Promuovere carburanti sostenibili per l’aviazione: accordo tra Mims e Politecnico di Torino

CONDIVIDI

domenica 14 agosto 2022

Con l’intento di analizzare e promuovere l’utilizzo di nuovi carburanti sostenibili nel settore dell’aviazione, il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS) e il Politecnico di Torino hanno sottoscritto un accordo di collaborazione triennale che porterà alla definizione, in collaborazione con ENAC, di una roadmap nazionale per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione, la sua integrazione nelle iniziative internazionali (UN-ICAO) ed europee, e il monitoraggio dello stato di avanzamento delle politiche di settore e della loro implementazione.

“La progressiva decarbonizzazione del settore aereo è un processo complesso che sta mobilitando le imprese del settore, gli enti regolatori e i Ministeri di moltissimi Paesi, in un’ottica di cooperazione internazionale – spiega il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini –. Con questo accordo il nostro Paese sarà in grado di elaborare e avanzare nei diversi consessi internazionali dove si definiscono le regole comuni proposte basate su solide analisi tecnico-economiche, nonché di definire gli interventi necessari per accompagnare nella trasformazione in atto un settore cruciale per l’economia del Paese”.

In particolare, sul piano tecnologico-industriale, sarà analizzato e monitorato lo stato di sviluppo dei processi nel settore dei biofuel per aviazione (Sustainable Aviation Fuels – SAF), lo sviluppo di possibili scenari per la definizione di una roadmap per l’introduzione a larga scala dei SAF, la valutazione, in ottica del pacchetto europeo Fit for 55 (che contiene proposte legislative per raggiungere entro il 2030 gli obiettivi del Green Deal), del potenziale di decarbonizzazione del settore, nonché l’analisi dell’evoluzione della normativa tecnica del settore.

Sul piano economico, l’analisi riguarderà l'evoluzione dei costi di produzione dei SAF, nonché lo studio di eventuali proposte di policy o regolatorie per favorirne la diffusione e l’utilizzo.

Un accordo con caratteristiche multidisciplinari

“Il progetto di collaborazione con il MIMS – sottolinea il rettore del Politecnico di Torino, Guido Saracco - è un importante passo avanti per studiare nuovi strumenti di policy a supporto della decarbonizzazione del settore dei trasporti in primis, così come dell’intero sistema economico italiano, temi centrali nell’agenda dei prossimi anni del nostro Ateneo e del supporto che intendiamo dare allo sviluppo sostenibile del nostro Paese".

La collaborazione, coordinata per il Politecnico da David Chiaramonti del Dipartimento di Energia (DENERG) e realizzata con il coinvolgimento di ricercatori del Dipartimento di Ingegneria Gestionale e della Produzione (DIGEP) diretti da Carlo Cambini, si svilupperà attraverso lo studio delle misure di regolazione nel settore dei carburanti sostenibili per aviazione, sia da un punto di vista tecnico-industriale, sia di policy/regolamentazione ed economico.

Nell'ambito dell'accordo il Politecnico metterà a disposizione le proprie competenze multidisciplinari e favorirà l’interazione con soggetti e strutture (accademiche e industriali, nazionali e internazionali) cui l'ateneo partecipa o con cui stabilmente collabora e supporterà il Ministero nei rapporti con i principali stakeholder nazionali e internazionali.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nuovo consiglio direttivo per Wista Italy: Costanza Musso alla guida dell'associazione delle professioniste dello shipping

A margine della Naples Shipping Week, Wista Italy ha eletto il nuovo consiglio direttivo. Confermate Costanza Musso, Gabriella Reccia, Barbara Pozzolo mentre entrano Lucia Nappi e...

Sfera Ebbasta in concerto a Bologna, Tper attiva il bus speciale 975

A Bologna martedì 4 ottobre, in occasione del concerto di Sfera Ebbasta, sarà attiva la linea speciale Tper 975, un servizio di collegamento diretto, senza fermate intermedie, tra la...

Sviluppo e potenziamento dei porti: assegnati alle Autorità Portuali ulteriori 10 milioni di euro

Il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini ha firmato il decreto che completa l’assegnazione delle risorse del Fondo Progettazione e consente alle...

Italia e Stati Uniti confermano la collaborazione per lo sviluppo del trasporto spaziale commerciale

Proseguire la collaborazione per il progresso del trasporto spaziale commerciale e sviluppare il progetto Criptaliae Spaceport, lo spazioporto di Taranto Grottaglie. Questi i principali punti al...

Aeroporti di Puglia: record di passeggeri a settembre, +15% sul 2019

Settembre da record per gli aeroporti di Bari e Brindisi. I passeggeri in transito sugli scali pugliesi sono stati 957.763 (630.200 su Bari e 327.563 su Brindisi), in crescita del 15% rispetto allo...

Trenord: ora è possibile cambiare la data del biglietto fino a tre volte

Trenord annuncia nuove funzionalità che agevolano gli utenti nell'acquisto del biglietto. Grazie a una nuova funzione disponibile su App Trenord e sui siti trenord.it e malpensaexpress.it, chi...

Da Pescara e Perugia al resto del mondo con il biglietto unico ITA Airways-Itabus

Il futuro del trasporto è connesso e digitale e ITA Airways rinnova il suo impegno nel perseguire una mobilità sempre più orientata all’intermodalità del sistema dei...

XXV Euromed Convention: a Sorrento il Gruppo Grimaldi celebra 75 anni di attività

Si sono aperti oggi a Sorrento i lavori della XXV Euromed Convention From Land to Sea. Il summit internazionale, organizzato dal Gruppo Grimaldi, che quest’anno compie 75 anni. Focus della...