L’aeroporto di Fiumicino entra nella rete di rifornimento di Shell Aviation

CONDIVIDI

giovedì 30 settembre 2021

L’aeroporto internazionale di Roma Fiumicino entra a far parte della rete di rifornimento Shell Aviation in Europa. Questa espansione in Italia, che rende ora possibile ai clienti fare rifornimento con Shell in tutti e 10 gli aeroporti più trafficati d'Europa, è il risultato di un accordo con uno dei fornitori into-plane del primo scalo romano, Levorato Marcevaggi. Del resto l’azienda italiana e la multinazionale petrolifera hanno già all’attivo una proficua collaborazione in altri importanti aeroporti europei, a Bruxelles e Praga.

"Non vediamo l'ora di lavorare con Levorato Marcevaggi per fornire alle compagnie aeree commerciali e cargo di Fiumicino gli elevati standard di sicurezza ed efficienza che si aspettano da noi durante le nostre operazioni di rifornimento globali – ha dichiarato Ashleigh McDougall, Head of Shell Aviation, Europa e Sud Africa –. Comprendiamo che è importante per i nostri clienti essere a loro disposizione in intere regioni, quindi siamo orgogliosi di essere ora a disposizione per supportarli nei 10 aeroporti più trafficati d'Europa".

Il primo vettore a beneficiare di questa espansione della rete di Shell Aviation è il vettore charter polacco Enter Air, che ha iniziato a volare da Fiumicino il 29 settembre. Anche nello scalo romano dunque i clienti Shell Aviation potranno beneficiare: del sistema di garanzia della qualità del carburante Shell; della gestione professionale del cliente che assicura un unico punto di riferimento per le richieste di carburante attraverso la rete globale di Shell; dell'accesso alle competenze locali sfruttando l'esperienza aeronautica di Shell nella regione europea.

"In quanto aeroporto più trafficato d'Italia per numero di passeggeri – ha sottolineato Marco Marsili, Country Chair di Shell Italia – Fiumicino è un'entusiasmante aggiunta alla nostra vasta rete di rifornimento europea. Sono molto lieto che siamo di nuovo a disposizione dei clienti Shell Aviation in Italia, contribuendo a sostenere la loro crescita e il progresso dell'industria aeronautica del Paese”.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Trieste: traffico ferroviario in ripresa, 20 treni manovrati rispetto ai 5 del giorno precedente

In aumento l’operatività del porto di Trieste. Termometro della ripresa, il traffico ferroviario gestito da Adriafer che ieri ha operato a regime con 2 squadre e 20 treni manovrati...

Divieti Brennero, ANITA, FAI e FEDIT: nessun provvedimento dall'Ue, attivato team legale

La questione divieti al Brennero torna al centro dell'attenzione delle associazioni dell'autotrasporto italiano. ANITA, FAI e FEDIT hanno deciso di intraprendere un’azione di messa in mora...

Aeroporto di Bergamo: da gennaio via ai voli della compagnia norvegese Flyr

L’Aeroporto di Bergamo si appresta ad accogliere una nuova compagnia aerea. Si tratta di Flyr, vettore norvegese che opera con una flotta di tre Boeing 737-800 da 189 posti e ha la sua base...

Protesta Green pass: nel porto di Trieste l'operatività torna a regime

L'operatività del porto di Trieste sta tornando a regime. Lo scrive in una nota l'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico orientale precisando che il traffico stradale recupera...

Toyota: un investimento da 3,4 miliardi di dollari per la produzione di batterie

Diverse case automobilistiche, per dare un apporto ancora maggiore alla transizione elettrica, si stanno orientando verso la produzione di batterie, alla base dei veicoli elettrici già, per...

Turchia: pubblicato il programma economico di medio termine 2022-2024

È stato pubblicato nella gazzetta ufficiale lo scorso 5 settembre il nuovo Programma di Medio Termine (MTP) della Turchia relativo al periodo 2022-2024. Il programma è stato sviluppato...

Porto di Gioia Tauro: 50 milioni di euro per potenziare il terminal

Un piano di sviluppo per potenziare la capacità di trasbordo, incrementare i volumi gestiti nell'area portuale di Gioia Tauro e aumentare i livelli occupazionali. La società Medcente...

DHL mira a ridurre a zero le emissioni del trasporto aereo

DHL Global Forwarding continua la sua strada verso una logistica a zero emissioni. La società ha acquistato 3,4 milioni di galloni di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) –...