Boeing: fino a cento 737 MAX per Allegiant Air

CONDIVIDI

venerdì 7 gennaio 2022

Allegiant Air ha siglato un ordine con Boeing per 50 737 MAX, con opzioni per 50 aerei aggiuntivi. Allegiant ha selezionato due modelli, il 737-7 e il 737-8-200, della famiglia 737 MAX, che offrono i costi più bassi tra posto e miglio per un aereo a corridoio singolo e alta affidabilità.“Il nostro approccio alla flotta è sempre stato opportunistico e questa importante transazione con Boeing non fa eccezione - ha affermato Maurice J. Gallagher, Jr., presidente e CEO di Allegiant -. Mentre il cuore della nostra strategia continua a concentrarsi su velivoli di proprietà precedenti, l’inserimento di un massimo di cento 737 direttamente dal produttore porterà numerosi vantaggi per il futuro, tra cui la flessibilità per la crescita della capacità e il ritiro degli aeromobili, significativi benefici in termini di impatto ambientale, e la configurazione moderna e le caratteristiche della cabina che i nostri clienti apprezzeranno.”

Boeing e Allegiant collaboreranno per il supporto all’entrata in servizio, consentendo una transizione graduale mentre il vettore aggiungerà il 737 alle sue operazioni. Allegiant utilizzerà anche una suite di strumenti digitali Boeing Global Services per migliorare ulteriormente l’efficienza operativa. Allegiant attualmente possiede una flotta di 108 Airbus A319 e A320.

“Siamo entusiasti che Allegiant abbia scelto Boeing e il 737 MAX posizionandosi così per crescita futura, una maggiore efficienza e prestazioni in termini di costi operativi - ha affermato Stan Deal, presidente e CEO di Boeing Commercial Airplanes -. Tale accordo valida ulteriormente l’efficienza della famiglia 737 MAX nel mercato ultra-low cost; siamo entusiasti di essere al fianco di Allegiant per aggiungere questi nuovi aerei nella loro flotta”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Dalla Svezia la barca elettrica che salverà Venezia

Venezia è una città unica e dalla storia millenaria, che attrae milioni di visitatori ogni anno per la bellezza dei suoi scorci, della sua luce, dei suoi colori. Una città...

Rischio di cyber-attacchi degli hacker russi per porti e strutture logistiche italiane

Fra i siti nel mirino del collettivo russo di haker Killnet figurano anche le aziende di trasporto e logistica, le dogane, il trasporto ferroviario, gli aeroporti e i terminal portuali. Una...

Brennero, proseguono i lavori per la Galleria di Base: abbattuto il diaframma tra i lotti Mules e Isarco

Il diaframma nella Galleria di Base del Brennero tra i due lotti costruttivi di Mules e del Sottoattraversamento Isarco è stato abbattuto. Ora, il collegamento di 24...

Aerospazio: firmato un Memorandum tra Governo italiano e Axiom Space

Approfondire la cooperazione per lo sviluppo e l’attuazione di progetti in ambito aerospaziale. Con questa finalità è stato firmato un Memorandum d’Intesa tra il Governo...

Ottoruote-La storia dell'autotrasporto italiano: una nuova serie podcast originale di Radio24

Si chiama Ottoruote il nuovo Podcast originale di Radio 24 dedicato alla storia dell’autotrasporto italiano. Nel corso di sei puntate, disponibili su sito e app di Radio 24 e su tutte le...

Dal 28 maggio al 5 giugno terza edizione del Salone Nautico Venezia

Nove giorni dedicati alla passione per la navigazione, tra yacht e superyacht, prove in acqua, convegni, esposizioni e regate. Dal 28 maggio al 5 giugno appuntamento per la terza edizione del Salone...

Suzuki: nel 2021 aumenta il fatturato netto

Nell’esercizio 2021, il fatturato netto di Suzuki è aumentato mentre il risultato operativo è diminuito principalmente a causa dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Lo ha...

Porto di Bari: via al bando di gara per la realizzazione del nuovo terminal passeggeri

Un nuovo terminal moderno e funzionale che si svilupperà su una superficie di circa 3.000 mq. La caratteristica principale dell’edificio sarà la sua polifunzionalità: oltre...