Aviation Summit, De Micheli: “Sostegno all’occupazione, innovazione tecnologica e transizione verde per far ripartire il settore aereo”

CONDIVIDI

venerdì 24 luglio 2020

Sostegno alla ripresa e all'occupazione, transizione verde, innovazione tecnologica e garanzia di continuità per le compagnie e i sistemi aeroportuali: queste le basi per la ripartenza del settore aereo indicate dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli nel corso del suo intervento all’ “Aviation Summit”.

Il vertice in videoconferenza dedicato all’aviazione civile, organizzato dalla Presidenza tedesca dell’Unione Europea, è stato introdotto dal ministro federale dei Trasporti e delle Infrastrutture digitali Andreas Scheuer e ha visto la partecipazione, tra gli altri, della Commissaria europea per i Trasporti Adina Valean.

“Per un pieno rilancio del trasporto aereo occorre introdurre da subito misure preparatorie alla ripartenza, che tengano conto delle sfide attuali e future del settore – ha spiegato la ministra De Micheli –. Abbiamo la necessità di azioni flessibili che la Commissione ha già adottato nella fase più acuta della pandemia soprattutto sul tema degli incentivi, in una logica di trasparenza e di equilibrio. A sostegno anche della transizione verde, quale elemento fondamentale di competitività non solo per le nostre compagnie ma anche per i servizi infrastrutturali dell’aviazione. C’è anche l’esigenza di affrontare in maniera realistica e senza pregiudizi il tema della tassazione una fase di forte crisi del settore”.

Nel prosieguo del suo intervento la Ministra ha sottolineato la centralità dello sviluppo tecnologico come strumento chiave per potenziare i sistemi di sicurezza sanitaria e dare più fiducia ai viaggiatori e del problema di liquidità, a proposito del quale ha ribadito la necessità di non riversare sulle persone e sui lavoratori il peso della crisi causata dalla pandemia. Per far fronte al problema c’è la volontà di rinnovare alcuni degli strumenti di sostegno all’occupazione già utilizzati e anche attraverso il meccanismo europeo “Sure” per accompagnare tutto il settore fuori dalla crisi.
“Sostegno all’occupazione, transizione verde, continuità delle nostre aziende e dei nostri sistemi aeroportuali sono obiettivi da perseguire – ha concluso la ministra De Micheli – attraverso le parole d’ordine della flessibilità e degli investimenti, proposte che sono state recepite nel documento comune già presentato con Germania, Francia e Spagna presentato alla Commissione Europea”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Anas, Ferragosto: traffico intenso ma senza criticità

Nella giornata di oggi, lunedì di Ferragosto, si prevede un consistente flusso di traffico al mattino per le consuete gite fuori porta della giornata festiva verso le aree marittime e montane...

Promuovere carburanti sostenibili per l’aviazione: accordo tra Mims e Politecnico di Torino

Con l’intento di analizzare e promuovere l’utilizzo di nuovi carburanti sostenibili nel settore dell’aviazione, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili...

Trenitalia arriva in Spagna: dall'autunno via al Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

Dopo Francia, Gran Bretagna Grecia e Olanda, il Gruppo FS è pronto a far viaggiare ad alta velocità gli spagnoli: è tutto pronto, infatti, per il via alle prove tecniche del...

Prometeon Tyre Group scende in campo: sarà main sponsor di Parma Calcio

Un accordo pluriennale attraverso cui sostenere una delle più blasonate squadre italiane, che nella sua storia ha vinto tre Coppe Italia, una Supercoppa Italiana, una Coppa delle Coppe, due...

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Varato nel porto di Gaeta il primo catamarano completamente alimentato a idrogeno

Prosegue l’impegno dei porti del Lazio verso l’efficientamento delle operazioni e la riduzione dell’impatto ambientale delle attività portuali. A pochi giorni...

Raddoppiano le risorse per il bonus trasporti: l'incentivo sarà disponibile da settembre

Le risorse destinate al bonus per incentivare l'uso dei trasporti pubblici raddoppiano (ne avevamo parlato qui). Il decreto Aiuti bis varato dal Consiglio dei ministri rafforza...