Vitrociset realizza il nuovo trasmettitore Sardinia Radio Telescope

CONDIVIDI

giovedì 30 novembre 2017

Vitrociset ha installato presso il PISQ, il Poligono di Salto di Quirra, un nuovo trasmettitore Sardinia Radio Telescope, ottimizzato e dedicato per le funzioni del sistema Birales - Bistatic Radar for Leo Surveillance, al fine di renderlo più performante e competitivo in ambito europeo.  Vitrociset, in base a un contratto di sei mesi (marzo-agosto 2017), ha investito circa un milione di euro per realizzare un sistema in grado di intercettare detriti di grandi dimensioni, che se non si disintegrano nel momento in cui entrano nell’atmosfera, potrebbero andare a colpire zone abitate. Partner del progetto è l’Istituto Nazionale di Astrofisica – INAF – che ha messo a disposizione la Croce del Nord, sistema ricevente, locato presso il sito di Croce del Nord (Medicina). Il radar bi-statico Birales è poi composto  dal Trasmettitore Radio Frequenza realizzato da Vitrociset ed installato nel sedime del PISQ.
L’attività del radar bi-statico consiste nell’accensione, nel corso della giornata, del sistema trasmettitore per illuminare target orbitanti nella fascia LEO. Durante l’operatività del sistema sono stati osservati oggetti di dimensione sino a 10/15 cm2 in orbite sotto i 1000km ed oggetti sino a 2000km, andando quindi anche oltre le aspettative. In partenza l’obiettivo era di riuscire ad intercettare detriti sino a circa 40/50cm2.
Vitrociset è attualmente impegnata nell’upgrade del sistema che oltre la detection dei detriti, potrà anche fare ranging, ovvero il rilevamento della loro distanza, permettendo in questo modo non solo di identificare orbite pulite dove posizionare nuovi satelliti, ma di intercettare detriti di grandi dimensioni che si potrebbero dimostrare pericolosi per le zone abitate della terra qualora non si disintegrassero a contatto con l’atmosfera.
“L’investimento che Vitrociset ha fatto con la progettazione e realizzazione del Trasmettitore Radio Frequenza (TRF) - afferma l’amministratore delegato di Vitrociset, Paolo Solferino - consolida il significativo ruolo che l’azienda ha nella realizzazione di sistemi radar a livello europeo. INAF dai primi riscontri ha subito manifestato grande soddisfazione nella conduzione di questa prima campagna di radiazione effettuata e questo non fa che valorizzare le competenze distintive dell’Azienda in questo settore”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sciopero taxi: al via due giorni di protesta contro il Ddl Concorrenza

È cominciato oggi alle 8 lo sciopero nazionale di 48 ore dei tassisti per chiedere lo stralcio o la modifica dell'articolo 10 del Ddl Concorrenza. (Ne avevamo parlato qui). Il provvedimento...

Sciopero Taxi: accordo con Uber? Il caso Roma

Replicare in tutta Italia l’accordo di maggio tra Radiotaxi Roma e Uber. Questa, secondo il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè, potrebbe essere la formula per dare una...

Porti del Mar Ligure Occidentale: merci e passeggeri in crescita a maggio

Nonostante i dati macroeconomici diano segnali di rallentamento, con i tassi di inflazione in rialzo e le continue difficoltà lungo la catena logistica, nel periodo gennaio-maggio 2022 il...

Emirates: di nuovo operativo l’A380 sulla rotta Roma-Dubai

Emirates annuncia la reintroduzione dell'Airbus 380 sulla rotta operata con frequenza giornaliera da Roma. La compagnia di bandiera di Dubai sta impiegando gradualmente e i suoi iconici velivoli in...

Porto di Ravenna: presentato il Bilancio di Sostenibilità

Descrivere l’organizzazione dell’Autorità Portuale e la sua Governance, ponendo attenzione alla valutazione dell’impatto e del contributo dell’Autorità Portuale...

Mercato auto, Unrae: a giugno immatricolazioni ancora in calo (-15%)

Il calo delle immatricolazioni di auto in Italia non si ferma: nel mese di giugno il mercato ha registrato 127.209 nuove immatricolazioni, con una flessione del 15,0% rispetto a giugno 2021.Il primo...

Ncc a favore dell’approvazione del Ddl sulla concorrenza

In queste settimane è stata avviata una fase di confronto sul Ddl concorrenza presso il MIMS che vede coinvolte le rappresentanze di tassisti e Ncc (ne abbiamo parlato qui). Diverse...

Porto di Civitavecchia: partite 120 Maserati verso l’Oriente

Partito dal porto di Civitavecchia il primo viaggio con 120 auto Maserati trasportate su bisarche provevienti dallo stabilimento di Cassino e dirette in Oriente (Cina, Giappone e Australia le...