Commissione europea: approvato emendamento per riduzione degli slot

CONDIVIDI

lunedì 22 febbraio 2021

L’Unione europea ha adottato un emendamento al Regolamento sugli Slot che solleva le compagnie aeree dai requisiti di utilizzo degli slot orari negli aeroporti per la programmazione della stagione estiva 2021. Questo emendamento - spiega la Commissione Ue in una nota - sostituisce l'attuale rinuncia a tutti gli slot, che non è più giustificata per la prossima stagione. Consente alle compagnie aeree di restituire fino a metà degli slot assegnati prima dell'inizio della stagione. Sono quindi tenute a utilizzare almeno il 50% dei loro slot rimanenti al fine di conservarne i diritti per gli anni futuri. Se le rotte sono interessate da misure adottate nel contesto del Covid-19, le compagnie aeree possono essere esentate da questa soglia del 50% senza perdere i loro diritti su questi slot.
"Accogliamo con favore il testo finale dell'emendamento – ha dichiarato il commissario per i trasporti Adina Vălean – che consente di adeguare meglio le regole degli slot alla domanda dei consumatori per i viaggi aerei, promuove la concorrenza e stabilisce la strada per un graduale ritorno alle regole normali. Mi aspetto che questa iniziativa incentiverà le compagnie aeree a fare un uso efficiente della capacità aeroportuale e che alla fine andrà a vantaggio dei consumatori dell'Ue".
L'emendamento consente alle compagnie aeree di beneficiare di un'esenzione totale per le serie di slot restituite prima di una certa data (8 giorni dopo la pubblicazione dell'emendamento), ma limita il numero di slot che possono essere restituiti al 50% degli slot che una compagnia aerea detiene in un particolare aeroporto. L'obbligo del tasso di utilizzo del 50% per gli slot orari mantenuti è inferiore all'80% standard stabilito dal regolamento sugli slot.
Le compagnie aeree con operazioni limitate in un aeroporto possono restituire tutti i loro slot. Questa disposizione andrà a vantaggio sia delle compagnie aeree dell'Ue che di quelle extra Ue.
La Commissione ha delegato poteri per un anno dopo l'entrata in vigore dell'emendamento, e quindi può estendere le regole fino alla fine della stagione estiva 2022, se necessario. La Commissione può anche adattare il tasso di utilizzo entro un intervallo del 30-70%, a seconda dell'evoluzione dei volumi di traffico aereo.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Civitavecchia: sdoganamento in mare per il settore automotive

Parte la sperimentazione della procedura di sdoganamento in mare, "pre-clearing", del settore automotive nel porto di Civitavecchia. L’attivazione sperimentale delle procedure, già...

Vueling ritorna a Firenze con 15 rotte nazionali e internazionali

Vueling torna ad operare sull’aeroporto di Firenze. La compagnia del gruppo IAG baserà un aereo sullo scalo toscano e offrirà 15 rotte, tra domestiche e internazionali, per...

Alitalia: Commissione Ue approva aiuti italiani per compensare ulteriori danni causati dalla pandemia

La Commissione europea ha stabilito che la misura di aiuto italiana di 12.835 milioni di euro adottata a sostegno di Alitalia è conforme alle norme dell'Ue in materia di aiuti di Stato....

Italia-Svizzera: patenti, rinnovato l'accordo per il riconoscimento reciproco

Rinnovato l'accordo per il riconoscimento reciproco Italia-Svizzera in materia di patenti di guida, la cui attuazione ha ricadute importanti per la vita dei cittadini dei due Paesi, in...

Logistica sostenibile: Deutsche Post DHL investe 7 miliardi di euro in dieci anni

Un mondo sempre più globalizzato in cui, nonostante la pandemia, il commercio ha ripreso a crescere e la globalizzazione è ormai un fattore chiave per assicurare i mezzi di sussistenza...

Volkswagen: la Way to Zero è la strada verso un futuro elettrico

Volkswagen è pronta alla sfida. Entro il 2050 l'Europa vuole arrivare alla completa decarbonizzazione dei trasporti, e la casa tedesca sta lavorando per essere puntuale all'appuntamento....

Porti: Assarmatori incontra la viceministra Teresa Bellanova (Mims)

È un dialogo aperto e costruttivo quello instaurato tra Assarmatori e la viceministra alle Infratsrutture e alle Mobilità Sostenibili Teresa Bellanova. Il presidente...

Roma: 20 nuovi bus Iveco per il trasporto pubblico

Venti nuovi autobus Iveco Bus Urbanway da 18 metri sono stati acquistati da Roma Capitale nell'ambito del piano di rinnovo della flotta Atac. Questi mezzi rientrano negli ordini fatti negli ultimi...