Leonardo sperimenta il trasporto merci in città con un drone a propulsione elettrica

CONDIVIDI

venerdì 12 febbraio 2021

Proseguono per Leonardo le sperimentazioni con i droni nel campo della “Advanced

Air Mobility”. L’azienda, in collaborazione con il Comune di Torino e con D-Flight (società del gruppo Enav, in partnership con Leonardo e Telespazio), ha avviato una serie di prove, autorizzate da Enac, per il trasporto con un drone a propulsione elettrica dal peso di 130 kg di un carico di 25 kg.

Il progetto, chiamato “Sumeri: Si Salpa!”, si è svolto a Torino ed è il primo in Italia a veder volare in un contesto urbano un sistema a pilotaggio remoto con queste caratteristiche. Rappresenta un

significativo passo avanti verso un nuovo modello di trasporto logistico aereo e si inserisce in una serie di

sperimentazioni che consentiranno, in prospettiva, di trasportare centinaia di chili su tratte fino a 50 km con modalità di controllo del velivolo oltre la linea di vista del pilota (Beyond Visual Line of Site - BVLOS).

“Si tratta di un’iniziativa che esprime la visione di Leonardo per rendere le città più funzionali, sostenibili ed

ecologiche attraverso nuove tecnologie in ambito unmanned e logistica, da impiegare anche in situazioni di

emergenza come quelle degli ultimi mesi. Intelligenza artificiale e automazione sono, insieme alle nostre capacità sistemiche e competenze aeronautiche, i principali strumenti che Leonardo mette a disposizione per abilitare, in totale sicurezza, nuove ed efficaci tipologie di operazioni aeree”, commenta Laurent Sissmann, SVP Unmanned Systems di Leonardo.

“L’esperienza del progetto Sumeri ha permesso all’Enac di implementare le metodologie innovative di analisi del rischio previste dalla regolamentazione per le operazioni dei droni, al caso specifico del trasporto logistico di beni in ambito urbano che costituisce una delle tipologie cruciali di servizi per lo sviluppo della mobilità aerea urbana e avanzata in Italia - dichiara Alessio Quaranta, direttore generale di Enac -. Tale progetto si inserisce a pieno titolo all’interno delle iniziative nazionali per lo sviluppo di questa tipologia innovativa di mobilità al servizio dei territori che l’Enac sta portando avanti da tempo insieme al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al ministero per l’Innovazione e la Digitalizzazione e con il supporto fattivo dei maggiori stakeholder nazionali, tra cui Leonardo. Un modello che contiamo di poter esportare in Europa.”

La dimostrazione ha anche visto l’impiego della piattaforma D-Flight, che, in aggiunta ai servizi di registrazione e rilascio dei QR code, ha sperimentato le applicazioni di pianificazione di missione e di attivazione della posizione del pilota mediante mobile app, mostrando, ancora una volta, efficienza, innovazione e, già da ora, una reale capacità di risposta alle future normative europee in materia di U-Space, lo spazio aereo dedicato ai velivoli unmanned.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto: dall'Ue una risoluzione per migliorare i parcheggi per i camion

Finanziamenti per creare più capacità di parcheggio per l'autotrasporto e migliorare le strutture già esistenti. Lo chiede una risoluzione adottata dal Parlamento Ue con 681 voti...

Turchia: economia circolare e sostenibilità al centro del vertice di Uludağ

Si è svolto nei giorni 24-25 novembre l’Uludağ Economy Summit, uno dei più importanti incontri di economia e commercio della Turchia, organizzato dalle riviste Capital, Economist...

Nuovo Codice della strada: le novità per patente e foglio rosa

Il Codice della strada ha ricevuto recentemente importanti modifiche, con novità che riguardano diversi ambiti della circolazione stradale (ne avevamo parlato qui). Importanti cambiamenti...

Wizz Air: 40% di sconto per il Black Friday

Dopo una settimana di offerte, Wizz Air ha deciso di alzare ulteriormente l’asticella. La compagnia ha infatti deciso di offrire ai suoi clienti, fino a lunedì 29 novembre, giorno del...

Digitalizzazione delle procedure doganali al Porto di Venezia: operazioni più veloci e sostenibili

Via al Porto di Venezia al sistema per la gestione dell'uscita informatizzata delle merci realizzato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) in collaborazione con l’Autorità...

Roma: lunedì 29 potature a viale delle Milizie, deviazioni per i bus

Previsti lavori di potatura a Roma che comporteranno modifiche alla viabilità. Da lunedì 29 novembre, e sino a sabato 4 dicembre, riprenderanno, in Prati, le potature a viale delle...

Trenord: dal 4 dicembre via ai Treni della Neve verso le piste da sci della Lombardia

Dal 4 dicembre tornano i “Treni della neve” di Trenord, i pacchetti integrati treno+navetta+skipass che da tutta la Lombardia consentono di raggiungere i principali comprensori sciistici...

Rinnovo del parco veicolare: la città metropolitana di Bologna dà il buon esempio

Il nostro parco veicolare, si sa, è uno dei più vetusti d’Europa. L’Italia non brilla certo sotto questo punto di vista, rallentando la tanto agognata transizione ecologica....