Come diventare pilota di linea: il 10 febbraio secondo incontro online di Fly Future Digital Preview

CONDIVIDI

mercoledì 9 febbraio 2022

Dopo il lungo stop a causa della pandemia, le compagnie aeree di tutto il mondo sono ora alla ricerca di nuovi piloti, assistenti di volo, tecnici e altre figure professionali. Quest’anno

Ita Airways prevede ad esempio di assumere circa 300 piloti e 600 assistenti di volo, mentre la nuova compagnia AeroItalia è pronta a dare lavoro a quasi 2.500 persone tra personale di volo e di terra entro il 2023; Ryanair ha avviato una campagna di reclutamento per 2mila piloti in tre anni e la tedesca Eurowings vuole assumere 1.500 piloti e assistenti di volo nei prossimi 24 mesi.

Da parte sua, l’ungherese Wizz Air ha organizzato un roadshow in tutta Italia per trovare 800 nuovi assistenti di volo, mentre la statunitense United Airlines pensa di assumere circa 25mila persone tra piloti, manutenzione e uffici.

Queste nuove opportunità di lavoro saranno al centro della prossima puntata di “Fly Future Digital Preview”, il talkshow online dedicato a coloro, soprattutto giovani, che vogliano entrare nel mondo dell’aviazione. Questa puntata, sul tema “Come diventare pilota commerciale e di linea”, si svolgerà giovedì 10 febbraio (alle ore 16) in diretta streaming sulla pagina Facebook.

Verso Fly Future 2022

“Il settore dell’aviazione commerciale sta finalmente ripartendo dopo la lunga pausa causata dal Covid e offre ora interessanti opportunità di occupazione in Italia e in tutto il mondo – spiega Luciano Castro, direttore di Fly Future Digital Preview –. Nel nostro Paese istituti aeronautici, scuole di volo e anche aeroclub hanno visto aumentare notevolmente le iscrizioni di giovani interessati a un lavoro prestigioso e sicuro, di alto livello professionale e anche ben retribuito. Nella prossima puntata del nostro talkshow online, dunque, alcuni esperti e piloti racconteranno la propria esperienza e forniranno suggerimenti a chi volesse intraprendere questa interessante carriera”.

Parteciperanno alla prossima puntata di “Fly Future Digital Preview” tre professionisti del settore: Lorenzo Mezzadri, co-fondatore e direttore generale della scuola di volo romana Urbe Aero e docente dell’Università Sapienza di Roma e dell’Università statale di Mosca; Dario Sarti, istruttore pilota presso Urbe Aero, amministratore del centro TEA (Test of English Aviation) e pilota di Airbus A320 presso Ita Airways; Martina Favullo, pilota di Boeing 737 presso Ryanair con base all’aeroporto di Roma Ciampino.

La puntata precedente, disponibile online, è stata dedicata a come diventare pilota d’aereo privato, mentre le due successive riguarderanno il pilota di elicottero e il pilota militare.

Questi quattro incontri online sono un’anteprima di “Fly Future 2022”, il primo evento in Italia dedicato a chi voglia lavorare nel mondo dell’aviazione, che si svolgerà in presenza nei giorni 23 e 24 maggio presso l’Università Europea di Roma.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Varato nel porto di Gaeta il primo catamarano completamente alimentato a idrogeno

Prosegue l’impegno dei porti del Lazio verso l’efficientamento delle operazioni e la riduzione dell’impatto ambientale delle attività portuali. A pochi giorni...

Raddoppiano le risorse per il bonus trasporti: l'incentivo sarà disponibile da settembre

Le risorse destinate al bonus per incentivare l'uso dei trasporti pubblici raddoppiano (ne avevamo parlato qui). Il decreto Aiuti bis varato dal Consiglio dei ministri rafforza...

Obiettivo mobilità integrata e sostenibile: accordo Trenitalia-TIER

TIER, operatore multinazionale di servizi di micro-mobilità condivisa, e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) uniscono le forze per accelerare l’evoluzione della mobilità verso sistemi...

Porto di Taranto-RFI: protocollo di intesa con Regione Puglia e Mims per la sperimentazione di un sistema di trasporto ultraveloce

Individuazione e sperimentazione sul campo di un sistema di trasporto merci e passeggeri alternativo, sostenibile e ultraveloce a guida vincolata e a basso consumo di energia, valutando i vantaggi e...

Monopattini: a Roma Voi Technology promuove il "buon parcheggio" e premia i comportamenti corretti

Incentivare il corretto parcheggio dei monopattini nelle strade della Capitale. Voi Technology, l’azienda svedese di micromobilità elettrica condivisa presente con il servizio di...

IBE Intermobility and Bus Expo 2022: ecco il programma di eventi a cura del Comitato Tecnico Scientifico

La decima edizione di IBE Intermobility and Bus Expo (l’appuntamento biennale di IEG Italian Exhibition Group dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini) presenta il Programma dei lavori a cura...