Sateliot si affida a TAS e Telespazio per lo sviluppo di una costellazione di nanosatelliti

CONDIVIDI

martedì 23 febbraio 2021

Sateliot, operatore spagnolo di telecomunicazioni satellitari, si affiderà alla Space Alliance tra Thales Alenia Space e Telespazio per lo sviluppo di una costellazione di nanosatelliti capace di assicurare connettività IoT (Internet of Things) compatibile con gli standard del 5G.
Operando come ripetitori per le comunicazioni dallo spazio, i satelliti permetteranno lo sviluppo di servizi IoT in settori come quello marittimo, logistico, energetico, agroalimentare, delle infrastrutture e del monitoraggio ambientale. Il piano prevede il dispiegamento di 16 satelliti dal 2022, per raggiungere 96 satelliti entro il 2025 con un investimento di circa 100 milioni di euro.
Sateliot ha raggiunto un accordo con Thales Alenia Space in Spagna e in Francia per coordinare il progetto e lo sviluppo delle tecnologie necessarie per offrire, a partire dal 2022, i servizi IoT previsti con copertura 5G.
Nello specifico Thales Alenia Space garantirà l’attuazione dell’intera fase tecnica - che include le attività di ingegneria, nonché  la definizione della missione e le esigenze dell’utente finale – con l’obiettivo di garantire servizi di estensione della copertura a operatori per le telecomunicazioni in Europa, America, Sud America e anche Africa, con i quali ha già avviato colloqui a partire dal 2022.
L’accordo tra Sateliot e Telespazio ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo del mercato dell’Internet of Things. In particolare, Sateliot potrà far leva sull’esperienza e la presenza di Telespazio nel mercato dei servizi satellitari internazionali e analizzare e valutare così le principali richieste ed esigenze dei potenziali clienti in diversi settori. Telespazio utilizzerà le capacità dell’infrastruttura di Satelliot per potenziare la propria offerta nel settore IoT, che già prevede una copertura globale ibrida basata sull’integrazione delle tecnologie LTE/WiFi/Lora/Satellite. 
La partneship conferma la vocazione di Telespazio per l’innovazione e per la costante ricerca di servizi sempre più avanzati per i propri partner, clienti e cittadini, in linea con la strategia e le iniziative di Leonardo che mirano a costruire un progresso sostenibile in un mondo sempre più sicuro. L’accordo tra Telespazio e Sateliot, infatti, consentirà di sviluppare nuovi servizi in settori come il trasporto merci marittimo, l’agricoltura, la gestione delle infrastrutture e le telecomunicazioni.
Nel settore del trasporto merci, ad esempio, la presenza di sensori IoT connessi via satellite è in grado di offrire informazioni sullo status del carico, consentendo il controllo del trasporto e aumentando la sicurezza, mentre in campo agricolo garantisce dati in tempo reale per favorire una gestione sostenibile delle colture.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Palermo: da marzo nuovo volo per Forlì

Sarà attivo dal prossimo 26 marzo il nuovo volo Palermo-Forlì operato dalla compagnia aerea ellenica Lumiwings con un Boeing 737/300.Inizialmente il collegamento avrà frequenza...

MIT: nominati i due viceministri, Bellanova e Morelli, e il sottosegretario Cancelleri

Teresa Bellanova di Italia Viva e Alessandro Morelli della Lega sono i due viceministri alle infrastrutture e ai Trasporti del Governo guidato da Mario Draghi. A ricoprire la carica di...

Goodyear: FCF Cornali Autotrasporti sceglie la soluzione Drive-Over-Reader per il monitoraggio pneumatici

FCF Cornali Autotrasporti ha scelto Goodyear Drive-Over-Reader, una soluzione all’avanguardia sul mercato che misura e analizza automaticamente importanti parametri del pneumatico e del veicolo...

Buon compleanno a Opel Vivaro, il van da più di un milione di unità

È stato prodotto in più di un milione di unità e ha conquistato i riconoscimenti più importanti del settore: è Opel Vivaro, il veicolo commerciale del brand...

Roma: 25 e 26 febbraio nuovo stop alla circolazione dei veicoli inquinanti

Continuano le limitazioni della circolazione a Roma per i veicoli più inquinanti. Considerato il superamento dei livelli di PM10 rilevato dalla rete urbana di monitoraggio e validati...

Renault Trucks: arriva il primo autocarro totalmente elettrico per i cantieri in città

Renault Trucks consegnerà il suo primo autocarro elettrico dedicato al trasporto verso i cantieri al gruppo Noblet.L’azienda costruttrice di autocarri sta per consegnare al client...

Costa Crociere: presentato Dante Mobile, il nuovo laboratorio mobile per test Covid-19

Costa Crociere riparte con Costa Smeralda il 27 marzo (ne avevamo parlato qui) e per farlo nella massima sicurezza ha predisposto un nuovo servizio. La compagnia, in sinergia con Dante Labs, azienda...

Cira: firmato il contratto per il lancio sub orbitale della capsula Mini-IRENE

Il Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (Cira) ha siglato il contratto con la Swedish Space Corporation (SSC) per il lancio a giugno del 2022 della capsula Mini-IRENE Flight Experiment (MIFE) presso...