Cielo Unico Europeo: Giovannini, apprezzamento per l'introduzione di principi innovativi nel nuovo regolamento

CONDIVIDI

giovedì 3 giugno 2021

Principi in materia di sostenibilità ambientale e di innovazione digitale sono stati introdotti nella proposta di nuovo regolamento “Cielo Unico Europeo”, il cui orientamento generale è stato approvato dal Consiglio Trasporti UE in corso a Lussemburgo.

Apprezzamento è stata espressa dal ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, il quale ha spiegato che nel Regolamento sono presenti elementi innovativi coerenti con le recenti linee-guida dell’Unione Europea in materia di sostenibilità ambientale e di innovazione digitale. "Gli stessi elementi - ha detto Giovannini - che hanno portato l’Italia a cambiare il nome del ministero, da Ministero delle Infrastrutture e Trasporti in Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili".

Il rafforzamento del ruolo del Network Manager

Il ministro ha inoltre accolto le disposizioni sulla riconosciuta discrezionalità degli Stati Membri nella designazione dei fornitori dei servizi di traffico aereo, ricordando come anche prima della crisi i fornitori più virtuosi hanno saputo fornire elevate prestazioni in termini di sicurezza, puntualità e miglioramento dell’efficienza ambientale.

Giovannini ha apprezzato il rafforzamento del ruolo del Network Manager e del coinvolgimento dei coordinatori slot nel processo decisionale, sottolineando l’esistenza di “margini di miglioramento”, auspicando soluzioni più flessibili e procedure più snelle per adeguarsi agli scenari operativi.

Tag: sostenibilità

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Metano: nel 2021 crescono i consumi rispetto al 2020 (+6,6%)

Nel 2021 l’erogato di metano per auto (CNG, BioCNG, GNL e BioGNL) ha ripreso a crescere, facendo segnare consumi attorno al miliardo di metri cubi, con un aumento del 6,6% rispetto al 202...

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Approvata la legge Salvamare: i pescatori potranno portare a terra la plastica recuperata con le reti

Giornata storica per il mare: Marevivo e Federazione del Mare, insieme ad Assonave, Assoporti, Confindustria Nautica, Confitarma, Federpesca, Lega Navale, Lega Italiana Vela, Stazione Zoologica Anton...

Energie rinnovabili: la Turchia mira a diventare uno dei principali produttori di pannelli

Il Ministro dell'Energia e delle risorse naturali Fatih Dönmez ha annunciato che la Turchia mira ad aumentare la sua capacità di produzione di pannelli solari a 9.110 megawatt entro il...

Iveco ed Eni uniscono le forze per la decarbonizzazione dell'autotrasporto

Esplorare una potenziale cooperazione in iniziative di mobilità sostenibile nel settore dei veicoli commerciali in Europa e accelerare il processo di decarbonizzazione del trasporto. Con...

Elettrico, idrogeno verde e combustibili alternativi: dal Rapporto STEMI una mappa per decarbonizzare i trasporti

Presentato oggi, nel corso di un evento online, il Rapporto “La decarbonizzazione dei trasporti - Evidenze scientifiche e proposte di policy”, elaborato dagli esperti della Struttura...

Webuild: nasce Progetto Italia, l’iniziativa industriale che favorisce lo sviluppo delle grandi infrastrutture

Completata l’iniziativa industriale Progetto Italia: l'obiettivo è la creazione di un grande player delle infrastrutture italiano. Lo ha comunicato Webuild, global player con radici...

Trasporto pubblico: in arrivo a Padova 90 bus elettrici

Poter contare entro il 2030 su una flotta di autobus totalmente elettrica e promuovere così la mobilità sostenibile. In questa direzione vanno molte delle scelte intraprese...