Sita collabora con Safety Line per voli più sostenibili

CONDIVIDI

martedì 13 ottobre 2020

Sviluppare analisi predittive tramite big data per aiutare piloti e compagnie aeree a ridurre il consumo di carburante durante il volo e le emissioni di CO2: questo l’obiettivo di una partnership stretta da Sita, fornitore globale di tecnologie per il trasporto aereo, con la start up francese Safety Line, specializzata in soluzioni predittive per aerolinee e aeroporti.
Se il volo si può suddividere in tre fasi – la ‘cabrata’ per salire di quota; la ‘crociera’, per i voli ad altezza costante; la discesa – attualmente a essere oggetto dello studio di Sita e Safety Line sono le fasi ascensionali – in cui si registra il maggior consumo di carburante – e quella in cui il velivolo si mantiene sulla medesima altezza. L’analisi è condotta con il supporto di una suite di software chiamata OptiFlight. 
Le soluzioni software di Safety Line per la fase di crociera – OptiSpeed, OptiDirect e OptiLevel, denominate collettivamente OptiCruise – sono integrate nell’applicazione mobile eWas Pilot di Sita, nel portfolio “Digital Day of Operations” di SITA FOR AIRCRAFT, che fornisce a oltre 50mila piloti di compagnie aeree commerciali, business jet, cargo previsioni meteo accurate in 4D e aggiornate in tempo reale, grazie al crossing tra varie fonti. In questo modo, è possibile ricevere in anticipo alert in caso di temporali, fulmini, turbolenze, venti forti, ghiacci atmosferici e persino cenere vulcanica.
OptiSpeed mostra ai piloti l'impatto delle variazioni di velocità sul consumo di carburante e sui tempi del volo, aiutandoli ad arrivare a destinazione in orario mantenendo il miglior rapporto possibile carburante/tempo; OptiDirect indica scorciatoie basate sui dati storici e suggerisce opzioni per risparmiare carburante e tempi; OptiLevel consiglia ai piloti il miglior livello di volo iniziale e le successive variazioni, tenendo conto di venti di coda e contrari.
Per la fase di ‘cabrata’, OptiClimb utilizza modelli di prestazione specifici per la coda dell’aereo, che combinano il machine learning con le previsioni del tempo in 4D per raccomandare a ogni variazione di quota cambi di velocità specifici per le diverse altitudini. Il software prevede il consumo di carburante in decine di migliaia di possibili scenari e prima di ogni volo mostra ai piloti le velocità di salita consigliate.

 

I dati di Safety Line rilevano che è possibile un risparmio di carburante in salita del 5-6% per ogni volo, senza compromettere la sicurezza o il comfort dei passeggeri. Su base annua, questo potrebbe ridurre le emissioni di CO2 di diverse migliaia di tonnellate e i costi operativi di diversi milioni di dollari, a seconda delle dimensioni della flotta aerea. 5,6 milioni di tonnellate di CO2 potrebbero essere evitate se tutte le compagnie aeree del mondo utilizzassero OptiClimb.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Genova: Ryanair presenta le rotte per la ripresa estiva e per il prossimo inverno

Ryanair ha annunciato il suo operativo per la ripresa da Genova, che prevede una nuova rotta estiva per Malta a partire da agosto e 5 nuove rotte invernali per Brindisi, Bruxelles-Charleroi, Catani...

Logistica, in corso in dieci siti controlli sulle condizioni dei lavoratori

Dieci grandi siti della logistica dei trasporti in tutta Italia sono al centro di verifiche di circa 400 Carabinieri del Comando Tutela Lavoro e dei Comandi provinciali. L'obiettivo è quello...

Roberto Righi Deputy General Manager di Prometeon Tyre Group

Roberto Righi è il nuovo Deputy General Manager di Prometeon Tyre Group. Righi assume il nuovo incarico con effetto immediato e risponderà direttamente al Consiglio di...

Acea: a giugno mercato europeo dei veicoli commerciali in crescita

Rispetto all’annus horribilis 2020, il mercato europeo dei veicoli commerciali registra dati postivi. Lo ha comunicato l'Acea-Associazione dei produttori europei, nel suo aggiornamento...

Motoveicoli: ecco i preferiti dai ladri e i consigli per evitare furti

In Italia, nel 2020, sono stati rubati ogni giorno tre veicoli all’ora. Un dato pesante questo, che è stato messo in luce da LoJack, società impegnata nelle soluzioni telematiche...

Fiumicino ancora primo in Europa per gradimento passeggeri

Nuovo record storico per lo scalo di Fiumicino nel gradimento dei passeggeri. Secondo le più recenti rilevazioni effettuate da Airports Council International – l’associazione...

Transizione ecologica: che ne sarà dei carburanti tradizionali?

Cosa ne sarà dei carburanti tradizionali nei prossimi decenni? Cosa accadrà ai combustibili cui siamo abituati nel caso di entrata in vigore del pacchetto di proposte della Commissione...

A Roma nasce un nuovo charging point per l’auto privata dotato di e-scooter, e-bike ed e-car

Un charging point per l’auto privata dotato di e-scooter, e-bike ed e-car per ottimizzare i tempi di ricarica e percorrere l’ultimo miglio con veicoli zero emissioni: a Roma un nuovo...