovendo la ricerca e sviluppo, selezione, formazione, valutazione, health and well‐being, supporto agli operatori, alle organizzazioni, alle Istituzioni e agli utenti. D’altro lato, l’IFSC ha come missione istitutiva quella di contribuire al miglioramento della sicurezza aerea all’interno della comunità aeronautica italiana attraverso: lo sviluppo di professionalità nel settore mediante l’organizzazione di corsi di formazione; la collaborazione con l’Autorità e le istituzioni aeronautiche mediante forme di partnership in specifici progetti in materia di sicurezza del volo; la condivisione di informazioni e dati di sicurezza del trasporto aereo.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Civitavecchia: sdoganamento in mare per il settore automotive

Parte la sperimentazione della procedura di sdoganamento in mare, "pre-clearing", del settore automotive nel porto di Civitavecchia. L’attivazione sperimentale delle procedure, già...

Vueling ritorna a Firenze con 15 rotte nazionali e internazionali

Vueling torna ad operare sull’aeroporto di Firenze. La compagnia del gruppo IAG baserà un aereo sullo scalo toscano e offrirà 15 rotte, tra domestiche e internazionali, per...

Alitalia: Commissione Ue approva aiuti italiani per compensare ulteriori danni causati dalla pandemia

La Commissione europea ha stabilito che la misura di aiuto italiana di 12.835 milioni di euro adottata a sostegno di Alitalia è conforme alle norme dell'Ue in materia di aiuti di Stato....

Italia-Svizzera: patenti, rinnovato l'accordo per il riconoscimento reciproco

Rinnovato l'accordo per il riconoscimento reciproco Italia-Svizzera in materia di patenti di guida, la cui attuazione ha ricadute importanti per la vita dei cittadini dei due Paesi, in...

Logistica sostenibile: Deutsche Post DHL investe 7 miliardi di euro in dieci anni

Un mondo sempre più globalizzato in cui, nonostante la pandemia, il commercio ha ripreso a crescere e la globalizzazione è ormai un fattore chiave per assicurare i mezzi di sussistenza...

Volkswagen: la Way to Zero è la strada verso un futuro elettrico

Volkswagen è pronta alla sfida. Entro il 2050 l'Europa vuole arrivare alla completa decarbonizzazione dei trasporti, e la casa tedesca sta lavorando per essere puntuale all'appuntamento....

Porti: Assarmatori incontra la viceministra Teresa Bellanova (Mims)

È un dialogo aperto e costruttivo quello instaurato tra Assarmatori e la viceministra alle Infratsrutture e alle Mobilità Sostenibili Teresa Bellanova. Il presidente...

Roma: 20 nuovi bus Iveco per il trasporto pubblico

Venti nuovi autobus Iveco Bus Urbanway da 18 metri sono stati acquistati da Roma Capitale nell'ambito del piano di rinnovo della flotta Atac. Questi mezzi rientrano negli ordini fatti negli ultimi...