Wizz Air prosegue l’espansione in Italia: nuovi aerei e nuove rotte da Milano e Roma

CONDIVIDI

giovedì 22 settembre 2022

Wizz Air continua a investire sull’Italia in termini di network e aerei posizionati di base nei nostri aeroporti. Arriva oggi l’annuncio diun rafforzamento della compagnia in particolare su Roma e Milano, con l'assegnazione di due Airbus A321neo alla base di Roma Fiumicino e di uno a Milano Malpensa, nonché il lancio di 12 nuove rotte dall'Italia e il potenziamento di 5 rotte già operative da Roma Fiumicino e di 3 rotte già operative da Milano Malpensa.

Con questa espansione, la compagnia ungherese arriva a offrire ai suoi clienti 65 rotte da Roma Fiumicino e 43 da Milano Malpensa, diventando la terza compagnia aerea in Italia.

L'assegnazione dei 2 nuovi aeromobili farà crescere la base di Roma Fiumicino a 7 aeromobili e consentirà a Wizz di incrementare il traffico dalla capitale, con l'apertura di 7 nuove rotte verso Barcellona, Göteborg, Malaga, Parigi Orly, Porto, Siviglia e Valencia. I nuovi aeromobili consentono inoltre a Wizz Air di aumentare le frequenze di collegamento tra Roma Fiumicino e le città di Eindhoven, Hurghada, Parigi Orly, Tel Aviv e Yerevan.

I piani di crescita della compagnia coinvolgono anche la base di Milano Malpensa che passa a 6 aeromobili. L'aeromobile aggiuntivo consentirà alla compagnia di aggiungere 5 nuove rotte verso Cardiff, Gedda, Yerevan, Marsa Alam e Riyadh a partire da ottobre e di aumentare la frequenza delle rotte che collegano l'aeroporto con le città di Tel Aviv, Catania e Atene.

"Con questa crescita,Wizz Air diventa la terza compagnia aerea italiana, dimostrando il nostro impegno verso l'Italia e aumentando la nostra presenza sul mercato – ha dichiarato Robert Carey, presidente di Wizz Air –. L'assegnazione di questi tre aeromobili aggiuntivi a Roma Fiumicino e Milano Malpensa ci permette di espanderci dalla piattaforma della nostra forte offerta sul mercato domestico, offrendo opportunità di viaggio verso 12 nuove destinazioni da Roma e Milano".

Chiusura della base di Palermo

L'attenzione ai costi, alle dimensioni e alle offerte aeroportuali ha portato Wizz Air a decidere la chiusura della sua base all'aeroporto di Palermo a partire dal 3 novembre prossimo. L'aeromobile sarà reimpiegato per supportare l’espansione a Roma e Milano.

La compagnia continuerà a volare verso l'aeroporto di Palermo e con una solida offerta in tutta Italia, continuando a collegare ogni giorno il capoluogo siciliano con l'aeroporto di Milano Malpensa e l'aeroporto Marco Polo di Venezia. Saranno chiuse le rotte da Palermo a Torino e Bologna, ma rappresentano solo il 4% della programmazione nazionale italiana di Wizz Air.

Wizz Air continuerà a operare più di 220 frequenze settimanali sul territorio nazionale e amplierà il servizio da Torino e Bologna verso la sua base all'aeroporto Fontanarossa di Catania, dove la compagnia è già presente con 3 aeromobili basati.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Blocco parziale per la metro A di Roma: tecnici impegnati nella riparazione di una rotaia

La metro A di Roma nuovamente bloccata a causa di interventi tecnici. Questa mattina, fortunatamente poco dopo l'orario di punta, la linea ha subito una parziale interruzione gettando comunque nel...

Rinnovo patenti: procedura eccezionale in caso di malfunzionamento del Portale dell’Automobilista

Recentemente sono stati registrati diversi casi di malfunzionamento del sistema CED-Centro elaborazione dati, in relazione alle procedure di rinnovo telematico di validità della patente. Gli...

Logistica sanitaria: nuovi equilibri per garantire continuità e sostenibilità

Tutta la supply chain ha subito onde d'urto importanti a seguito dei grandi sconquassi causati da pandemia, guerra e crisi energetica. Così anche il settore della logistica sanitaria ha dovuto...

Viabilità più fluida in caso di cantieri con la soluzione tecnologica Road Zipper System

In via sperimentale sulla rete ligure di Autostrade per l’Italia è stato attivato il Road Zipper System, un sistema progettato per minimizzare l’impatto dei lavori sulla...

Bonus patente autotrasporto: piattaforma attiva dal 6 febbraio per le autoscuole e dal 13 per l’utenza

La piattaforma relativa al fondo “Programma patenti giovani autisti” (in questo articolo tutti i dettagli), che prevede finanziamenti per ottenere le licenze professionali per...

Pari opportunità nella scelta del posto di lavoro: Bolzano stanzia contributi per i pendolari

Un contributo spese per i pendolari che, a causa dell'orario di lavoro o del percorso, non possono utilizzare i mezzi pubblici o possono farlo solo con difficoltà e dipendono dalla propria...

A Roma la multa si potrà pagare immediatamente in tabaccheria

Finora i cittadini di Roma potevano trovare sul parabrezza delle automobili il documento relativo alla multa, ma non i riferimenti utili per il pagamento immediato. Adesso, invece, potrà...

Revocato lo sciopero dei benzinai, riaprono i distributori in città e sulle autostrade

Lo sciopero dei benzinai si ferma. La serrata è stata ridotta da due giorni a uno dopo l'incontro di ieri al ministero delle Imprese e del Made in Italy con le tre organizzazioni dei...