Leonardo confermata Global Compact LEAD dell’Onu

CONDIVIDI

lunedì 20 settembre 2021

Leonardo, per il secondo anno consecutivo, è stata riconosciuta Global Compact LEAD dell’Onu. Leonardo è l’unica tra le principali aziende globali del settore Aerospazio e Difesa ad essere inserita nel ristretto gruppo di aziende, complessivamente 36, che registra quest’anno la presenza di quattro società italiane.

Il riconoscimento viene assegnato alle società che si distinguono per l’impegno nella promozione dei Dieci Principi del Global Compact e nel contributo al raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDG). Nel 2020 Leonardo ha indirizzato circa il 50% dei propri investimenti su obiettivi SDG e, rispetto a una media di investimenti annuali pari a circa 600-700 milioni di euro per il 2021-2022, si impegna a mantenere il 50% di questi allineati agli SDG, con impatti sul rafforzamento dei processi di innovazione e lo sviluppo della filiera, adottando un modello di rendicontazione quantitativa in grado di analizzare l’efficacia degli interventi di sostenibilità nel tempo.

La conferma come Global Compact LEAD è parte di un percorso di sostenibilità che vede Leonardo leader a livello internazionale. Per il secondo anno consecutivo l’azienda è stata riconosciuta leader nel settore Aerospazio e Difesa degli indici di sostenibilità Dow Jones e si è collocata nella fascia A, il livello più alto del Defence Companies Index on Anti-Corruption and Corporate Transparency (DCI) elaborato da Transparency International. Da ricordare, inoltre, l’inserimento nella “A List” di CDP (ex Carbon Disclosure Project) per la lotta al cambiamento climatico e l’inclusione, per la prima volta, nel Bloomberg Gender Equality Index (GEI) del 2021 in tema di parità di genere.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Vueling: da dicembre nuovo collegamento Roma-Tolosa

Novità importante per la stagione invernale di Vueling che dal 1° dicembre opererà il volo diretto tra Roma Fiumicino e l’aeroporto di Tolosa con 3 frequenze alla settiman...

Nel 2021 crescita record per Turkish Cargo: intervista esclusiva con Turhan Özen, chief cargo officer

Nonostante la grave crisi sanitaria ed economica che ha attanagliato il mondo intero, Turkish Cargo - brand della compagnia di bandiera nazionale Turkish Airlines - ha continuato a operare senza...

Boeing: per l’Africa oltre mille nuovi aerei entro il 2040

Entro il 2040 le compagnie aeree africane avranno bisogno di 1.030 nuovi aeromobili, per un valore complessivo di 160 miliardi di dollari e servizi post-vendita del valore di 235 miliardi di...

Green pass sui luoghi di lavoro anche in Austria, camionisti esentati

In arrivo Green pass sui luoghi di lavoro anche in Austria, ma probabilmente i camionisti non saranno sottoposti alla misura. Mentre tornano a salire i contagi di covid-19, le autorità...

Accordo Enjoy-Itabus: verso una mobilità sempre più integrata e sostenibile

Enjoy e Itabus insieme per una mobilità sempre più integrata e sostenibile, che mira a decongestionare il traffico urbano riducendo l’utilizzo dei mezzi privati in circolazione....

Rimorchi e semirimorchi: Unrae, mercato in crescita a settembre

Il mercato dei rimorchiati rialza la testa e registra +33,8% a settembre tornando positivo anche sul 2019: primi nove mesi +3,9%. Lo segnala l'elaborazione del Centro Studi e Statistiche UNRAE sulla...

Nuovo deposito di gas naturale liquido (Gnl) al porto di Ravenna

Sarà inaugurato il 26 ottobre nel porto di Ravenna il nuovo deposito di stoccaggio di gas naturale liquido (Gnl), il primo operativo nell'Italia continentale dopo quello in Sardegna, di...

Formati al Porto: prosegue il progetto formativo per le professioni logistico-portuali

Si è svolta per la seconda volta in videoconferenza la riunione annuale del Comitato Accademico del progetto “Formati al Porto”, convocata dal presidente, Andrea Campagna, e dal...